A causa della situazione di emergenza sanitaria e delle attuali restrizioni normative sui corsi frontali, AitArt ha sostituito la sesta edizione del corso, che avrebbe dovuto svolgersi a maggio 2020 nella sede di Roma, con una versione online che vedrà il coinvolgimento di esperti e professionisti del settore, molti dei quali già docenti dell’ultima edizione del corso, che si è svolta a Milano lo scorso ottobre, con grande partecipazione di iscritti.

L’archivio d’artista ha acquisito oggi nel mondo e nel mercato dell’arte significativa rilevanza sia per la crescente complessità della gestione dei lasciti degli artisti che per il riconoscimento del ruolo autorevole  dell’istituzione nella certificazione della loro produzione.

Quali i criteri per organizzare la struttura logica, giuridica e funzionale dell’archivio? Come predisporre il modello di certificato di autenticità? Quali diritti ha l’artista e quali gli aventi causa? Quali i modelli di contratto per il prestito delle opere? Quali le cautele assicurative per archivio, esperto e opere?

L’archivio d’Artista svolge una funzione di natura culturale ed economica, soprattutto in relazione alla salvaguardia dell’identità e della certificazione della autenticità delle opere, tema di ancora maggior rilievo oggi in considerazione dei nuovi linguaggi del contemporaneo, per i quali risulta imprescindibile la documentazione dell’intenzione dell’artista e la sua conservazione.

Molti Archivi esistenti si sono formati nel tempo con l’esperienza, la volontà e la coscienza dell’importanza di mantenere viva la figura dell’artista per tramandarla, ma esistono ancora numerosi patrimoni documentali da valorizzare e produzioni contemporanee che abbisognano di istituzionalizzare una memoria per resistere al tempo.

Per l’organizzazione e la gestione di tali istituzioni sono richieste molte e varie competenze di base: archivistiche, storico artistiche, ma anche legali per un’efficace tutela del diritto dell’autore, della circolazione dell’opera anche come bene culturale, per una corretta attività di due diligence e certificazione dell’autenticità della produzione.

Questo ha reso evidente l’utilità di creare e favorire la formazione di una figura con specifiche competenze professionali: il Curatore dell’Archivio d’Artista. Per questo AitArt propone un programma di studio interdisciplinare di temi e materie umanistico/storiche, giuridiche, tecniche, informatiche.

È possibile iscriversi al Corso per Curatore di Archivi d’Artista entro il 6 luglio 2020, accedendo al sito www.aitart.it e compilando il modulo predisposto.

Informazioni:

info@aitart.it

www.aitart.it

close
adv