Chianti Classico, il presente è già futuro

L’esposizione del Chianti Classico raggiunge nel 2015 nuovi livelli d’eccellenza: “oggi il livello qualitativo è molto alto” – dice Gionni Prunetti assessore sviluppo e territorio comune di Greve – “e quello che conta è fare squadra”.

I vini del Chianti Classico sono sempre più puliti e meno condizionati dalle mode e dal legno, freschi bevibili, l’ideale accompagnamento per la cucina tradizionale Toscana. Il percorso dei produttori del Chianti Classico corre in un’unica direzione: dare valore alla vigna ed al suo territorio.

“Il mondo è pronto ad accogliere i vini del Chianti Classico” – dice Gionni Prunetti “l’invito per tutti è quello di andare verso l’estero senza mai dimenticare la nostra Patria ed il mercato territoriale che è fondamentale per far crescere la cultura dei concittadini.”

Milko Chilleri

View posts by Milko Chilleri
Giornalista e VideoReporter, i miei primi compagni il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: