Nasce una biblioteca a San Polo in Chianti

LG Grand Prix Watches

Il patrimonio iniziale si compone di mille documenti tra libri e materiale audiovisivo, frutto di donazioni private. Sarà possibile prendere in prestito e prenotare volumi della biblioteca comunale

Nei locali della Parrocchia di San Polo in Chianti si è aperto uno spazio finalizzato alla promozione della lettura aperta a tutti. Una piccola biblioteca di campagna che arricchisce gli spazi di aggregazione del Chianti con la creazione di una nuova opportunità di conoscenza rivolta ai bambini, agli adulti e alle famiglie. La biblioteca di San Polo, nata su iniziativa del parroco Don Martino e della comunità, in collaborazione con l’amministrazione comunale, si è costituita grazie alla raccolta di volumi e pubblicazioni donati dagli stessi cittadini.

“Gli abitanti di una piccola frazione, come San Polo, che si adoperano per rendere vitale e stimolante il luogo in cui risiedono sono una preziosa testimonianza di volontariato culturale e un esempio di cittadinanza attiva – dichiara il sindaco Paolo Sottani – il mio ringraziamento va a tutti loro e al parroco, ad una risorsa unica chiamata comunità che ha realizzato l’apertura di questo importante spazio permettendo di fatto un contatto diretto con la biblioteca di Greve e la possibilità di usufruire dei servizi bibliotecari comunali, il comune farà la sua parte potenziando concretamente il primo nucleo di volumi e contribuirà alla realizzazione del progetto virtuoso che si pone l’obiettivo di mettere a disposizione della comunità spazi e occasioni utili alla tenuta sociale e alla condivisione dei valori educativi e didattici della lettura”. La biblioteca di San Polo apre i battenti con un patrimonio di un migliaio di testi di vario genere e sarà gestito da un gruppo di volontari.

“Si possono leggere, consultare e prendere in prestito – spiega una delle volontarie che coordina lo spazio Donatella Banchetti – libri di letteratura italiana e straniera, storia, geografia, classici e in piccola parte anche del materiale audiovisivo, organizzeremo eventi e iniziative, presentazioni di libri, laboratori didattici anche in collaborazione con le scuole di San Polo, il nostro intento è far vivere questo spazio con la passione di ognuno di noi per i libri e la cultura”. A San Polo in Chianti, frazione di Greve, risiede un migliaio di cittadini.

Chiunque fosse interessato ad incrementare il patrimonio tramite donazioni può contattare Donatella 333.9875853. La biblioteca di San Paolo è aperta il martedì e il giovedì dalle 16 alle 18:30 e il sabato mattina dalle 10 alle 13.

eChiantiShop

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
Pallium
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: