San Casciano, il gusto solidale dello shopping di comunità

CMT_Orizzontale

Un calice di Chianti Classico da degustare con gli amici, una romantica visita sulla terrazza panoramica della Torre del Chianti, un gesto di solidarietà a sostegno delle famiglie in difficoltà. Sono almeno tre i motivi che quest’anno, grazie all’accordo promosso dall’assessore alle Attività Produttive Roberto Ciappi che coinvolge Pro Loco, Associazione Viticoltori del Chianti Classico sancascianese e Centro Commerciale Naturale La Dolce Gita, invitano a fare acquisti per le vie del centro durante le festività natalizie.

E’ partita la corsa al regalo ma quest’anno lo shopping sancascianese ha un ‘sapore’ diverso e si lega alle opportunità di valorizzazione del territorio e delle sue produzioni con uno sguardo rivolto al tema della solidarietà. La sorpresa sotto l’albero che attende di essere ‘scartata’ da cittadini e visitatori è un carnet di buoni omaggio da spendere per il mese di dicembre. Ne può usufruire chi effettua una spesa complessiva, non cumulabile sullo stesso scontrino o con scontrini di più negozi, non inferiore a 30 euro, nei negozi del Centro Commerciale Naturale La Dolce Gita.

“Si può scegliere di tendere una mano a chi ha più bisogno – spiega l’assessore Roberto Ciappi – e devolvere il buono del valore di 2 euro in favore dell’Associazione Ronda della Carità e della Solidarietà,  consegnandolo nelle apposite cassettine disponibili nei locali aderenti; si può decidere altrimenti di vivere con gusto San Casciano e assaporare la qualità di un calice di vino prodotto dai viticoltori sancascianesi nei bar e nei ristoranti che hanno preso parte al progetto oppure si può optare per l’emozione da condividere ad alta quota grazie alla prenotazione di una visita gratuita sulla Torre del Chianti che abbiamo deciso di inserire tra le modalità del buono”.

L’acquisto natalizio consente di scoprire e apprezzare i paesaggi invernali dalla piattaforma trasparente di uno dei punti panoramici più incantevoli di San Casciano. E’ la terrazza dell’antico piezometro situato in prossimità del viale San Francesco, ristrutturato da alcuni anni e convertito all’esterno e all’interno in uno spazio espositivo e promozionale di particolare pregio. “Dall’alto dei suoi 34 metri – conclude l’assessore Ciappi – la Torre consente un ampio sguardo sui territori urbani e naturalistici di gran parte della Toscana, compresa la celebre Cupola brunelleschiana, si scorgono luoghi del pistoiese, dell’aretino, del senese e del fiorentino”. I locali aderenti sono Caffè Vittorio, Blu Bar, Caffè Centrale, Ristorante Nello, Cantinetta del Nonno, Pizzeria Sottocasa. Ad animare lo shopping natalizio un ricco programma di eventi che nei prossimi weekend, il 16, il 17, il 22 e il 23 dicembre, vedranno protagoniste le Contrade Sancascianesi. A farla da padrone per le vie del centro saranno gli intrattenimenti e i giochi itineranti di Babbo Natale e dei suoi inseparabili Elfi.

eChiantiShop

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
Fondazione Firmo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: