Libri e non solo. Un anno insieme nell’anno di Leonardo, incontri con gli autori e approfondimenti in biblioteca

Una quindicina gli appuntamenti in programma tra presentazioni di libri, proiezioni, letture teatrali, eventi d’arte e incontri con scrittori, storici e artisti

CMT_Orizzontale

Radici forti e rami intrecciati dai quali fioriscono libri, eventi e appuntamenti che spaziano dalla storia al cinema, dall’arte all’architettura, dal teatro alla memoria locale. L’albero, simbolo della cultura grevigiana e della biblioteca Carlo e Massimo Baldini, è pronto ad accogliere nuovi frutti della conoscenza. Al via la ricca stagione letteraria, promossa e organizzata dal Comune di Greve in Chianti, che fa vivere lo spazio lettura di piazza Terra Madre attraverso un ricco cartellone di eventi, presentazioni di libri e incontri con gli autori, storici, artisti e appassionati di memoria locale e delle discipline più varie. “Un cartellone ampio e di qualità – commenta l’assessore alla Cultura Lorenzo Lotti – che ospita appuntamenti eterogenei, rivolti a pubblici diversi, l’obiettivo è quello di rendere la biblioteca uno spazio dinamico e accogliente dove la cultura si interpreta e si racconta in prima persona, con le esperienze di scrittori, storici, artisti e cittadini del nostro territorio, rivolgeremo anche un omaggio all’anno leonardiano con alcuni focus di storia rinascimentale”.

Il secondo appuntamento dell’anno, in programma domani venerdì 8 febbraio alle ore 17.30, propone un incontro con Annamaria Ferruzzi, autrice del libro La Casa sul Poggio (Ed. Soleombra), seguito sabato 23 febbraio alle ore 11 dalla presentazione del volume Nino Tirinnanzi ed il Chianti Scampoli di ribellione attraverso le corrispondenze familiari di Alberto Ciampi, Francesco Fusi, Gianfranco Stassi. La pubblicazione contiene il saggio di Chiara Tirinnanzi e la postfazione di Claudio Rocca, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Firenze (Ed. Ass. Cult. Centro Studi Storici della Val di Pesa).

Il mese che profuma di primavera e rende omaggio al mondo femminile si apre con un matematico mattatore, il noto Lorenzo Baglioni, che gioca in casa con la sua passione per i numeri. Venerdì 1 marzo alle ore 17.30 è di scena la presentazione del libro “E’ tutto calcolato! Teoremi e funzioni per risolvere i piccoli problemi quotidiani La rivincita di noi che abbiamo fatto lo scientifico” (Ed. Mondadori). Sabato 2 marzo alle ore 11 il Carnevale si festeggia in biblioteca in compagnia delle letture animate da Gabriella Cappelli a cura degli Amici della Biblioteca. Giovedì 7 marzo alle ore 17.30 l’approfondimento è dedicato all’arte contemporanea e alla presentazione della nuova installazione di Valentino Moradei in piazza Angelo Vassallo. Saranno presenti Sarah del Giudice della Fonderia del Giudice, il sindaco Paolo Sottani e l’assessore alla Cultura Lorenzo Lotti. Sabato 16 marzo alle ore 11 lo scrittore Luca Navarra sarà al centro della presentazione del volume L’indistinto urto dei ricordi – Intrecci e cambiamenti. Tre vite. Risvolti inattesi. Ed. l’Erudita. La rassegna prosegue giovedì 21 marzo alle ore 21.15 con il Teatro in Biblioteca La Compagnia Mald’Estro che propone “La primavera delle donne”. Una carrellata di storie e testimonianze di donne che con il loro impegno, il loro studio, la loro personalità hanno dato un considerevole contributo all’umanità di e con Mery Nacci per la regia di Alessandro Calonaci. Venerdì 29 marzo alle ore 18.30 saranno ospiti del pomeriggio tre autori: Leonardo Manetti con la presentazione del libro Diversi in prosa (Ed. Youcanprint), Emanuele Martinuzzi, autore di Spiragli (Ed. Ensemble), ed il Gruppo Albatros con il libro Se fossi lei (Ed. il Filo).

Giovedì 4 aprile alle ore 21.15 ancora un appuntamento nel segno dell’arte della scena in biblioteca. La Compagnia Mald’Estro propone Amici miei – Il libro di Fabrizio Borghini. Storie e personaggi cinematografici e non solo del celeberrimo film di Mario Monicelli interpretati dalle letture di Alessandro Calonaci. Sabato 6 aprile un nuovo ‘a tu per tu’ con l’autore per la presentazione del libro Alla macchia. La mia breve guerra a Lucolena e dintorni Estate 1944, tratto dal diario di Mauro Nembi. Secondo numero dei Quaderni del San Michele di Andrea Gigliotti. Venerdì 12 aprile alle ore 21 un approfondimento accompagnato dalla proiezione del documentario Il rivolo rosso dell’anima di Stefano Ballini. Mercoledì 24 aprile alle ore 21 Matteo Barucci presenta il proprio lavoro, il libro Sulla strada per Firenze La Brigata Sinigallia e la strage di Pian d’Albero – 20 giugno 1944 (Ed. Pacini). Sabato 27 aprile alle ore 11 si terrà la presentazione del libro Le memorie di Rocksteg. I re perduti di Gherrod Ed. Argento Vivo di Federico Fubiani.

Giovedì 2 maggio alle ore 17.30, in occasione degli eventi dedicati all’anno leonardiano 1519-2019, si terrà un incontro con il professor Giovanni Cipriani dell’Università degli studi di Firenze Il Rinascimento a Firenze e sabato 4 maggio alle ore 17.30 Antonio Natali, direttore degli Uffizi dal 2006 al 2015, parlerà di Leonardo, Le pale degli Uffizi. Il cartellone ospita pubblicazioni incentrate sul doppio filo che lega storia, architettura e sanità.  Sabato 18 maggio alle ore 11 sarà protagonista il libro Architettura ed arte nei luoghi della salute. Gli ospedali dell’area Fiorentina di Cristina De Benedictis ed Esther Diana del Centro di documentazione per la Storia dell’Assistenza e della Sanità Ed. Pacini. Interverrà il professor Giuliano Pinto Università degli Studi di Firenze.

Ultimo appuntamento, in programma giovedì 19 settembre alle ore 17.30 nell’ambito degli eventi dedicati alla casata dei Bardi, l’incontro con Marta Papi per la presentazione del libro Il casone: una residenza dei Bardi (Ed. Accademia Bardi di Vernio). Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

eChiantiShop

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
Fondazione Firmo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: