La Toscana è una delle più importanti regioni del vino italiano, con tantissimi territori diversi a disegnare una mappa avvincente, variegata e di altissimo profilo. Molte sono le terre storiche, con denominazioni che hanno costruito la reputazione del vino italiano nel mondo, altre quelle “scoperte” più di recente ma capaci di emergere con altrettanta forza. Stesso discorso vale per vignaioli, produttori e cantine. Se da una parte abbiamo alcune famiglie di incredibile lignaggio, con una storia centenaria alle spalle, dall’altra non mancano realtà più giovani, capaci di inserirsi con autorevolezza nel tessuto produttivo della regione. 

Se guardiamo agli ultimi cinquant’anni, ci accorgiamo che molte delle tendenze di cui si parla sono nate qui. La rivoluzione dei supertuscan, tanto per fare un esempio, l’epoca turbo-modernista avviata negli anni Novanta, il ritorno ai vini più “territoriali” di oggi, senza dimenticare l’ascesa fulminea di alcune zone. Pensiamo a Bolgheri ovviamente (così come ad altre declinazioni maremmane), ma la lista potrebbe essere lunga: dal distretto della biodinamica delle colline lucchesi alla crescita del territorio pisano, dagli originali vini dell’Appennino (pinot nero in testa) a Cortona. E poi ci sono le zone di lunga tradizione, tutt’altro che immobili, anzi, al contrario, tutte più o meno al centro di percorsi di rinascita, crescita o ridefinizione. Basta guardare al magnifico mondo del Chianti Classico, sempre più protagonista e convinto del proprio ruolo, con un futuro che pronostichiamo ancora più luminoso. E poi al percorso che stanno facendo il Nobile di Montepulciano o La Vernaccia di San Gimignano, regina bianca della regione. Ma i grandi vini non mancano da nessuna parte, anche in terre più isolate e meno codificate. Ultimo, ma non ultimo, Montalcino, senza dubbio la denominazione del momento, forte anche dell’ottima annata 2016.

Bolgheri Rosso Sup. 2018
Argentiera

Bolgheri Rosso Sup. Grattamacco 2018
Grattamacco

Bolgheri Rosso Sup. Ornellaia 2018
Ornellaia

Bolgheri Rosso Sup. Podere Ritorti 2018
Luoghi

Bolgheri Rosso Volpolo 2019
Sapaio

Bolgheri Sup. Castello di Bolgheri 2018
Castello di Bolgheri

Bolgheri Sup. Sassicaia 2018
San Guido

Brunello di Montalcino 2016
Castelgiocondo

Brunello di Montalcino 2016
Fanti

Brunello di Montalcino 2016
Barbi

Brunello di Montalcino 2016
Baricci

Brunello di Montalcino 2016
Fuligni

Brunello di Montalcino 2016
Pietroso

Brunello di Montalcino 2016
Castiglion del Bosco

Brunello di Montalcino 2016
Ridolfi

Brunello di Montalcino Cerretalto 2015
Casanova di Neri

Brunello di Montalcino Colombaiolo Ris. 2015
Casisano

Brunello di Montalcino Duelecci Ovest Ris. 2015
Tenuta di Sesta

Brunello di Montalcino Fiore di No 2016
Fiorita

Brunello di Montalcino Giodo 2016
Giodo

Brunello di Montalcino Madonna delle Grazie 2016
Marroneto

Brunello di Montalcino Ris. 2013
Biondi – Santi Tenuta Greppo

Brunello di Montalcino Ris. 2015
Macioche

Brunello di Montalcino Ris. 2015
Poggio di Sotto

Brunello di Montalcino V. del Suolo 2016
Argiano

Brunello di Montalcino V. Spuntali 2016
Val di Suga

Caburnio 2017
Monteti

Caiarossa 2018
Caiarossa

Carmignano Ris. 2018
Piaggia

Carmignano Ris. 2018
Farnete – Cantagallo

Carmignano V. Grumarello Ris. 2016
Artimino

Cepparello 2018
Isole e Olena

Chianti Cl. 2019
Erta di Radda

Chianti Cl. 2019
Castello di Radda

Chianti Cl. 2019
Ambrogio e Giovanni Folonari

Chianti Cl. Capraia Ris. 2018
Rocca di Castagnoli

Chianti Cl. Casanova dell’Aia 2019
Istine

Chianti Cl. Ducale Ris. 2018
Ruffino

Chianti Cl. Fontalpino 2019
Carpineta Fontalpino

Chianti Cl. Gran Selezione 2018
Lilliano

Chianti Cl. Gran Selezione Colledilà 2018
Ricasoli

Chianti Cl. Gran Selezione Riserva di Fizzano 2018
Rocca delle Macìe

Chianti Cl. Gran Selezione V. del Capannino 2018
Bibbiano

Chianti Cl. Gran Selezione V. del Sorbo 2018
Fontodi

Chianti Cl. Gran Selezione V. Grospoli 2018
Lamole di Lamole

Chianti Cl. Gran Selezione Valiano 6.38 2018
Piccini 1882

Chianti Cl. Il Grigio Ris. 2018
San Felice

Chianti Cl. Lamole 2019
Fabbri

Chianti Cl. Ris. 2015
Castell’in Villa

Chianti Cl. Ris. 2017
Val delle Corti

Chianti Cl. Ris. 2018
Tenuta di Arceno

Chianti Cl. Ris. 2018
Castello di Albola

Chianti Cl. Ris. 2018
Castello di Volpaia

Chianti Cl. Storia di Famiglia 2019

Cecchi
Chianti Cl. V. Barbischio Ris. 2018

Alongi
Chianti Colli Fiorentini Terre di Cino Ris. 2018

Torre a Cona
Chianti Rufina Nipozzano Ris. 2018

Frescobaldi
Collegonzi Sangiovese 2018

Sensi – Fattoria Calappiano
Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2017

Valgiano
Cortona Syrah 2018

Amerighi
Costa dell’Argentario Ansonica 2020

La Parrina
Duemani 2018

Duemani
Filare 18 2019

Casadei
Guardiavigna 2017

Forte
I Sodi di San Niccolò 2017

Castellare di Castellina
La Regola 2018

Regola
Maremma Toscana Alicante Oltreconfine 2019

Bruni
Maremma Toscana Merlot Baffonero 2018

Rocca di Frassinello
Montecucco Rosso Ris. 2018

Colle Massari
Montecucco Rosso Sidus 2018

Pianirossi
Monteverro 2018

Monteverro
Montevertine 2018

Montevertine
Morellino di Scansano Madrechiesa Ris. 2018

Terenzi
Morellino di Scansano Ris. 2018

Roccapesta
Nobile di Montepulciano 2018

Le Bèrne
Nobile di Montepulciano I Quadri 2018

Bindella
Nobile di Montepulciano Il Nocio 2017

Boscarelli
Nobile di Montepulciano Le Caggiole 2018

Poliziano
Nobile di Montepulciano Silìneo 2018

Tenute del Cerro
Nobile di Montepulciano V. V. del Salco 2018

Salcheto
Oreno 2019

Sette Ponti
Orma 2019

Orma
Paleo Rosso 2018

Macchiole
Quercegrosse Merlot 2018

Vallepicciola
Riecine 2017

Riecine
Solaia 2018

Antinori
Teuto 2018

close
adv