Borgo DiVino arriva a Scandicci nel nome della “cultura del vino”

Il 23-24-25 Aprile il wine festival presso l’Auditorium del Centro Rogers di Scandicci.  Seminari, incontri ed un esclusivo wine shop con aziende vitivinicole provenienti da tutta Italia (e qualche sorpresa europea) e più di 200 vini in assaggio

89

Scandicci è pronta ad ospitare per la prima volta il wine festival Borgo DiVino che arriverà all’Auditorium del Centro Rogers di Piazza della Resistenza dal 23 al 25 Aprile prossimi. Dopo i ripetuti successi di Borgo San Lorenzo, il wine festival Borgo DiVino raddoppia così i suoi appuntamenti annuali arrivando a Scandicci e riproponendo un format che si è dimostrato molto apprezzato dal pubblico.

L’appuntamento è fissato per Sabato 23, Domenica 24 e Lunedì 25 Aprile all’Auditorium del Centro Rogers di Scandicci, a due passi dalla fermata della Linea 1 “Leonardo” della Tramvia fiorentina, nella centralissima Piazza della Resistenza, con orari 10-20, eccetto la domenica 24 Aprile in cui il Festival sarà aperto al pubblico dalle 14 alle 20.

Tre giorni dedicati alla cultura del vino, nei quali i visitatori potranno conoscere da vicino numerose aziende vitivinicole provenienti da tutta Italia (e con qualche interessante excursus extra-nazionale), ammirare le eleganti e colorate etichette degli oltre 200 vini in degustazione, oltre a poter acquistare tutti i prodotti presenti al festival a prezzi di cantina, grazie all’esclusivo Wine Shop.

A Borgo Divino ci sarà la possibilità, oltre che di degustare, anche di aprire una finestra sul “mondo Vino” grazie a seminari e convegni dedicati al tema della cultura del vino nell’ambito della salute, della prevenzione e della sicurezza, ma anche alla cura delle coltivazioni in relazione ai cambiamenti climatici.

Cantine, aziende agricole, operatori del settore, professionisti, associazioni ed Enti che fanno parte di uno dei settori trainanti dell’economia e dell’export italiano, saranno così i veri protagonisti di questa 3 giorni.

La manifestazione sarà organizzata nel rispetto di tutte le normative anticovid, con accesso consentito solo ai possessori di Green Pass. All’ingresso, oltre al porta bicchiere personalizzato e al libretto con i vini in degustazione verrà consegnato un bicchiere VD-Glass ad ogni partecipante, per uso strettamente personale, che rimarrà anche come ricordo della manifestazione. All’uscita dell’evento, inoltre, sarà possibile per tutti i visitatori valutare il proprio tasso alcol emico attraverso l’etilometro. Un servizio gratuito e volontario, per avere la certezza di potersi mettere alla guida.

L’ingresso alla manifestazione, comprensivo delle degustazioni a tutti i desk dei produttori, avrà un biglietto di 18 euro (ingresso ridotto di 15 Euro per soci FISAR Firenze, Banco Fiorentino – Mugello Impruneta Signa, Officina Cu.Bo).

Borgo DiVino a Scandicci è organizzato da OFF.CU.BO. Aps e Periscopio Comunicazione con il patrocinio del Comune di Scandicci, oltre alla collaborazione di FISAR Firenze, Confesercenti e Confcommercio Firenze ed il contributo del Banco Fiorentino Mugello-Impruneta-Signa e Bagni Assicurazioni.

Per le testate che volessero accreditarsi all’evento, inviare la richiesta con NOME TESTATA, NOME GIORNALISTA che si desidera accreditare ed il giorno per cui si richiede l’accredito. Elaborata la richiesta, riceverete risposta a mezzo mail. E’ possibile richiiedere l’accredito da questo link http://www.borgo-divino.it/accrediti/

Tutte le info e le aziende presenti, in aggiornamento su www.borgo-divino.it

close