Marradi, torna la Notte delle Streghe

Sabato 18 agosto 2018, a Marradi torna la notte più magica dell’anno

La travolgente notte delle streghe trasformerà ancora una volta l’intero paese in un mondo fantastico, con scenografie artistiche, figuranti, attori e spettacoli dal vivo. Quest’anno la manifestazione, indetta dall’Amministrazione comunale di Marradi e organizzata dalla Pro Loco, ha scelto di addentrarsi nel mondo della magia e della stregoneria, dalla notte dei tempi fino all’era moderna, per sperimentarne ogni sua surreale sfaccettatura.

Basterà entrare in paese per essere rapiti da un’atmosfera stregata, da pratiche magiche, torture e riti tribali, incontrando inquietanti presenze e personaggi terrificanti; streghe, maghi, demoni, negromanti, spiriti e anime possedute animeranno infatti le numerose postazioni scenografiche con coreografie originali, coinvolgendo i visitatori. Un percorso articolato e spettacolare: alla prima entrata, non sarà il salto indietro nel tempo ad incantare i visitatori, ma la sorpresa di trovarsi circondati da personaggi e ambienti ispirati al mondo magico di Harry Potter, dove i severi professori di Hogwarts decideranno a quale casa assegnarli, se Grifondoro, Serpeverde, Tassorosso o Corvonero. Salendo, attraverso la galleria dell’Hogwarts Express verso il Circolo Tennis, si raggiungerà un’area dedicata ai bimbi, con animazione a tema, giochi e pizza al trancio. Proseguendo verso il centro del paese invece, arrivando alle scalinate che conducono alla piazza centrale, si potrà assistere alle terribili torture dell’Inquisizione e gli effetti dei sortilegi delle streghe; procedendo oltre, al caratteristico vicolo degli Archiroli, l’oscuro mondo della negromanzia, lungo scorci suggestivi fino al ponte sul fiume, invasi da oscuri spiriti dominati dalla strega madre negromante. Nella centrale piazza Scalelle, trasformata in villaggio tribale, l’inquietante magia voodoo con DJset e spettacoli danzanti di bambole voodoo viventi. Sotto il loggiato del palazzo comunale, sarà possibile visitare la Buca del diavolo, presidiata da fauni demoniaci. Risalendo poi per la via centrale, alla fontana, il luogo incantato della magia verde, dove le guardiane tengono prigioniera la strega del bosco, usando il potere di erbe e pozioni magiche per allontanare il malefico. In cima a via Talenti, nell’eleganza di ambientazioni ottocentesche, il surreale mondo dello spiritismo, con sedute ed evocazioni di anime immortali. La magia rossa sarà il fulcro dello spettacolo acrobatico di arte circense con trapezio e tessuti.

La manifestazione comincerà alle 18,00 con l’apertura dello stand gastronomico “L’antro del cinghiale”, al Mercato Coperto, di fianco al teatro degli Animosi, con specialità culinarie a base di cinghiale e prodotti tipici del nostro territorio. Gli spettacoli invece avranno inizio alle ore 20.30 con la sfilata di tutti i personaggi, attori, figuranti e ballerini lungo le vie centrali del paese, prima di raggiungere le varie postazioni che cominceranno quindi ad animarsi, proseguendo fino alle ore 24.00. A mezzanotte il famoso rogo della strega con spettacolo pirotecnico sul greto del fiume Lamone, visibile dall’alto del ponte. La festa poi proseguirà al Parco Piscina: qui avverrà la premiazione delle maschere più originali, per cui sarà gradito l’abbigliamento a tema e si invitano i visitatori che vogliono partecipare ad iscriversi al concorso durante la festa in paese; dopo la premiazione si continuerà a ballare fino a tarda notte.

Lasciatevi quindi travolgere dall’atmosfera magica ed inquietante di questa notte stregata… E come d’incanto, una volta entrati nel vortice… La magia vi rapirà.

Per servizi di noleggio, esperienze nel Chianti, e degustazioni su www.enjoychianti.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: