Syrah, 4 espressioni di eleganza e modernità [VIDEO]

Bellissimo successo di partecipazione per il primo evento di degustazione organizzato dall'associazione VinoPeople in collaborazione con RossoRubino.tv e TheWineLinker e dedicato alla Syrah di Cortona.

241

La Syrah è oggi un vitigno coltivato in tutto il mondo, originariamente sembra provenire dalla città di Shiraz in Persia, tra il 120 e 100 a.C arriva in Francia dove i romani impiantano i primi vigneti sui terrazzamenti della collina di Hermitage nella Valle del Rodano Settentrionale.

La Syrah è uno splendido vitigno dal quale si ottiene un vino di colore rosso rubino con riflessi violacei, con alta concentrazione di antociani, piuttosto alcolico  tannico, e di buon corpo. I vini da Syrah più eleganti sono caratterizzati da una spiccata longevità, la sua nota distintiva è quella del pepe nero, aroma caratteristico del vino.

Giovedì 4 Maggio nell’elegante contesto dell’Hotel Marriot AC Firenze quattro cantine del territorio cortonese sono state protagoniste di un evento di degustazione guidata incentrata sulla tipologia Cortona DOC Syrah annata. Un format, condotto da Milko Chilleri e Sara Cintelli, che ha messo al centro i racconti e la vita dei quattro produttori partecipanti, un percorso degustativo molto partecipato dagli ospiti, che hanno interagito e formulato domande nel corso della degustazione stessa.

I quattro vini in degustazione: Azienda Agricola Pasini Roberta /Le Fontanelle – Di Ego Cortona Doc Syrah 2018, Cantina Canaio – Villa Passerini 2020 – Colle Acacia, Cortona Syrah 2020 – Fabrizio Dionisio, Il Castagno 2019

LA SYRAH DI CORTONA:

Le prime testimonianze recenti di Syrah utilizzato a Cortona risale agli anni Sessanta del secolo scorso, quando alcune aziende private, trovandone traccia nei propri vigneti, decisero di coltivarlo e prima ancora di sviluppare delle indagini intorno alla sua origine genomica.

Agli inizi degli anni 70 grazie alla consulenza del Prof. Attilio Scienza, si avvia una nuova ricerca impiantando diversi cloni di Syrah provenienti dalla Valle del Rodano al fine di identificare quello più adatto al microclima cortonese. Durante questo studio venne evidenziata anche la similarità del clima cortonese con quella della costa del Rodano.

La Cortona DOC è la denominazione che rappresenta i vini prodotti nel territorio comunale di questa splendida città della Toscana e, nel panorama vitivinicolo italiano e internazionale, è una delle più apprezzate espressioni italiane. Oggi l’80% circa della produzione Cortona DOC fa proprio riferimento a questo vitigno

CANTINA CANAIO:

Dopo aver prodotto uva per decenni, la famiglia di Mirco Zappini nel 2014 decide di dar vita ad etichette proprie sposando a pieno le scelte che il territorio di Cortona aveva intrapreso da qualche anno. L’idea della Cantina nasce nel 2012, a seguito di un frazionamento della vecchia azienda agricola di famiglia, destinando così i vigneti da coltivare a Syrah e una piccola particella coltivata a Merlot alla vinificazione. Seminascosta tra due vallate, in quello che viene denominato “il chiuso di Cortona”, un piccolo sistema collinare con dolci pendenze particolarmente adatto alla coltivazione della vite, la Cantina Canaio è posta 320 mt. sul livello del mare.

COLLE ACACIA:

Le prime tracce di Colle Acacia risalgono al 2006. Tre amici di lunga data – Federico, Sergio e Jordi – accomunati dalla passione per il vino. Il vino come elemento che li ha fatti conoscere, ma anche come pretesto per ritrovarsi e riscoprirsi alcuni anni dopo nella nuova veste di imprenditori. L’acacia è per loro anche il trait d’union tra passato e presente, dato che hanno vissuto per alcuni anni in Africa dove la pianta è endemica per le note capacità di adattamento, ritrovandola come elemento fisico e ideale al centro del loro progetto. Producono, oltre alla Syrah, Sangiovese, Cabernet Sauvignon e  Merlot.

FABRIZIO DIONISIO:

All’inizio degli anni ‘70 il padre di Fabrizio, Sergio, acquistò una piccola tenuta di circa sette ettari in una località denominata “Il Castagno”, adagiata sulle colline che fronteggiano Cortona. Anche se al tempo si trattava solo di una casa di villeggiatura, il sogno della famiglia Dionisio era, già allora, quello di realizzare un’ azienda vitivinicola che valorizzasse la naturale, straordinaria vocazione del territorio all’allevamento della vite. A seguito dell’acquisto nel 1992 di un secondo appezzamento di terreno, in una località di nome “Poggio del Sole”, l’azienda è diventata tale ed ha assunto le attuali dimensioni.

AZIENDA AGRICOLA PASINI ROBERTA:

L’azienda agricola Pasini Roberta nasce nel febbraio 2003 con l’acquisizione da parte della famiglia Pasini del podere sito in località Poggio Marzocco di Cortona. Fin dagli anni ’70 era iniziata la coltivazione della vite in questo fondo e nel 2010 è iniziata la conversione di alcuni di questi vecchi vigneti in nuove varietà come Syrah, Cabernet, Viognier e Chardonnay. Attualmente l’azienda produce una sola etichetta, il Syrah di Ego, della quale abbiamo un vigneto di quasi 8.000 mq. Tutte le lavorazioni della vigna vengono svolte a mano, dalla potatura, alla cimatura, alla raccolta, in un visione complessiva di equilibrio e qualità, dove il tempo del lavoro è scandito dalla natura e dai suoi ritmi.

L’evento sulla Syrah di Cortona si è svolto in collaborazione con Fisar Firenze e l’azienda Bartolacci Design di Rosano, il prossimo è già calendarizzato per Mercoledì 31 Maggio: “Cinque Sfumature di Rosè”. Per tutte le informazioni sul programma degli eventi è possibile contattare info@thewinelinker.it