Vino, a Milano il Chianti Lovers Boat

Il Chianti Lovers Boat a Milano propone cinque speciali format di degustazione. Dalla ‘magnum experience’ all’abbinamento gourmet col Vin Santo. Fino al 16 ottobre anche masterclass e abbinamenti gastronomici.

25
I Navigli di Milano

Cinque format speciali di degustazioni, di cui due dedicati al Vin Santo, da vivere su un battello targato Chianti Lovers ai Navigli di Milano. Torna, dopo il grande successo dello scorso anno, il Chianti Lovers Boat, il battello più rosso d’Italia sul Naviglio Grande di Milano, proponendo degustazioni, abbinamenti gastronomici e seminari a denominazione Chianti, in occasione della Milano Wine Week 2022. La quinta edizione della manifestazione milanese è in programma dallo scorso sabato fino al 16 ottobre e coinvolgerà pubblico e operatori in un ricco programma di iniziative.

La principale novità sta proprio nell’esperienza sul ‘Chianti Lovers Boat’ che quest’anno amplia la sua durata e soprattutto l’offerta di masterclass. Non più un’unica degustazione standard di 50 minuti, ma bensì cinque diversi format di oltre un’ora, ciascuno pensato per approfondire la conoscenza teorica e pratica di una particolare sfumatura della denominazione. Il Chianti lover deve soltanto collegarsi al sito (https://feverup.com/m/120087) e scegliere uno degli oltre 20 appuntamenti in programma (per massimo 30 persone) in base alle proprie esigenze e al tema prescelto. Potrà quindi selezionare uno dei seguenti format:

‘Chianti Lovers Rmx’ , una masterclass generale sulla storia, tecnica e cultura del vino toscano, attraverso la degustazione guidata di cinque vini di categoria diversa e con sfizioso piccolo abbinamento gastronomico;

’Chianti Lovers Magnum experience’, un’esperienza per appassionati più esperti o esigenti, condita dalla degustazione di vini Chianti D.O.C.G. da soli formati magnum o doppia magnum abbinati a salumi e formaggi scelti di alta gamma;

‘Pane al pane, Vino al vino’, masterclass di edizione limitata con degustazione verticale unica di vini Chianti di vecchie annate, dal 1997 al 2014, etichette rare, spesso fuori commercio. Un’occasione che si rivolge a un pubblico di nicchia, attento a comprendere il valore e l’essenza del prodotto e proprio per questo verrà abbinato solo ad una selezione di pani regionali artigianali a denominazione protetta.

‘The golden hour – Vin Santo del Chianti immersive experience’, un viaggio che ripercorrerà la storia, la tradizione e la tecnica di questo prezioso nettare attraverso la degustazione di quattro vini, dal più secco al più dolce, in abbinamento gourmet con una selezione di formaggi D.O.P., composte e pani regionali di alta qualità;

‘The sweetest taboo – Vin Santo del Chianti & chocolate experience’, un altro viaggio nella storia di questa eccellenza toscana affiancata in questo caso da un’introduzione al mondo del cioccolato, in abbinamento con altrettanti prodotti scelti.

Oltre ai viaggi sensoriali e alle degustazioni a bordo del battello targato Chianti, la denominazione propone anche masterclass per operatori di settore dirette dal Wine Ambassador Luca Alves. In programma due eventi dedicati al Vin Santo del Chianti d.o.c. che saranno in presenza a Milano e in collegamento live con Shenzen e Hong Kong, e altre due saranno invece solo in presenza a Milano dedicate al pubblico di operatori presente.

In particolare il 13 ottobre è in programma un’inedita masterclass che vedrà interagire la parte più tecnica della degustazione di sette vini con la parte emozionale del Cinema, attraverso la proiezione di svariate clip estratte dalle più disparate produzioni internazionali dove il Chianti è parte della scena.

close