Nella bella cornice di Villa Tolomei a Firenze si è svolta la cerimonia del passaggio della campana tra Paola Del Mastio e Rita Pelagotti, nuovo presidente del Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico.

“Fare Rotary, in particolare il presidente è una cosa sempre molto emozionante” – racconta Rita – “ho un club meraviglioso, con un consiglio molto forte e persone molto motivate. Siamo interessati a connetterci con gli altri club perché il motto di quest’anno è appunto ‘the Rotary connects the World’, quindi promuovere attività per i giovani.

Noi cercheremo quindi per quando possibile, di coinvolgerli in attività che loro possono condividere: quindi verso una leadership, verso una apertura internazionale verso lo scambio con altri ragazzi stranieri. Ma soprattutto la condivisione di quelli che sono obbiettivi anche sociali tra due generazioni, quelli dei rotariani che sono più grandi e quelli del Rotaract dove ci sono ragazzi fino a 31 anni.

Tra gli ospiti della serata, il sindaco di Signa Giampiero Fossi ed il presidente del corteo storico fiorentino Filippo Giovannelli oltre ai molti rappresentati dei club dell’area metropolitana di Firenze. Nel corso della serata anche la nuova spillatura della giovanissima Virginia Vannucci, simbolo concreto del rinnovamento che il club sta percorrendo.

“Paola Del Mastio è stata bravissima nel suo anno a coinvolgere tutto il club ed aprirlo all’arrivo di nuovi giovani soci” – prosegue Rita Pelagotti – “il club non può essere solo del presidente ed il suo consiglio, le commissioni devono lavorare, i soci si devono sentire coinvolti negli obbiettivi. Questo fa si che le persone siano più interessate a partecipare, perché scambiano idee, si sentono coinvolte e quindi l’atmosfera diventa ancora più positiva.”

Molti i service già annunciati dalla nuova presidente, tra questi quello nei confronti della Associazione Italiana Donatori Organi, del progetto Villa Lorenzi, e dell’associazione Fratres. Il Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico si conferma quindi club in forte ascesa e pronto a connettersi con il mondo.

close
adv