Ormai divenuto appuntamento fisso per gli amanti del vino torna, con una quarta edizione ricca di tante conferme ed una grande partecipazione di numerose nuove ed interessanti realtà enologiche, il wine festival “Borgo DiVino”.

L’appuntamento è fissato per sabato 30 e domenica 31 ottobre per quella che sarà la quarta edizione di questo bell’evento nato dalla collaborazione tra la Periscopio Comunicazione e l’Associazione Off.Cu.Bo. ed organizzato con il prezioso contributo e supporto organizzativo del Comune di Borgo San Lorenzo. Un evento che prende vita grazie anche alla collaborazione con FISAR Firenze, Confesercenti, Confcommercio Firenze, al contributo di Banco Fiorentino, Unicoop Firenze e altre aziende del territorio, oltre alla partecipazione di Partners tecnici d’eccezione come VD-Glass e Acqua San Felice.

Un wine festival che darà la possibilità alle oltre 80 aziende vinicole provenienti da tutta Italia (e con qualche interessante excursus extra-nazionale con Francia e Spagna protagoniste), di avere una vetrina importante su un territorio in cui il mondo “vino” sta riscontrando grande apprezzamento ed in cui sono numerose le attività legate anche a questo settore. Un parterre davvero eccezionale di produttori che metteranno in mostra oltre 300 etichette, tutte a disposizione del pubblico per un assaggio, rigorosamente compreso nel prezzo del biglietto.

Ad ospitare Borgo DiVino sarà ancora una volta Villa Pecori Giraldi, la splendida Villa icona internazionale dello stile liberty, in cui sarà allestito questo percorso multisensoriale scandito da un allestimento semplice ma suggestivo, attraverso sapori, tradizioni e territori.

All’interno della Villa sarà possibile acquistare i vini in degustazione grazie al wine-shop esclusivo, cosa particolarmente apprezzata nelle prime due edizioni, che permetterà di portarsi a casa quanto precedentemente assaggiato a prezzo di cantina.

Villa Pecori Giraldi diventerà così per due giorni il centro dell’enologia del territorio e non solo, con numerose proposte in grado di soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti, con degustazioni guidate, svolte nel massimo della sicurezza.  Cantine, aziende agricole, operatori del settore, associazioni ed Enti che fanno parte di uno dei settori trainanti dell’economia e dell’export italiano, saranno i veri protagonisti di questa 2 giorni.

Ovviamente la manifestazione sarà organizzata nel rispetto di tutte le normative anticovid, con accesso consentito solo ai possessori di Green Pass. All’ingresso, oltre al porta bicchiere personalizzato e al libretto con i vini in degustazione verrà consegnato un bicchiere VD-Glass ad ogni partecipante, per uso strettamente personale, che rimarrà anche come ricordo della manifestazione.

L’ingresso alla manifestazione, comprensivo delle degustazioni a tutti i desk dei produttori, avrà un biglietto di 15 euro (ingresso ridotto di 12 euro per soci Coop, Banco Fiorentino, Officina Cu.Bo. o FISAR). Novità e curiosità, oltre alla presentazione delle aziende presenti sempre in aggiornamento, su www.borgo-divino.it

Foto di copertina: pagina fb Borgodivino

close
adv