Orizzonti 2018, a Chiusi musica, arte, danza e teatro

L’appuntamento estivo con cultura, arte, danza, musica e teatro, organizzato da Fondazione Orizzonti d’Arte, Comune di Chiusi, con il sostegno della Regione Toscana, si rinnova anche nel 2018.  #senso è il tema ispiratore della XVI edizione del festival Orizzonti che si terrà a Chiusi, dal 5 al 12 agosto.

“Chiusi – ha commentato il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani – sta diventando sempre più la capitale culturale di un territorio, quello del Sud della Toscana, in particolare della Valdichiana, ricco di iniziative storiche sugli Etruschi. Il festival con danza, musica, arte rappresenta la vitalità di questa cittadina, dalle forti tradizioni popolari e dal ricco background culturale”.

La vicesindaco di Chiusi Chiara Lanari ha parlato di una “edizione dal programma ricco e variegato, caratterizzata dalla forte volontà di costruire un progetto che parta dall’esplorazione del concetto di senso, in tutte le sue accezioni come il senso di appartenenza, il senso dell’amore, dell’arte, della vita”.

La rassegna si apre domenica 5 agosto con il suono potente e il balletto d’azione della compagnia Artemis Danza nel Barbiere di Siviglia, in prima regionale, nella fantastica location di Piazza Duomo. Sempre una prima, stavolta nazionale, accenderà la serata del 9 agosto con Etymos dei Motus. Musica, ancora lunedì 6, con la coinvolgente chitarra di Eugenio Bennato e nella serata di chiusura del 12 agosto, in cui Rocco Papaleo e i suoi allegri compagni ci condurranno in un viaggio straordinario fatto di pensieri sparsi, note poetiche e racconti surreali: un esperimento di teatro-canzone. Per gli amanti dei musical, i PerFORMErs portano in scena Le Disincantate e le loro principesse moderne mercoledì 8 agosto. Tre date disponibili, infine, per non lasciarsi sfuggire i magici vocalizzi delle Sinfonie Etrusche: martedì 7, giovedì 9 e domenica 12.

Giannetto Marchettini e Lucia Marcucci della Fondazione Orizzonti hanno evidenziato l’importanza di offrire un’”estate ricca di attività e una cittadina piena di eventi culturali”.

Completano il programma due appuntamenti di due artiste che -ridendo- suggeriscono spunti di riflessione su problematiche attuali. Sono gli show di Laura Catrani con Deeply (martedì 7 agosto) e di Francesca Reggiani con D.O.C. Donne d’Origine Controllata (sabato 11 agosto). La kermesse si chiuderà il 13 agosto con la giornata del dopofestival, con le armoniose coreografie di Monica Pelosi che, con lo spettacolo Senso, metterà in scena la fragilità e la determinazione della donna.

Cristiana Alfonsi, in rappresentanza della Giunta regionale, ha ricordato che la “Toscana è la prima regione in termini di investimenti in cultura” e che “l’interesse è quello di sostenere soprattutto le realtà locali in periferia”

Infine, Maria Angela Turchetti, direttrice di musei appartenenti al Polo museale della Toscana ha parlato dell’iniziativa Orizzonti Museali: acquista il teatro visita il museo che permette in abbinamento al biglietto del festival la possibilità di acquistare il ‘biglietto unico musei della Città di Chiusi card’ per la visita del museo nazionale etrusco, dell’opera laicale della cattedrale e per il museo civico.

 

PROGRAMMA
Domenica 05 agosto
H 21 45 Artemis Danza – Il Barbiere di Siviglia [P.zza Duomo]. Danza

Lunedì 06 agosto
H 21 45 Eugenio Bennato – Da che Sud è Sud [P.zza Duomo]. Musica

Martedì 07 agosto
H 19 Sinfonie Etrusche, Corale J. Arcadelt, con Gianni Poliziani e Ingrid Monacelli – Il Rinascimento dei Sensi [Tensostruttura S. Francesco]. Teatro canzone
H 21 45 – Deeply [P.zza Duomo]. Teatro canzone

Mercoledì 08 agosto
H 21 45 I Performer – Disincantate [P.zza Duomo]. Musical

Giovedì 09 agosto
H 19 Sinfonie Etrusche, SetteOttavi, con Gianni Poliziani e Ingrid Monacelli – Il senso delle piccole cose [Tensostruttura S. Francesco]. Teatro canzone
H 21 45 Motus Danza – Etymos [P.zza Duomo]. Danza

Venerdì 10 agosto
DAY OFF

Sabato 11 agosto
H 18 Laboratorio Teatrale – Il Paesino di Sant’Ilario [Teatro P. Mascagni]. Prosa
H 21 45 Francesca Reggiani – D.O.C. – Donne d’Origine Controllata [P.zza Duomo]. Teatro comico

Domenica 12 agosto
H 11 30 Sinfonie Etrusche. Francesco Landucci – Concerto [davanti Museo Nazionale]. Musica
H 21 45 Rocco Papaleo Live[P.zza Duomo]. Teatro canzone

Biglietti in vendita da lunedì 16 luglio presso gli uffici della Fondazione e tramite il circuito online di Ciaotickets.

Per servizi di noleggio, esperienze nel Chianti, e degustazioni su www.enjoychianti.com

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: