Ilaria Cocco: Fontiola 2016 [VIDEO]

Con il suo stile asciutto, classico e molto tradizionale il Sagrantino Passito di Ilaria Cocco conserva le caratteristiche peculiari del vino che producevano i suoi nonni.

80

Fontiola è il Sagrantino Passito di Ilaria Cocco, un vino che si ispira alla tradizione più antica della sua famiglia, è stato il primo vino prodotto dai sui nonni, bottiglie che nascevano principalmente per essere consumate in casa o regalate agli amici. Da quando Ilaria ha iniziato a gestire la cantina, ha deciso di proseguire questa tradizione mantenendo fede allo stile originario di questo vino dolce.

“Mio nonno aveva tanta cura ed amore per questo vitigno e tipologia di vino” – racconta Ilaria Cocco – “e questo mi ha fatto pensare che andava mantenuta questa memoria, riproponendolo con quei sapori e quello stile. Il Sagrantino passito nasce nella mia famiglia come vino da pasto, l’appassimento delle uve infatti permette a questo vino di essere più abboccato e quindi più facile da bere. Da quando ho iniziato a fare vino sono andata a ricercare nella mia memoria, quell’odore, quella sensazione che mi dava sin da piccola il vino che faceva mio nonno, e spero di esserci almeno andata vicino. Anche l’utilizzo della bottiglia, mezzo litro invece del 375, è la conferma di una scelta che va incontro alla piacevolezza di beva, una bottiglia non necessariamente da abbinare ad un dolce.”

close