Quattro figlie virtuose, Federica Borsini

Storica Fattoria Palagiaccio

Federica Borsini nasce a Prato nel gennaio del 1971 Inserita in un contesto sociale medio borghese, sviluppa ed amplia le sue conoscenze didattiche attraverso gli studi linguistici, storici ed artistici conseguendo la licenza scientifica e la licenza socio psico pedagogica, per approdare alla laurea in Storia dell’Arte con discussione finale in Storia Dell’Oreficeria e delle Arti Applicate, presso l’Ateneo Fiorentino, nel 2001 Si appassiona alla psicologia e alla sociologia e da autodidatta segue corsi e seminari e si dedica a letture di saggi inerenti le due materie citate, passando da Freud, a Jung, dalla Psicanalisi al mondo dell’esoterismo. Attualmente madre single di due figli maschi, lavora con mansione di impiegata amministrativa in una SPA statale, ma la sua forte predisposizione all’arte e al sociale la porta, spesso e volentieri, a seguire le sue passioni. Ama scrivere e il suo stile risulta molto concettuale e meno descrittivo.

Quattro figlie virtuose si compone di quattro distinti racconti lunghi, che hanno per protagonisti altrettanti personaggi femminili. Fonda la sua composizione, sull’elaborazione e lo sviluppo biografico e autobiografico, di racconti ed aneddoti riguardanti la saga familiare, più recente, della scrittrice.

Officina dei Saponi

L’intento dell’opera è quello di portare il lettore a fare un vero e proprio viaggio spazio temporale, attraverso tre secoli che hanno visto nascere, crescere e vivere, quattro generazioni di donne, alle prese col loro tempo e con le loro contrastanti e contraddittorie brame di emancipazione.

Ogni racconto racchiude nel titolo l’essenza di ciascuna protagonista e ciò che le ha riservato il destino, facendole intraprendere, sempre, strade difficili mai del tutto consapevolmente scelte. Tuttavia, ciascuna di esse, che è figlia della precedente, porta avanti il testimone del valore della libertà individuale, facendo piccoli ma significativi passi, verso la definitiva rottura degli schemi sociali, visti come assurde gabbie comportamentali da cui scappare.

Attraverso l’analisi dei personaggi principali e di quelli secondari, attraverso la loro descrizione fisica, le somiglianze generazionali e il tramandarsi di comportamenti divenuti una sorta di memoria genetica, la scrittrice analizza se stessa, si conosce e riconosce, percepisce e dispensa la propria ritrovata identità, facendosi l’ultima portavoce dei sogni infranti delle donne che l’hanno preceduta, decisa a riscattarne la memoria e a lavarne le colpe che la società ha loro appiccicato, ogni qual volta hanno tentato di fuggire da essa. Ha cercato di comprenderne fino in fondo, le loro sfumature caratteriali, la genesi delle loro complesse personalità e il loro rocambolesco sviluppo, zigzagando tra gli aspetti sociali, di costume e di cultura, come quadri entro cui tutte quante si muovono dinamicamente. La narrazione è una sorta di “saga moderna”, che affonda le radici nel passato, nelle antiche memorie, tramandate attraverso il susseguirsi di diverse generazioni.

Tema.

Il libro è composto da quattro racconti singoli, ma collegati gli uni agli altri in uno sviluppo spazio temporale che percorre un lasso di tempo che va dalla metà del XXIX secolo ad oggi. Narra le vicende familiari e sociali di quattro donne, che si tramandano, di madre in figlia, geneticamente e socialmente, gli strumenti per poter raggiungere, a piccoli passi, un po’ di quella emancipazione che arriverà compiuta, con l’ultima delle quattro protagoniste. Intorno a loro vivono vari personaggi che, involontariamente sono corresponsabili, con la loro presenza e la loro interazione, alla definizione del destino personale di ciascuna di esse.

La prima storia vede come protagonista, Antonia, primogenita femmina di una numerosa famiglia contadina dell’agro Toscano, di fine ‘800. La scrittrice ne racconta l’ambiente sociale e familiare in cui ella nasce, cresce e si sposa, mettendo in evidenza i contrasti di varia natura che animano i rapporti familiari e comunitari, di un piccolo borgo contadino, animato di gente semplice e contemporaneamente ottusa. Antonia viene descritta come una donna dalla personalità particolarmente sensibile, ma, inimmaginabilmente forte e temprata, nel sopportare e gestire una vita per niente confacente alla propria indole e al proprio carattere.

La seconda storia racconta la vita di Giulia, la figlia più piccola di Antonia, sesta di sette fratelli, colei che trasmetterà i racconti e gli aneddoti familiari della famiglia, alla nipote, l’ultima delle quattro protagoniste. Giulia nasce nel 1919 e vive l’infanzia e la giovinezza in un periodo storico caratterizzato dai postumi del Primo Conflitto Mondiale e dalle atrocità del Secondo Conflitto Mondiale. Giulia è l’essenza della libertà, della vitalità intellettiva, fin dalla più tenera età. E’ una vera e propria mina vagante, assolutamente mai del tutto inserita nella realtà del suo tempo, sognatrice e ricca di ideali nobili, ma, allo stesso tempo ipersensibile e fragile. E’ consapevole di quanto sia difficile nascere donna, tanto che spera di poter generare figli maschi.

L’inizio della terza storia vede Giulia alle prese con la nascita della sua primogenita Ada, all’indomani della fine della Seconda Guerra Mondiale. Ada si rivelerà una donna in continuo conflitto generazionale con sua madre, alla ricerca di uno scopo di vita che la renda autonoma e necessaria a colei da cui si sente velatamente rifiutata. Un evento ineluttabile le da la possibilità di diventare il perno a cui, tutti i componenti della famiglia si riferiscono e traggono forza. Apparentemente volitiva, ferma nel prendere decisioni, pragmatica ed organizzata, in realtà nasconde un doloroso senso di inadeguatezza verso la vita, verso il cambiamento e l’inaspettato. Nasconde le proprie fragilità dentro schemi di vita sociale e comportamentale, tiene tutto sotto stretto controllo, come estrema forma di difesa e di autoaccettazione.

La quarta ed ultima storia vede protagonista Caterina, la primogenita di Ada, risultante finale dei punti di forza e di debolezza di quelle donne che l’anno preceduta. E’ la soluzione finale e la realizzazione dell’irrealizzato. Diviene portavoce dei “non detto” di intere generazioni, tramite un proprio complesso e doloroso cammino alla ricerca di sé. Caterina nasce vitale, estrosa e felice, poi passa ad un lungo periodo di forte insicurezza, di chiusura al mondo intero e a se stessa, fino ad arrivare a disconoscersi. Lo stato di frustrazione che ne deriva le darà la forza di ribellarsi agli eventi a cui si è sistematicamente piegata, per oltre trenta anni. Innesca quindi il cambiamento totale, l’epilogo e la rinascita ad una vita nuova e del tutto vera. L’universo le da a disposizione due mezzi e due strumenti a cui insegnare nuovi valori, causalmente i suoi due figli maschi.

eChiantiShop

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie e comunicati stampa dalla Toscana
Scroll to top
Fondazione Firmo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Gentilissimo Utente, con il presente documento ed in conformità all'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito solo “GDPR”) Le vengono fornite le informazioni relative ai trattamenti dei Suoi dati personali effettuati all'interno di questo Sito web. TITOLARE DEL TRATTAMENTO. Il Titolare del trattamento è la società Chianti Multi Service S.r.l., con sede in 50012 Bagno a Ripoli, Via Chiantigiana, 103/103A, codice fiscale e partita iva 04838940486, e-mail info@chiantimultiservice.it tel. 0550163423 (di seguito solo “Titolare”) TIPOLOGIE DI DATI RACCOLTI E TRATTATI. Il presente sito web acquisisce e tratta i seguenti dati personali: Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano: gli indirizzi IP, il tipo di browser utilizzato, il sistema operativo, il nome di dominio e gli indirizzi di siti web dai quali è stato effettuato l'accesso, le informazioni sulle pagine visitate dagli utenti all'interno del sito, l'orario d'accesso, la permanenza sulla singola pagina, l'analisi di percorso interno ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Ulteriori categorie di dati Si tratta di tutti quei dati personali forniti dal visitatore attraverso il sito, ad esempio, scrivendo ad un indirizzo di posta elettronica indicati nell'apposita sezione presente sul sito web per richiedere informazioni oppure telefonando ai numeri di telefono per avere un contatto diretto con il Titolare. Cookie Le informazioni dettagliate dei cookie utilizzati dal sito web sono riportate nell'apposita informativa posta in calce alla presente. FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO. I dati raccolti sono trattati per perseguire le seguenti finalità: (a) consentire al Titolare di rispondere alle richieste di informazioni pervenute mediante e-mail ovvero per telefono; in ragione del legittimo interesse di quest'ultimo a garantire un servizio efficace di riscontro al cliente o potenziale cliente; (b) consentire all'utente una corretta fruizione e navigazione sul sito in ragione del legittimo interesse del Titolare a fornire un servizio adeguato e corretto tramite il proprio sito web ovvero del consenso dell'utente. DESTINATARI DEI DATI. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione e potranno essere comunicati, oltre che ai dipendenti e collaboratori del Titolare, alla società che incaricata della gestione, manutenzione e controllo del sito web. Tale soggetto potrà visionare i dati solo per le finalità sopra indicate ovvero per prevenire o accertare eventuali attacchi informatici al sito web. DIRITTI DELL'INTERESSATO Infine, Le ricordiamo che in qualsiasi momento, mediante comunicazione da inviare al Titolare ai recapiti sopra indicati, in presenza dei presupposti di legge, potrà esercitare l’accesso ed ottenere la cancellazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la limitazione e l’integrazione dei dati personali che la riguardano, nonché esercitare tutti i diritti previsti dal Capo III del GDPR e leggi nazionali nelle materie di loro competenza, ove ne ricorrano le condizioni. Potrà inoltre ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che La riguardano. Conformemente a quanto previsto dall’art. 77 del Regolamento, può proporre reclamo all'Autorità di controllo della protezione dei dati competenti nel caso in cui ritenga che i Suoi diritti siano stati violati. Qualora il trattamento sia fondato sul nostro legittimo interesse potrà infine, in applicazione di quanto previsto dall’art. 21 del Regolamento, opporsi in qualsiasi momento al trattamento per motivi connessi alla Sua situazione particolare. INFORMATIVA COOKIE DEFINIZIONE GENERALE DI COOKIE. I Cookie sono pacchetti di informazioni inviate da un web server (es. il sito) al browser Internet dell'utente, da quest'ultimo memorizzati automaticamente sul computer e rinviati automaticamente al server ad ogni successivo accesso al sito. Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie. Tipicamente i cookie possono essere installati: (a) direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web (c.d. cookie di prima parte); (b) da responsabili estranei al sito web visitato dall'utente (c.d. cookie di terza parte). Ove non diversamente specificato, si rammenta che questi cookie ricadono sotto la diretta ed esclusiva responsabilità dello stesso gestore. Ulteriori informazioni sulla privacy e sul loro uso sono reperibili direttamente sui siti dei rispettivi gestori. TIPOLOGIE DI COOKIE. Questo sito web può utilizzare, anche in combinazione tra di loro i seguenti tipi di cookie classificati in base alle indicazioni del Garante Privacy e dei Pareri emessi in ambito Europeo dal Gruppo di Lavoro ex art. 29 del GDPR: Sessione, sono i cookie che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e si cancellano con la chiusura del browser, sono strettamente limitati alla trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti. Persistenti, sono i cookie che rimangono memorizzati sul disco rigido del computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Tramite i cookie persistenti i visitatori che accedono al sito (o eventuali altri utenti che impiegano il medesimo computer) vengono automaticamente riconosciuti ad ogni visita. I visitatori possono impostare il browser del computer in modo tale che accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, per poter valutare se accettarlo o meno. L'utente può, comunque, modificare la configurazione predefinita e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. Tecnici, sono i cookie utilizzati per autenticarsi, per usufruire di contenuti multimediali tipo flash player o per consentire la scelta della lingua di navigazione. In generale non è quindi necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente. Rientrano in questa fattispecie anche i cookie utilizzati per analizzare statisticamente gli accessi/le visite al sito solo se utilizzati esclusivamente per scopi statistici e tramite la raccolta di informazioni in forma aggregata. Non tecnici, sono tutti i cookie usati per finalità di profilazione e marketing. Il loro utilizzo sui terminali degli utenti è vietato se questi non siano stati prima adeguatamente informati e non abbiano prestato al riguardo un valido consenso secondo la tecnica dell'opt-in. Questi tipi di cookie sono, a loro volta, raggruppabili in base alle funzioni che assolvono in: Analitycs. sono i cookie utilizzati per raccogliere ed analizzare informazioni statistiche sugli accessi/le visite al sito web. In alcuni casi, associati ad altre informazioni quali le credenziali inserite per l'accesso ad aree riservate (il proprio indirizzo di posta elettronica e la password), possono essere utilizzate per profilare l'utente (abitudini personali, siti visitati, contenuti scaricati, tipi di interazioni effettuate, ecc.). Widgets, rientrano in questa categoria tutti quei componenti grafici di una interfaccia utente di un programma, che ha lo scopo di facilitare l'utente nell'interazione con il programma stesso. A titolo esemplificativo sono widget i cookie di facebook, google+, twitter. Advertsing, rientrano in questa categoria i cookie utilizzati per fare pubblicità all'interno di un sito. Google, Tradedoubler rientrano in questa categoria. Web beacons, rientrano in questa categoria i frammenti di codice che consentono a un sito web di trasferire o raccogliere informazioni attraverso la richiesta di un'immagine grafica. I siti web possono utilizzarli per diversi fini, quali l'analisi dell'uso dei siti web, attività di controllo e reportistica sulle pubblicità e la personalizzazione di pubblicità e contenuti. GESTIONE/DISABILITAZIONE DEI COOKIE. In alcuni browser è possibile impostare le regole per gestire i cookie, opzione che offre un controllo più preciso sulla Sua privacy. Ciò significa che è possibile disabilitare i cookie utilizzati da questo sito ovvero compiere una scelta specifica per ciascun di essi. Di seguito Le indichiamo le pagine dove sono riportate le istruzioni per la disabilitazione dei Cookie per i più diffusi browser: Internet Explorer Firefox Safari Chrome Opera MODIFICHE ALL'INFORMATIVA PRIVACY E COOKIE L'eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, come anche il costante esame ed aggiornamento dei servizi all'utente, potrebbe comportare la necessità di modificare le modalità e i termini descritti nella presente Informativa privacy e cookie. Sarà pertanto possibile che tale documento subisca modifiche nel tempo. La invitiamo, pertanto, a consultare periodicamente questa pagina. Il Titolare provvederà a pubblicare eventuali modifiche alla presente Informativa privacy e cookie. Le versioni precedenti della presente Informativa saranno, in ogni caso, archiviate per consentirne la consultazione. Chianti Multi Service S.r.l.

Chiudi