Fattoria Santo Stefano, ottimi i primi punteggi delle guide di settore

275

Sono state pubblicate negli ultimi giorni sulle guide on line Wine Critic.com diretta dall’enologo Raffaele Vecchione, e su tonywooditalianwine.com diretta appunto da Tony Wood, i punteggi riguardanti le degustazioni svolte nel corso della Chianti Classico Collection 2021, che vedono i vini di Fattoria Santo Stefano di Greve in Chianti raggiungere ottimi risultati su tutte e tre le tipologie di Chianti Classico.

Nella recensione dell’enologo e critico Raffaele Vecchione pubblicata sul sito winecritic.com leggiamo:

Santo Stefano Chianti Classico Gran Selezione 2016

 “Classico e dallo stile nobile alterna fiori di lavanda a prugne blu, violetta selvatica, cedro in pezzi e citronella. Corpo pieno, tannini di buona fattura ben distesi e senza cuciture ed un finale piacevole di ottima bevibilità. Bevi ora”.  Il punteggio assegnato dal critico alla Gran Selezione 2016 è di 91pt

Tre invece i punteggi di valore raggiunti dai vini di Santo Stefano, sulla guida tonywooditalianwine pubblicati in questi giorni dal critico.

Santo Stefano Chianti Classico 2017

“Colore rosso rubino. Ciliegia rossa, fragolina di bosco, liquirizia, mentolo, chiodi di garofano, si armonizzano con tannini ultra fini, fresca acidità e mineralità di pietrisco per offrire un vino equilibrato e succoso con un finale fresco e pulito.” Il punteggio assegnato dal critico alla Chianti Classico 2017 è di 92pt

Santo Stefano Chianti Classico Gran Selezione 2016

“Colore rosso rubino intenso con sfumature violacee. More, ribes nero, arancia rossa, liquirizia, aromi floreali rossi. Tannini compatti. Acidità fresca. Tutte le cose al posto giusto.” Il punteggio assegnato dal critico alla Gran Selezione 2016 è di 91pt

Santo Stefano Drugo Chianti Classico Riserva 2017

“Colore rosso granato intenso. Frutti neri maturi di mora e mirtillo si abbinano alla ciliegia, cuoio, tabacco da pipa e vaniglia in uno stile muscoloso distintivo. Il corpo scolpito dalla ‘Scuola di Michelangelo’. Acidità e tannini equilibrati. Buona lunghezza in chiusura.” Il punteggio assegnato dal critico alla Riserva il Drugo 2017 è di 93pt

Grande soddisfazione da parte di Elena, Chiara e Agostino Bendinelli, che seguono la produzione dei vini di Fattoria Santo Stefano, e che da sempre sono impegnati in un percorso di ricerca e miglioramento dei propri vini. “Questo riconoscimento ci lusinga molto” – dichiarano i tre fratelli – “è un premio al lavoro che quotidianamente facciamo per migliorare i nostri vini, frutto delle migliori uve coltivate solo e soltanto nella nostra fattoria che dopo un’attenta selezione e soffice pressatura, vengono poste a fermentare nei tini in cemento a temperatura controllata (max. 24°). In primavera a fermentazioni svolte, il vino fa il suo ingresso nelle botti di rovere francese da 1000 litri, nelle quali rimarrà per elevare il suo portamento.”

Agriturismo e Azienda Agricola

La Fattoria Santo Stefano a Greve in Chianti è un piccolo borgo situato nella campagna del Chianti Classico, una delle zone vinicole più famose al mondo, a soli 20 km da Firenze.  Posta sul crinale di una collina, a due passi dal caratteristico paese di Greve in Chianti, la Fattoria Santo Stefano, che prende il nome dalla piccola chiesa ormai sconsacrata di Santo Stefano a Collegalle, è al tempo stesso agriturismo e azienda agricola di produzione di Vino D.O.C.G. e di Olio Extravergine d’Oliva

close