Toscana IGT 2018 Aellae, Ormae Vinae

La potenza di questo vino viene mitigata dalla sua eleganza di beva, avvolgente e calda. Vince su piatti strutturati e golosi, come una classica lasagna al ragù di carne o uno stracotto di maiale con le prugne.

IGT Rosato 2021 TJ, Agricola Tamburini

Il Rosato TJ nasce a Gambassi Terme, dal connubio tra le famigle Jermann e Tamburini, un vino fresco e gentile indicato come aperitivo piuttosto che abbinato a salumi o carni bianche.

Chianti Classico 2019 Ragonaia, Lecci e Brocchi

Questo Chianti Classico nasce dal Cru di un vigneto aziendale, un vino dai piacevoli sentori floreali e fruttati., so abbina bene a secondi piatti di carni rosse.

Toscana IGT 2020 Sangiò, Lecci e Brocchi

Un vino bianco che nasce a Castelnuovo Berardenga nel Chianti Classico da uve Sangiovese vinificate in bianco

Chianti Riserva Ermete 2018, San Giorgio a Lapi

Un Chianti Riserca che nasce dal connubio di due uvanni: il Sangiovese Toscano e dil Teroldego Trentino. Si abbina bene a secondi piatti di carni con spezie ed aromi.

Vernaccia di San Gimignano 2019 Hydra, Il Palagione

13° per una Vernaccia di grande tipicità e freschezza, si abbina bene ad antipasti o primi piatti dal sapore armonico e delicato

Greco di Tufo riserva 2019, Vigna Serrone

Un bianco di grande struttura e dinamicità, una delle espressione più interessanti del vitigno Greco

Vernaccia di San Gimignano Riserva 2019, Ori

Ori è una Vernaccia Riserva di grande struttura e corpo, un vino da accompagnare anche con piatti più importanti e secondi

Vernaccia di San Gimignano 2019 Lyra, Il Palagione

13,5° per questa Vernaccia selezione, un cru di vigna dal carattere balsamico e speziato, si abbina bene anche a piatti di pesce come zuppe e risotti, ma anche a secondi di carni bianche.

Toscana IGT 2014 Luenzo, Cesani

Luenzo rappresenta una bellissima espressione di Sangiovese territoriale, un vino biologico di grande profondita e struttura, che manifesta tutta la sua eleganza in una annata fresca come quella 2014.

Vernaccia di San Gimignano 2019, I Macchioni

“Il nostro impegno più grande è quello di valorizzare il carattere di ogni singola vigna”, esordisce così Andrea Ciappi, giovane enologo e titolare insieme alla...

IGT Rosato 2021 Sangiovese Rosato, San Giorgio a Lapi

Sangiovese Rosato un vino realizzato con grande cura ed attenzione, che esprime le migliori capacità produttive della famiglia Simoni. Un vino da primi piatti di pesce, e secondi di carni bianche senza pomodoro.

Rosso di Montalcino 2020, Sanlorenzo

Un rosso di Montalcino che nasce dai vigneti di Sanlorenzo posti a 500m s.l.m. nella zona Sud Ovest di Montalcino in terreni ricchi di galestro, argilla e pietre calcaree che restituisco a questo rosso di Montalcino, finezza ed eleganza.

Chianti Riserva 2018 Italo, Agricola Tamburini

In questo Chianti è raffigurata la storia della famiglia Tamburini, un vino di buon corpo e materia, ideale per secondi piatti alla griglia anche più grassi.

Colli Senesi Riserva Draco 2018, Il Palagione

14° per questo Colli Senesi 2018 dalla spiccata eleganza e persistenza, una riserva di Sangiovese che si abbina bene a secondi piatti complessi e cacciagione.

Chianti Classico 2018, Casaloste

Sangiovese e Merlot vinificati in acciaio e affinati in tonneaux ed in barrique. Un vino dal marcato carattere naturale, giusto abbinamento a molti piatti della tradizione toscana.

Brunello di Montalcino 2018, San Guglielmo

Questa bottiglia di Brunello si distingue per il suo carattere sapido e slanciato, un calice che invita al sorso e che si abbina bene anche piatti non necessariamente strutturati.

Carmignano 2018 Villa di Capezzana, Tenuta di Capezzana

14° per questo Carmignano DOCG, etichetta iconica di Tenuta di Capezzana. Un vino potente ed elegante, che si abbina bene a secondi piatti profumati e di selvaggina.

Barco Reale di Carmignano 2020, Tenuta di Capezzana

13,5° per questo Barco Reale DOC, un vino di giovane eleganza sostenuto da una ottima finezza olfattiva. Si abbina bene ad antipasti ma anche zuppe di pesce con pomodoro.

Toscana IGT Ghiaie della Furba 2018, Tenuta di Capezzana

Questo taglio bordolese nasce nel 1979 da un'intuizione di Ugo Contini Bonacossi, un CRU che rappresenta una bellissima interpretazione di vitigni internazionali a Carmignano. Da provare anche con formaggi di media stagionatura.