Una nuova rubrica mensile impreziosisce il nostro giornale a partire dal mese di agosto 2021. Uno spazio frizzante e piuttosto inusuale dedicato a un’esperienza d’arte (si spazia dalle mostre, al cinema, al teatro, fino alla musica, alla moda e anche all’architettura) che verrà associata a un vino toscano. Un abbinamento, ‘sentimentale’, talvolta basato su un’affinità elettiva o anche semplicemente geografica.

“Il carnet della zia chic è il nome della rubrica di Mariella De Francesco, blogger, laureata in lettere e appassionata di scrittura ma anche sommelier per passione.

“Mi piace l’idea di raccontare al pubblico di rossorubino.tv i miei incontri con alcune realtà artistiche che mi emozionano e mi sorprendono e, dato che amo moltissimo il mondo del vino,  ho pensato di trovare e proporre degli abbinamenti con quello toscano. Suggerire una connessione, il ‘fil rouge’ tra due realtà, quella dell’arte e quella del vino, è un’esperienza molto affascinante”, racconta Mariella.

close
adv