“Il nostro impegno più grande è quello di valorizzare il carattere di ogni singola vigna”, esordisce così Andrea Ciappi, giovane enologo e titolare insieme alla famiglia dell’agriturismo Casa alle Vacche di #sangimignano. In questo felice angolo di Toscana si fa vino da generazioni, ed oggi l’impegno più grande di Andrea è quello di innovare ma senza snaturare la tradizione vinicola familiare, fatta di passione e particolare attenzione al territorio.

“Per affrontare e contenere i danni delle gelate tardive, negli ultimi anni abbiamo iniziato a fare potature tardive, questo consente di ritardare il periodo vegetativo della pianta e scongiurare i danni del gelo.”

Con Andrea visitiamo I Macchioni, la vigna vecchia di fattoria dal quale nasce la selezione omonima – “In questa vigna la vendemmia è sempre tardiva, aspettiamo infatti il periodo di maturazione ottimale dell’uva” – la selezione I Macchioni infatti si caratterizza per il suo ampio bouquet floreale ed il colore intenso.

Casa alle Vacche produce un’ampia gamma di vini sia bianchi che rossi, molti i monovitigni ed un sorprendente Sangiovese vinificato in bianco dal carattere inatteso.

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Sangiovese bianco 2020
Sangiovese in purezza vinificato in bianco, si presenta di colore paglierino chiaro, al naso fiori bianchi, erbe aromatiche e note agrumate, plato fresco e nello stesso tempo intenso, di grande mineralità con richiami al pompelmo rosa, di lunga persistenza. Un bel vino!!!

Vernaccia 2020
Vernaccia in purezza, si presenta di colore paglierino con riflessi dorati, naso fruttato con note di papaia e pompelmo, sorso morbido e rotondo, di spiccata mineralità e richiami all’ananas, chiusura di mandorla amara.

Vernaccia, selezione i Macchioni 2019
Vernaccia in purezza, si presenta di colore paglierino con sfumature dorate, naso ricco con note di mandorla, pesca bianca e salvia fresca si apprezzano anche sentori terziari di pietra focaia. Palato pieno e armonico, con richiami alla pesca e alla cannella.

Crocus, Vernaccia riserva 2018
Vernaccia e Chardonnay, si presenta di colore paglierino brillante con sfumature dorate, naso pieno e ricco dove si percepiscono pesca gialla, rosmarino e richiami all’incenzo. Sorso morbido e pieno, con una bella spalla acida, di lunga persistenza.

Ciliegiolo 2019
Ciliegiolo in purezza, di colore rubino intenso con riflessi porpora, naso fruttato e vivace di ciliegia, palato fresco e materico, di media persistenza 90

Cinabro, riserva 2017
Sangiovese in purezza, rubino intenso con riflessi aranciati, naso ricco con sentori di mora, marasca, vaniglia, cannella, spezie bianche. Palato vigoroso e di grande pulizia, tannini fitti e morbidi, di buona persistenza chiusura di note tostate e caffè.

Visitare l’azienda di Andrea e della sua famiglia è stato per me un grande piacere, li considera infatti una delle tante cantine di San Gimignano che sanno fare ricerca sia nelle tecniche di vinificazione ma soprattutto in vigna, dalla quel parte ogni scintilla per far nascere un grande vino.

close
adv