adv

Il sogno sfuma in Finale. L’Under 18 Elite della Toscana Aeroporti I Medicei perde con l’Argos Petrarca Rugby al “Crocetta Canalina” di Reggio Emilia ma, nonostante la logica amarezza del momento, essere vicecampioni d’Italia è comunque un risultato storico dato che è soltanto la seconda volta che una squadra toscana arriva in Finale nel massimo campionato del settore giovanile, dopo i Cavalieri nel 2004.

Dopo il minuto di silenzio in memoria del dirigente fiorentino Massimo Mechelli, inizia la partita. Da Firenze sono arrivati 150 tifosi a sostenere la squadra e l’avvio è confortante. Il calcio piazzato di Del Bono muove il tabellino e due minuti dopo Di Puccio recupera una palla, evita un placcaggio e realizza la meta che porta il punteggio sull’8 a 0.

I ragazzi di Sorrentino e Falleri insistono ma al 21’ subiscono la meta del Petrarca che approfitta di un errore dei fiorentini sbilanciati con la maul.

adv

Il calcio di Ferrarin libera Raccanello per la meta del 5 a 8. Altri due piazzati consentono al Padova di chiudere il primo tempo in vantaggio sull’8 a 11. La ripresa vede i Medicei in difficoltà contro un Petrarca in crescita che al 50’ realizza la seconda meta con Marcellan lesto a rubare la palla; segue la trasformazione di Ferrarin. Un altro calcio di Ferrarin chiude la partita sul punteggio definitivo di 8 a 21.

Il tabellino

Toscana Aeroporti I Medicei – Argos Petrarca Rugby  8 – 21

Toscana Aeroporti I Medicei: Nannini, Pesci, Di Puccio, Chiti, Fialà (49’ Campolucci), Del Bono, Biagini, Frangini, Mannelli, Sestini, Pracchia, Metti (cap.), Sassi (67’ Migliori), Sorrentino (67’ Ciampi), Krifi (48’ Bonaccorsi). A disposizione: Querci, Ferrazza, Cherici. All. Sorrentino, Falleri.

Argos Petrarca Rugby: Lazzarin, Raccanello, Beltrame, Russo, Sottoriva (64’ Maccarini), Ferrarin, Tognetti, Goldin, Marcellan, Fioriti, Brevigliero (55’ Garbo), Longhin (cap.) (69’ Miolo), Libero (36’ Baldo), Di Bartolommeo (69’ Peggion), Gregori. A disposizione: Bellon, Regazzo. All. Maistri, Rizzo.

Arbitro: Vedovelli di Sondrio.

Marcatori: 2’ cp Del Bono, 4’ m Di Puccio, 21’ m Racanello, 28’ cp Ferrarin, 35’ cp Ferrarin, 50’ m Marcellan tr Ferrarin, 55’ cp Ferrarin.

Note: 64’ cartellino giallo Marcellan. Man of the Match Ferrarin.

RESTA SEMPRE INFORMATO, ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER