Chianti, 300 anni a cresta alta


Celebrati a Firenze i 300 anni dalla pubblicazione del Bando di Cosimo III de’ Medici, con il quale si delimitavano le zone di produzione del Chianti. Quattro territori che vantano un importante riconoscimento storico che testimonia e rafforza la loro vocazione per la produzione di vini di alta qualità.

[cml_media_alt id='7114']justbeautiful_300_anni_chianti_classico[/cml_media_alt]

Il Gallo Nero sui mercati mantiene il primato della denominazione con un + 35% nelle vendite a livello globale. L’introduzione della Gran Selezione valorizza le punte qualitative del Chianti Classico, un grande vino che ha qualificato ulteriormente il territorio

La vendemmia del tricentenario può essere considerata davvero eccellente a partire dalla qualità impeccabile delle uve, un’estate ottima compensata da una buona escursione termica fa prevedere la nascita di vini di grande profumi aromatici e una buona acidità

[cml_media_alt id='7116']justbeautiful_300_anni_chianti_classico_3[/cml_media_alt]

Milko Chilleri

View posts by Milko Chilleri
Giornalista e VideoReporter, i miei primi compagni il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: