Chianti Colli Fiorentini, firmato l’accordo per la promozione del territorio [VIDEO]

Siglato il Protocollo d’intesa tra il Consorzio Chianti Colli Fiorentini e le Amministrazioni Comunali per la promozione del territorio

128

Cultura, turismo enogastronomia e paesaggio, sono queste le risorse che il Consorzio Chianti Colli Fiorentini vuole valorizzare ulteriormente già dal 2022,  un nuovo impulso alla promozione che nasce anche grazie al protocollo d’intesa stipulato in Regione Toscana con i 16 comuni dell’area Fiorentina.

“Il vino – ha detto la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi – non è solo un prodotto di grande qualità che porta il nome della Toscana nel mondo ma è anche un elemento di valore e di ricchezza del nostro territorio e questo accordo, molto importante, mette insieme il Consorzio del Chianti Colli Fiorentini, ispiratore di questa intesa, e tante amministrazioni comunali che hanno deciso di lavorare insieme alla promozione del territorio e alla promozione del vino. Credo sia un segnale davvero significativo di quanto il vino sia collegato alla bellezza del nostro territorio. In Toscana non si vende solo un prodotto ma un territorio, elemento di attrattività unico e lo dimostra il fatto che l’enoturismo sia diventato importante almeno quanto il turismo tradizionale”.

In particolare, i comuni lavoreranno per promuovere al meglio il marchio Chianti Colli Fiorentini con contributi diretti legati a progettualità ed attività sul territorio.

“Avere al nostro fianco una controparte così importante come le Amministrazioni comunali, con cui lavorare in sinergia, è un fattore primario per le nostre attività. Sarà così possibile implementare tanti progetti che un imprenditore agricolo potrebbe, invece, avere difficoltà a portare a termine da solo.”- dichiara il presidente del Consorzio Chianti Colli Fiorentini Marco Ferretti

Tra i comuni coinvolti anche quello di Bagno a Ripoli, capofila e promotore dell’iniziativa.

“Sedici Comuni e un unico obbiettivo. Promuovere il Chianti Colli Fiorentini, un marchio che da 90 anni porta nel mondo il nome del territorio all’insegna dell’eccellenza. E l’impegno a mettere in campo progetti condivisi per sostenere le aziende e valorizzare anche in chiave turistica il nostro patrimonio culturale, artistico e paesaggistico. Ripartire tutti insieme è il modo migliore per crescere.” – dichiara Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli
close