domenica, 29 Marzo, 2020

Guicciardini Strozzi, “La Vernaccia è una donna che sa quello che vuole” [VIDEO]

La 2020 è stata la prima anteprima per la neo presidente Irina Guicciardini Strozzi. Nel bicchiere l’annata 2019 si presenta con un grande potenziale, belle conferme dalla 2018 e dalle riserve.

in Evidenza

CR Firenze, finanziati 400 pasti giornalieri per Caritas

Firmato un protocollo d’intesa che prevede anche la sanificazione di 5.000 mq di ambienti che saranno indicati dal Comune di Firenze

#Sostieniuninfermiere, raggiunti i 50 mila euro

Grazie alle donazioni e al raddoppio di Fondazione CR Firenze la campagna di crowdfunding ha ottenuto un grande successo

Coronavirus, al via l’iniziativa ‘La Città Incantata’ per #SostieniUnInfermiere

Il 22 marzo alle 18 i musicisti del Maggio Musicale Fiorentino, della Scuola di Musica di Fiesole, del Conservatorio Cherubini e dell'Orchestra da Camera Fiorentina suoneranno dalle loro abitazioni per la campagna di crowdfunding

Nobile di Montepulciano, focus anteprima 2020 [VIDEO]

Nel bicchiere la vendemmia 2017 a Montepulciano: vini di buon equilibrio nonostante la stagione caldissima. Andrea Rossi (presidente del consorzio Vino Nobile) "La sfida sarà portare la denominazione alla sua certificazione di sostenibilità"
- Advertisement -

Per la denominazione e per tutto il suo consorzio è partito ufficialmente un nuovo ciclo, poco più che trentenne figlia di Girolamo Guicciardini, Irina è il volto nuovo della Vernaccia, un’altra donna dopo Letizia Cesani, alla guida del rosso vestito di bianco dal carattere forte.

“La Vernaccia è una donna che sa quello che vuole, è sicura di sé ed impone la sua presenza, in modo femminile, elegante ma anche dolce.” – dichiara Irina Guicciardini Strozzi, presidente del Consorzio della Vernaccia di San Gimignano.

E cosi dopo una stagione che ha visto una fase vegetativa anticipata ma una raccolta se vogliamo tardiva rispetto alle precedenti annate, arriva nel bicchiere la Vernaccia 2019.

“Possiamo dire che è una Vernaccia, rispetto al 2018, più fine” – prosegue Irina – “ma rispetta i suoi profili, grazie anche ad una maturazione arrivata ad un livello ottimale nell’ultima settimana di Agosto e la prima di Settembre 2019.”

Il ciclo “Il vino bianco ed i suoi territori” è giunto quest’anno alla sua 15 edizione e nel corso dell’ultima anteprima in una degustazione guidata da Alessandro Torcoli, la Vernaccia ha incontrato i classici del nuovo mondo.

“Sono vini complessi, profondi e che a loro modo esprimono una territorialità” – racconta Alessandro Torcoli, direttore Civiltà del Bere – “così come fa la Vernaccia, che però non è necessariamente unica. Si può infatti trovare nel mondo qualcosa di analogo e interessante, per questo la Vernaccia deve esprimere ancora di più la sua differenza.”

Il valore della Vernaccia di San Gimignano è sicuramente nella sua stretta correlazione con il territorio che la esprime, oggi infatti è quantomai importante salvaguardare e promuovere questa eccellenza ponendo attenzione anche all’ambiente che la circonda.

“Oggi è infatti l’altro valore aggiunto importante per la Vernaccia” – racconta Andrea Marrucci, sindaco di San Gimignano – “che ricordiamolo è importantissimo per la nostra economia, ha una storia nobilissima, ma è un piccola denominazione che puntare sulla sua specificità per emergere e competere in tutto il mondo.”

730 ettari di vigneti, per oltre 5 milioni e mezzo di bottiglie commercializzate sia in Italia che nel resto del mondo, un successo che si basa su elementi identitari come quello del suo vitigno autoctono, la Vernaccia appunto.

“Che per noi costituisce un elemento distintivo sul quale vogliamo puntare per conquistare sempre di più i mercati del mondo.” – racconta Stefano Campatelli, direttore Consorzio della Vernaccia di San Gimignano

La 2019 in bottiglia si presenta già fresca e raffinata ma ancora troppo immatura rispetto ad una Vernaccia 2018 che dopo un anno ci racconta qualcosa di molto preciso:

“Deve stare in bottiglia, deve stare almeno 1 anno in bottiglia” – racconta Laura Dell’Aira, Fattoria di Fugnano – “ne sono sempre più convinta, sto anche cominciando a riflettere se posticipare le uscite delle mie etichette.”

Le riserve in particolare la 2014 e la 2017, annate decisamente non facili, hanno fatto emergere le grandi competenze di molti produttori si in vigna che in cantina.

“Su 2014 in generale ma soprattutto sulla nostra Vernaccia, siamo riusciti a mantenere una freschezza anche nella riserva” – racconta Michael Falchini, Casale Falchini – “questa caratteristica la fa sembrare un vino più giovane anche di un 2015.”

“Le nostre uve nascono a Pancole, una zona di San Gimignano molto siccitosa” – racconta Letizia Cesani, Cesani Winery – “la nostra Vernaccia si caratterizza per una predominante salina, è questa caratteristica che riesce a dare leggiadria ai nostri vini. Per l’annate 2017, grazie ad una gestione della vendemmia oculata, siamo riusciti ad avere uva molto equilibrata.”

Tante anche le selezioni in degustazione, a testimonianza di un lavoro che qui a San Gimignano paga sempre.

“Ogni anno facciamo un gran lavoro in vigna, cercando di portare in cantina solo uva perfetta” – commenta Andrea Ciappi, Casa alle Vacche – “le uve presenti nella nostra selezione provengono da una vigna molto vecchia, di oltre 25 anni, che ci restituisce un raccolto più scarso ma di alta qualità”

E poi scopro LEI, un vino che nasce da una esperienza produttiva che richiamano antichi metodi di vinificazione.

“A differenza delle altre nostre Vernacce, questa ha un carattere Mediterraneo, soffuso quasi sotterraneo di erbe officinali” – racconta Giorgio Comotti, Il Palagione – “una idea di Vernaccia fatta come i vecchi tempi, a tino aperto e senza controlli di temperatura, ho voluto capire le origini di un percorso.”

Un vitigno, la Vernaccia presente in questo territorio da quasi 1000 anni e che rappresenta sicuramente uno delle testimonianze più autentiche e concrete di adattamento al cambiamento climatico.

“Noi tecnici dobbiamo cercare di potenziare ancora di più questo vitigno” – racconta Alessio Gragnoli, agronomo Teruzzi – “coltivando i nostri vigneti e dando longevità ai nostri vini. Solo così possiamo affrontare il cambiamento climatico in atto nel nostro pianeta.”

Quello che emerge più chiaramente è il percorso di crescita qualitativo della tutta la denominazione Vernaccia che oggi vanta produttori che fanno della qualità, il loro unico punto d’arrivo.

“Sono vini molto molto minerali” – racconta Luca Grippo, Bibenda – “questo ci permette di riscontrare nel bicchiere sia profondità che territorialità.”

Classicità e modernità sono le nuove sfide che attendono la Vernaccia di San Gimignano.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

La Ribollita, regina delle zuppe toscane

Un piatto tradizionale sano e appetitoso a base di verdure e pane toscano dop, nella versione dello chef Paolo Gori

CR Firenze, finanziati 400 pasti giornalieri per Caritas

Firmato un protocollo d’intesa che prevede anche la sanificazione di 5.000 mq di ambienti che saranno indicati dal Comune di Firenze

#Sostieniuninfermiere, raggiunti i 50 mila euro

Grazie alle donazioni e al raddoppio di Fondazione CR Firenze la campagna di crowdfunding ha ottenuto un grande successo
Milko Chilleri
Milko Chillerihttps://www.rossorubino.tv/author/milko-chilleri/
Giornalista e VideoReporter, i miei primi compagni il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.
EnglishItalian
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Gentilissimo Utente, con il presente documento ed in conformità all'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito solo “GDPR”) Le vengono fornite le informazioni relative ai trattamenti dei Suoi dati personali effettuati all'interno di questo Sito web. TITOLARE DEL TRATTAMENTO. Il Titolare del trattamento è la società Chianti Multi Service S.r.l., con sede in 50012 Bagno a Ripoli, Via Chiantigiana, 103/103A, codice fiscale e partita iva 04838940486, e-mail info@chiantimultiservice.it tel. 0550163423 (di seguito solo “Titolare”) TIPOLOGIE DI DATI RACCOLTI E TRATTATI. Il presente sito web acquisisce e tratta i seguenti dati personali: Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano: gli indirizzi IP, il tipo di browser utilizzato, il sistema operativo, il nome di dominio e gli indirizzi di siti web dai quali è stato effettuato l'accesso, le informazioni sulle pagine visitate dagli utenti all'interno del sito, l'orario d'accesso, la permanenza sulla singola pagina, l'analisi di percorso interno ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Ulteriori categorie di dati Si tratta di tutti quei dati personali forniti dal visitatore attraverso il sito, ad esempio, scrivendo ad un indirizzo di posta elettronica indicati nell'apposita sezione presente sul sito web per richiedere informazioni oppure telefonando ai numeri di telefono per avere un contatto diretto con il Titolare. Cookie Le informazioni dettagliate dei cookie utilizzati dal sito web sono riportate nell'apposita informativa posta in calce alla presente. FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO. I dati raccolti sono trattati per perseguire le seguenti finalità: (a) consentire al Titolare di rispondere alle richieste di informazioni pervenute mediante e-mail ovvero per telefono; in ragione del legittimo interesse di quest'ultimo a garantire un servizio efficace di riscontro al cliente o potenziale cliente; (b) consentire all'utente una corretta fruizione e navigazione sul sito in ragione del legittimo interesse del Titolare a fornire un servizio adeguato e corretto tramite il proprio sito web ovvero del consenso dell'utente. DESTINATARI DEI DATI. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione e potranno essere comunicati, oltre che ai dipendenti e collaboratori del Titolare, alla società che incaricata della gestione, manutenzione e controllo del sito web. Tale soggetto potrà visionare i dati solo per le finalità sopra indicate ovvero per prevenire o accertare eventuali attacchi informatici al sito web. DIRITTI DELL'INTERESSATO Infine, Le ricordiamo che in qualsiasi momento, mediante comunicazione da inviare al Titolare ai recapiti sopra indicati, in presenza dei presupposti di legge, potrà esercitare l’accesso ed ottenere la cancellazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la limitazione e l’integrazione dei dati personali che la riguardano, nonché esercitare tutti i diritti previsti dal Capo III del GDPR e leggi nazionali nelle materie di loro competenza, ove ne ricorrano le condizioni. Potrà inoltre ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che La riguardano. Conformemente a quanto previsto dall’art. 77 del Regolamento, può proporre reclamo all'Autorità di controllo della protezione dei dati competenti nel caso in cui ritenga che i Suoi diritti siano stati violati. Qualora il trattamento sia fondato sul nostro legittimo interesse potrà infine, in applicazione di quanto previsto dall’art. 21 del Regolamento, opporsi in qualsiasi momento al trattamento per motivi connessi alla Sua situazione particolare. INFORMATIVA COOKIE DEFINIZIONE GENERALE DI COOKIE. I Cookie sono pacchetti di informazioni inviate da un web server (es. il sito) al browser Internet dell'utente, da quest'ultimo memorizzati automaticamente sul computer e rinviati automaticamente al server ad ogni successivo accesso al sito. Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie. Tipicamente i cookie possono essere installati: (a) direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web (c.d. cookie di prima parte); (b) da responsabili estranei al sito web visitato dall'utente (c.d. cookie di terza parte). Ove non diversamente specificato, si rammenta che questi cookie ricadono sotto la diretta ed esclusiva responsabilità dello stesso gestore. Ulteriori informazioni sulla privacy e sul loro uso sono reperibili direttamente sui siti dei rispettivi gestori. TIPOLOGIE DI COOKIE. Questo sito web può utilizzare, anche in combinazione tra di loro i seguenti tipi di cookie classificati in base alle indicazioni del Garante Privacy e dei Pareri emessi in ambito Europeo dal Gruppo di Lavoro ex art. 29 del GDPR: Sessione, sono i cookie che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e si cancellano con la chiusura del browser, sono strettamente limitati alla trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti. Persistenti, sono i cookie che rimangono memorizzati sul disco rigido del computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Tramite i cookie persistenti i visitatori che accedono al sito (o eventuali altri utenti che impiegano il medesimo computer) vengono automaticamente riconosciuti ad ogni visita. I visitatori possono impostare il browser del computer in modo tale che accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, per poter valutare se accettarlo o meno. L'utente può, comunque, modificare la configurazione predefinita e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. Tecnici, sono i cookie utilizzati per autenticarsi, per usufruire di contenuti multimediali tipo flash player o per consentire la scelta della lingua di navigazione. In generale non è quindi necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente. Rientrano in questa fattispecie anche i cookie utilizzati per analizzare statisticamente gli accessi/le visite al sito solo se utilizzati esclusivamente per scopi statistici e tramite la raccolta di informazioni in forma aggregata. Non tecnici, sono tutti i cookie usati per finalità di profilazione e marketing. Il loro utilizzo sui terminali degli utenti è vietato se questi non siano stati prima adeguatamente informati e non abbiano prestato al riguardo un valido consenso secondo la tecnica dell'opt-in. Questi tipi di cookie sono, a loro volta, raggruppabili in base alle funzioni che assolvono in: Analitycs. sono i cookie utilizzati per raccogliere ed analizzare informazioni statistiche sugli accessi/le visite al sito web. In alcuni casi, associati ad altre informazioni quali le credenziali inserite per l'accesso ad aree riservate (il proprio indirizzo di posta elettronica e la password), possono essere utilizzate per profilare l'utente (abitudini personali, siti visitati, contenuti scaricati, tipi di interazioni effettuate, ecc.). Widgets, rientrano in questa categoria tutti quei componenti grafici di una interfaccia utente di un programma, che ha lo scopo di facilitare l'utente nell'interazione con il programma stesso. A titolo esemplificativo sono widget i cookie di facebook, google+, twitter. Advertsing, rientrano in questa categoria i cookie utilizzati per fare pubblicità all'interno di un sito. Google, Tradedoubler rientrano in questa categoria. Web beacons, rientrano in questa categoria i frammenti di codice che consentono a un sito web di trasferire o raccogliere informazioni attraverso la richiesta di un'immagine grafica. I siti web possono utilizzarli per diversi fini, quali l'analisi dell'uso dei siti web, attività di controllo e reportistica sulle pubblicità e la personalizzazione di pubblicità e contenuti. GESTIONE/DISABILITAZIONE DEI COOKIE. In alcuni browser è possibile impostare le regole per gestire i cookie, opzione che offre un controllo più preciso sulla Sua privacy. Ciò significa che è possibile disabilitare i cookie utilizzati da questo sito ovvero compiere una scelta specifica per ciascun di essi. Di seguito Le indichiamo le pagine dove sono riportate le istruzioni per la disabilitazione dei Cookie per i più diffusi browser: Internet Explorer Firefox Safari Chrome Opera MODIFICHE ALL'INFORMATIVA PRIVACY E COOKIE L'eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, come anche il costante esame ed aggiornamento dei servizi all'utente, potrebbe comportare la necessità di modificare le modalità e i termini descritti nella presente Informativa privacy e cookie. Sarà pertanto possibile che tale documento subisca modifiche nel tempo. La invitiamo, pertanto, a consultare periodicamente questa pagina. Il Titolare provvederà a pubblicare eventuali modifiche alla presente Informativa privacy e cookie. Le versioni precedenti della presente Informativa saranno, in ogni caso, archiviate per consentirne la consultazione. Chianti Multi Service S.r.l.

Chiudi