Vernaccia di San Gimignano 2019 Hydra, Il Palagione

13° per una Vernaccia di grande tipicità e freschezza, si abbina bene ad antipasti o primi piatti dal sapore armonico e delicato

38

Un morso ad una mela verde freschissima e succosa, questa è la prima sensazione che si può percepire nel degustare Hydra, Vernaccia 2021 dal carattere verticale e dalla spiccata freschezza. Giorgio Comotti con questa bottiglia ha svolto un grande lavoro, ha infatti mantenuto tutti i caratteri tipici della Vernaccia annata, grazie ad una lavorazione agronomica che preserva l’acidità delle uve, al quale segue una soffice pressatura per finire con una fermentazione controllata a 16°. Conclude il processo un imbottigliamento precoce che consente di mantenere i sentori post fermentativi di questo vino.

close

Area di produzione

Toscana

Denominazione

Vernaccia di San Gimignano DOCG

Tipologia

Secco

Uvaggio

Vernaccia

Tipologia di affinamento

Acciaio

Grado alcolico

13

Colore

Bianco

Prezzo consigliato

10.90

Abbinamenti

Linguine Scampi e Zafferano

Note di degustazione

Si presenta di colore paglierino con riflessi verdolini, al naso è molto stuzzicante: sentori di mela verde, mentuccia e lavanda sul finale. Palato ricco e disteso, acidità costante, frutto delicato e preciso. Un vino spensierato.

Punteggio

92

Quando berlo

Subito

Produttore

Il Palagione