A Orzinuovi, in provincia di Brescia, c’è un medico davvero speciale. Difficile non notarlo quando, munito di valigetta, gira con la sua auto per le strade del suo comune indossando un’ampia tuta impermeabile “anti-coronavirus”, la mascherina, gli occhiali, i guanti medici e i calzari.

Il dottor Pietro Severo Micheli è l’unico della zona che ancora fa servizio delivery o, per dirla meglio, visita ancora a domicilio, nonostante l’allarme virus; sempre disponibile per tutti i suoi suoi 1550 pazienti. Un ruolo determinante ancora di più in questo momento, dato che il dottore ha già seguito più di 100 casi di Covid-19.

“Non sono un eroe, faccio semplicemente il mio lavoro, e ci tengo a farlo bene. Salgo in auto, entro in casa del mio assistito, lo visito, torno in auto, mi cambio e procedo con le visite”,  commenta il dottor Micheli, stupito del clamore che la sua azione coraggiosa ha suscitato.

Anche la Storica Fattoria Palagiaccio, una tra le più antiche e importanti aziende della Toscana che produce formaggi, carni e latticini di eccellenza, è rimasta molto colpita dal  coraggio di questo medico che non vuole essere chiamato “eroe”, e il direttore, Luigi Bolli, si è subito attivato per omaggiarlo con un box di prodotti dell’azienda.

“Un piccolo gesto da parte nostra che significa riconoscenza per quello che questo dottore sta facendo per la comunità. Tra l’altro è della stessa zona dei miei genitori”, commenta Luigi Bolli, della Storica Fattoria il Palagiaccio

close
adv