Podere Capaccia, il terroir di Radda tra eleganza e modernità [VIDEO]

Dal 2010 Herman De Bode è impegnato nella tutela e valorizzazione di Podere Capaccia, antico borgo medievale risalente al 1600. L'azienda che produce vini Chianti Classico di altissima qualità, è guidata da l'enologa Alyson Morgan, ed è posta 500mt s.l.m. su di una collina che domina la valle del fiume Pesa, circondata da vigneti e ripidi boschi impenetrabili.

634

L’Azienda Agricola Podere Capaccia si trova a Radda in Chianti, in un piccolo borgo risalente al XIII secolo, al centro della denominazione toscana per eccellenza: il Chianti Classico.

Situata su di una collina che domina la valle del fiume Pesa, dal 2010 è di proprietà di Herman De Bode che crea da subito un team tecnico per realizzare il suo progetto e mettere in pratica la sua visione: creare uno dei migliori vini in Italia.

I vigneti  si trovano in un posizione geografica strategica, ideale per la coltivazione della vite, dove le marcate escursioni termiche contribuiscono alla perfetta maturazione delle uve. La produzione limitata è il riflesso di una rigorosa selezione dei migliori grappoli, lavorati nel rispetto delle tradizioni ma con l’impiego delle più recenti tecnologie disponibili, al fine di migliorare continuamente la qualità del vino prodotto.

Dopo aver reimpiantato i vigneti, Herman ha costruito una cantina sotterranea all’avanguardia e iniziato il restauro del borgo medievale di Capaccia.  L’azienda è guidata da Alyson Morgan, enologa e direttrice insieme a Donato Alvino, vignaiolo e cantiniere,  che portano avanti il lavoro dell’azienda con dedizione e determinazione.

“La nostra vendemmia è manuale, con una prima selezione in vigna e raccolta delle uve in cassette” – racconta  Alyson Morgan, enologa e direttrice dell’azienda – “i grappoli vengono ulteriormente controllati sul tavolo di selezione, acino per acino per garantire la perfetta qualità ed integrità del frutto che poi, per caduta, finisce direttamente nelle vasche di fermentazione.”

Dal recupero di alcuni edifici storici, è nato uno spazio di degustazione che coniuga abilmente lo stile antico con dettagli di alto design e modernità. Uno luogo senza tempo, abbracciato da un panorama unico dove è possibile scoprire la parte più intima di questi straordinari vini, anche accompagnati ai sapori tipici della tradizione toscana.

Il Chianti Classico annata affina in botti grandi per 18 mesi, mentre la Riserva e l’IGT fanno una sosta in barrique da 300lt per il 30% nuove ed il resto di secondo e terzo passaggio. “Per noi l’obbiettivo dell’affinamento in legno è restituire qualcosa in più al vino e non di sovrastarlo, coprendo il carattere del Sangiovese del nostro territorio, che è molto elegante e raffinato”- afferma Alyson, raccontando i vini da lei prodotti.

Presso Podere Capaccia è possibile svolgere wine tours in vigna ed in cantina, con degustazione delle tre etichette aziendali.

Sara Cintelli, Alyson Morgan, Milko Chilleri

Riferimenti:
Podere Capaccia
alysonmorgan@poderecapaccia.com | +39 0577 738385

close