adv

Sabato 20 marzo 2021 il Rotary Club San Casciano Chianti ha fatto dono di un defibrillatore, un importante dispositivo salvavita in caso di arresto cardiaco, alla Misericordia di San Casciano.

Sempre attento alle necessità del proprio territorio di pertinenza, il RC San Casciano Chianti ha deciso di contribuire alla salvaguardia della salute della collettività attraverso l’acquisto di un defibrillatore da installare presso la Misericordia di San Casciano. Un grande gesto di generosità che sottolinea ancora una volta l’attenzione del Club verso il benessere della comunità.

“Per noi questo service rappresenta un’iniziativa densa di significato in quanto avere a disposizione dei defibrillatori significa poter salvare delle vite. – spiega il Presidente del Club Nicola Menditto – Purtroppo ancora oggi l’arresto cardiaco è una delle principali cause di morte nel mondo e dunque avere sul territorio questi dispositivi salvavita è di fondamentale importanza”.

adv

Nicola Menditto ha consegnato il defibrillatore a Marco Poli, governatore della Misericordia, alla presenza del medico dell’Associazione e di alcuni volontari, oltre che di alcuni soci del RC tra cui il Past President Leandro Galletti e Gianni Spulcioni, presidente incoming. L’apparecchio è stato posto all’interno della struttura, a disposizione di tutto il paese.

“La Misericordia è stata onorata da questo dono da parte del Rotary Club San Casciano Chianti – dichiara il governatore Marco Poli – non solo perché il defibrillatore è uno strumento che permette un intervento di rianimazione tempestivo, quindi determinante per evitare danni permanenti alla persona, ma anche perché questo gesto consente di dare una risposta integrata a un progetto che la Misericordia e l’amministrazione comunale stanno portando avanti sul territorio e che si chiama ‘Cuori in Comune’, un progetto che prevede il posizionamento di 12 defibrillatori sul territorio con relativo collegamento al terminale. Ciò che ci accomuna al RC San Casciano Chianti è dare un servizio volontario alla comunità, anche se con modalità diverse le finalità del RC collimano con i valori ispiratori della Misericordia e dell’associazione di volontariato”

“Nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo a causa della pandemia non ci fermiamo perché vogliamo essere sempre un punto di riferimento per il territorio, anche in momenti duri come questo – ci tiene a precisare il presidente del RC San Casciano Chianti – In questi mesi siamo stati attivi anche a livello internazionale, appoggiando l’Associazione di volontariato toscana Huruma Medical Team, da tempo impegnata per portare nei villaggi del Kenya assistenza medica e sanitaria alla popolazione locale”.

Tutti gli eventi e le notizie riguardanti il RC San Casciano Chianti sono consultabili sul sito ufficiale del club http://www.rotarysancascianochianti.org/

close