adv

Scade il 4 dicembre il termine entro il quale aderire all’avviso pubblico per esprimere una manifestazione di interesse in merito alla sponsorizzazione delle pensiline. L’iniziativa è promossa dal Comune che si propone di realizzare l’investimento condividendo la spesa con i soggetti privati ai quali è offerta un’opportunità pubblicitaria.

“Le strutture delle pensiline possono contenere spazi dedicati a messaggi di comunicazione sociale, promozione turistica e pubblicitaria – dichiara l’assessore all’Ambiente Simona Forzoni – che garantiscono visibilità alle aziende e alle attività chiantigiane. Uno degli aspetti positivi è la posizione degli impianti, collocati in corrispondenza di viabilità e arterie di collegamento in cui è elevato il livello di transito dei cittadini”.

L’obiettivo della giunta Sottani è quello di sostituire e riqualificare gli impianti outdoor delle pensiline di fermata per il trasporto pubblico locale. Sono circa 30 le pensiline presenti sul territorio che necessitano di un’operazione finalizzata ad installare nuovi impianti e a restaurare e riparare quelli esistenti. “Stiamo pensando ad un progetto di revisione generale – continua l’assessore Forzoni – che consenta di migliorare e caratterizzare le pensiline in termini di stabilità, resistenza e capacità di durare nel tempo e difendersi dalle condizioni atmosferiche”.

Sponsorizzando una pensilina, con un impegno che può essere di due tipi, tecnico o finanziario, l’azienda interessata si dota di fatto di un efficace veicolo promozionale. Per un periodo di 5 anni, rinnovabile, l’eventuale sponsor si assicura tutti gli spazi disponibili sulla struttura della pensilina per incrementare il proprio livello di visibilità sul territorio. Gli impianti potranno essere ‘intelligenti’, in grado cioè di dare informazioni in tempo reale sui tempi di attesa e sulla posizione degli autobus in movimento, di rilevare la temperatura ed essere autonomi sotto il profilo dell’illuminazione, confort utile soprattutto in assenza di luce, mediante l’installazione di pannelli fotovoltaici sulla copertura.

Le pensiline potranno essere dotate di tabelloni pubblicitari a scorrimento, rastrelliere per le biciclette e cestini completi di posacenere. La partecipazione alla manifestazione di interesse non è vincolante, ogni intervento sarà successivamente concordato con l’amministrazione comunale. L’avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse è disponibile sul sito del Comune www.comune.greve-in-chianti.fi.it, nella sezione Notizie in evidenza. Per ogni informazione è possibile contattare l’Ufficio Ambiente del Comune tel. 055 8545268.