4 Viti per il Sagrantino Exubera di Terre de la Custodia

Lo stile Rock’n Roll conquista anche AIS, il Sagrantino più iconico di Terre de la Custodia si aggiudica il massimo riconoscimento nella Guida Vitae 2023 . Farchioni: “Un premio che certifica il nostro lavoro, fatto di impegno e passione.”

71

Per il Sagrantino Riserva Exubera 2016 i premi non finiscono mai, è infatti di queste ora la notizia che il vino iconico della cantina Terre de la Custodia ha ricevuto il  riconoscimento dalla Guida Vitae AIS 2023: le 4 viti.

La Guida Vitae di AIS, giunta alla sua nona edizione, è un immenso compendio di dati, nozioni, esperienze, volto alla valorizzazione del patrimonio viticolo italiano attraverso degustazioni attente e scrupolose, nella ricerca del legame del vino con il territorio che lo ospita e con il saper fare dei produttori.

“La guida Vitae è sicuramente uno dei maggiori punti di riferimento sui vini per il mercato sia italiano che estero,” – dichiara Giampaolo Farchioni, General Manager Terre de la Custodia – “ogni premio è per noi una nuova emozione, oggi le 4 Viti certificano in modo incontestabile il nostro impegno e la grande passione per il nostro territorio. Ormai da anni con il mio staff, che ringrazio calorosamente, abbiamo intrapreso un percorso chiaro e preciso legato alla qualità, che sono certo ci porterà sempre più in alto.”

Exubera è il cru di Sagrantino di Terre de la Custodia, una interpretazione vibrante e moderna del vitigno umbro per eccellenza, una etichetta che esprime autentica ribellione in stile Rock’n Roll all’austerità del Sagrantino. Le uve selezionate provengono dal vigneto Palombara posto a 500m. s.l.m. dopo una raccolta tardiva segue una vinificazione in tini troncoconici ed un affinamento per 18 mesi in barrique con diverse tipologie di tostatura del legno.

close