Prosegue l’estate culturale nei borghi del Chianti

Vivere e gustare l’anima rurale del Chianti passeggiando di borgo in borgo, visitando le piazze, i palazzi storici e i castelli del Chianti. Alla riscoperta di un patrimonio che va oltre il calice di vino e unisce la genuinità delle produzioni tipiche al recupero delle tradizioni e alla riscoperta delle identità culturali. I Comuni del Chianti valorizzano le radici di campagna investendo sul legame tra gli spazi pubblici, i musei, le terrazze, gli anfiteatri naturali e architettonici, le torri, la storia dei luoghi e l’organizzazione di eventi culturali artistici di alto livello.

La criniera bianconera del Cavallo, una delle cinque storiche Contrade di San Casciano, è pronta ad esibirsi nella terrazza dell’ex area Stianti, a due passi dal centro storico. Come vuole la tradizione, giunta all’ottava edizione organizzata con il patrocinio del Comune di San Casciano, sabato 25 e domenica 26 agosto torna l’allegria brigata “Noi del cavallo” con una due giorni che spazia dalla musica dal vivo agli show comici e alla buona cucina. A farla da padrone sarà il fast food made in Chianti con gli hamburger di carne e vegetariani innaffiati da birra chiara e scura. Sempre nel castello di San Casciano le opportunità culturali permettono di vivere il paese anche sotto le stelle con il cartellone cinematografico Effetto Notte che prosegue fino a settembre. Le proiezioni si tengono nell’arena estiva di piazzetta Samonà con ingresso da via Lucardesi. L’iniziativa è promossa dal Comune in collaborazione con il Circolo Acli Cinema Teatro Everest.

“Sono circa cento gli appuntamenti che hanno richiamato l’attenzione di cittadini e visitatori nei mesi primaverili ed estivi– hanno dichiarato gli assessori Chiara Molducci e Roberto Ciappi – la vitalità culturale di San Casciano e delle sue frazioni con l’organizzazione di conferenze, feste paesane, mostre, spettacoli di strada, laboratori educativi, eventi gastronomici per tutte le età è stata premiata con una partecipazione massiccia e gli apprezzamenti della comunità”.

L’altra grande regina dell’estate chiantigiana è la musica classica, contemplata in tutte le sue forme. A Greve in Chianti e nello splendido scenario di Lamole, borgo che ha ottenuto il riconoscimento di paesaggio storico d’Italia per i suoi tradizionali terrazzamenti ad alta quota, la qualità del vivere in campagna si sposa alla realizzazione di eventi e concerti con il coinvolgimento di alcuni dei più prestigiosi artisti del panorama nazionale e internazionale.

L’Orchestra da Camera di Greve in Chianti, in collaborazione con la Scuola di Musica di Greve, propone due concerti che hanno quale protagonista d’eccezione il violinista di fama internazionale Cristiano Rossi. Il primo si terrà il 24 agosto con una prova generale aperta al pubblico nella sala Margherita Hack al Palazzo della Torre di Greve dalle ore 21 alle ore 23. Il secondo è previsto il 26 agosto alle ore 19 nell’ambito della trentesima edizione della stagione musicale “Estate concertistica di Lamole”, nella chiesa di San Donato a Lamole. Cristiano Rossi, vincitore di numerosi concorsi, eseguirà con l‘Orchestra di Greve i concerti di Bach per violino in mi maggiore, in re minore per due violini e in re maggiore per tre violini, con la partecipazione dei violinisti Luca Rinaldi e Agnese Balestracci. L’Orchestra di Greve, guidata dal maestro Rossi, sarà formata da docenti e allievi della Scuola di Musica di Greve.

“Una scuola di musica dinamica e intraprendente – dichiara l’assessore alla Cultura del Comune di Greve in Chianti Lorenzo Lotti – che porta il nome di Greve in Chianti oltre i confini nazionali, come è successo nei mesi scorsi ad Auxerre, con questa importante realtà del nostro territorio il Comune collabora attivamente tutto l’anno, un ringraziamento a Luca Rinaldi e al consiglio per la qualità e la professionalità dei concerti e l’attività di formazione rivolta ai più piccoli e ai giovani”.

Per servizi di noleggio, esperienze nel Chianti, tour in Toscana e degustazioni www.enjoychianti.com

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: