Banco Fiorentino

Greve in Chianti, una mostra dedicata a Françoise Sullivan

Domenica 22 apre i battenti la mostra "Opere dall'Italia" negli spazi della Macina di San Cresci

Ruggero

Il Chianti dedica un omaggio inedito all’artista poliedrica Françoise Sullivan, ballerina, coreografa, artista visiva, firmataria del Manifesto Refus Global (1948), che nella storia dell’arte contemporanea in Canada, suo paese di origine, ha giocato un ruolo centrale. La mostra espone un gruppo di opere ispirate ai numerosi viaggi compiuti in Italia e dal 22 al 30 settembre sarà visitabile negli spazi della Macina di San Cresci nella Pieve di San Cresci a Greve in Chianti.

La giornata inaugurale dell’evento, prodotto dalla Galerie de l’UQAM in collaborazione con La Macina di San Cresci, con il patrocinio del Comune, prevede due diversi momenti: la mattina di domenica 22 alle ore 11 nella sala consiliare del Palazzo comunale dove il sindaco Paolo Sottani consegnerà un attestato di ringraziamento all’artista 96nne. La sera alle ore 18, nella sala espositiva della Pieve di San Cresci, apre i battenti la mostra “Opere dall’Italia” di Francoise Sullivan, curata da Louise Déry. Seguirà un aperitivo.

Dagli anni ’40, Françoise Sullivan, nata a Montreal, in Quebec ha creato un’opera vibrante e voluminosa di notevole versatilità e inventiva costantemente rinnovata. Ispirata dalle grandi tradizioni mitologiche dell’Europa e dei nativi nordamericani, appassionata di arte e poesia e influenzata dal tempo trascorso a New York, in Italia, in Irlanda e in Grecia. Sullivan non ha mai smesso, nella sua sconfinata curiosità, di sperimentare forma e colore, gesto e movimento, figurazione e astrazione, non solo nella scultura, nella performance, nella danza e nella fotografia, ma soprattutto nella pittura.

Officina dei Saponi

La mostra e l’incontro con Gianfranco Sanguinetti
Durante gli anni ’70, Françoise Sullivan visitò l’Italia in diverse occasioni per immergersi nei movimenti artistici che si stavano sviluppando attorno all’Arte Povera. A Roma, ha incontrato diverse figure di spicco nel mondo dell’arte come Jannis Kounellis, Mario Diacono, Emilio Prini, Germano Celant e Graziella Lonardi. Soprattutto nell’estate del 1972, rimase in Toscana con i suoi figli, dove incontrò regolarmente Gianfranco Sanguinetti, un teorico rivoluzionario e membro della sezione italiana situazionista internazionale. Accanto a lui e in diverse occasioni, ha incontrato Guy Debord, fondatore del movimento situazionista e autore di La società dello spettacolo. In Françoise Sullivan. Opere dall’Italia, Sullivan visita ancora una volta i siti in cui si sono svolti questi incontri, un periodo meno noto della lunga carriera dell’artista. Qui mette in mostra opere create in Toscana e a Roma o ispirate a questi momenti che incarnano una vera svolta e danno slancio alla sua visione artistica.

Un’abbondante produzione di spettacoli, coreografie, scritti, fotografie e dipinti segna la carriera dell’artista e le ha permesso di conquistare un posto nell’Olimpo dei più grandi artisti del Canada. Le traiettorie di Sullivan, così radiose, illuminano sia la nostra storia recente che il momento presente. Lei che continua a lavorare nel suo studio ogni giorno e continua a pensare (e pensare a se stessa) dentro e attraverso l’arte, ci invita a impegnarci nella relazione vitale tra l’opera d’arte, la memoria e il mondo che ci circonda. Il 22 e 23 settembre sancirà inoltre l’incontro pubblica tra Sullivan e il famoso autore Gianfranco Sanguinetti.

L’artista
Françoise Sullivan, ballerina, coreografa e artista visiva, è stata uno dei membri fondatori del gruppo Automatiste e firmataria del manifesto Refus global (Total Refusal) nel 1948. A partire dagli anni ’60, il suo lavoro è diventato più diversificato passando alla fotografia, scultura, installazione e performance art.Tuttavia è la pittura che ha occupato il suo interesse più intensamente nel corso degli anni, pittura cui continua a dedicare un’energia impressionante ancora oggi. Ci sono molte ragioni per cui Françoise Sullivan è una figura significativa nella storia dell’arte in Québec e in Canada, come risulta dalla gamma di onorificenze che ha ricevuto, tra cui il Prix Paul-Émile Borduas, l’Ordre de Montréal, l’Ordre national du Québec, the Order of Canada, a Governor General’s Award, ecc. I suoi lavori sono stati presentati in mostre personali al Musée d’art contemporain de Montréal (1981-82; 2018-19), Musée national des beaux-arts du Québec (1993), il Montreal Museum of Fine Arts (2003) e la Galerie de l’UQAM (1998; 2018), nonché in numerose mostre collettive in Canada, Europa e Stati Uniti. Per trent’anni, a partire dal 1977, Sullivan ha insegnato arti visive alla Concordia University di Montréal. È nata e vive ancora a Montréal, dove è rappresentata dalla Galerie Simon Blais.

La curatrice
Louise Déry ha conseguito un dottorato di ricerca in storia dell’arte, è direttore della Galerie de l’UQAM (Università del Québec a Montréal) e professore associato presso il Dipartimento di Storia dell’Arte, UQAM. Precedentemente curatrice del Musée national des beaux-arts du Québec, del Québec City e del Montreal Museum of Fine Arts, nonché direttrice del Musée régional de Rimouski, ha curato numerosi progetti con artisti come Giuseppe Penone, Rober Racine, Sarkis, Nancy Spero, Dominique Blain, Françoise Sullivan, Michael Snow, Donatella Landi, Raphaëlle de Groot e Aude Moreau, tra gli altri. Curatrice di una trentina di mostre all’estero, tra cui una dozzina in Italia, dove ha collaborato con Sala Uno, La Nube di Oort e RAMradioartemobile, è stata curatrice del Padiglione del Canada alla Biennale di Venezia nel 2007, con una Mostra di David Altmejd. Alla Biennale di Venezia 2013 e 2015, ha curato performance di Raphaëlle de Groot e Jean-Pierre Aubé. Déry ha ricevuto il primo Hnatyshyn Foundation Award for Curatorial Excellence (2007) e il Governor General’s Awards in Visual and Media Arts (2014). È anche membro della Royal Society of Canada e Chevalier dell’Ordre des Arts et des Lettres, Francia.

La Macina di San Cresci
La Macina di San Cresci, fondata nel 2001, è un’associazione culturale e residenza per artisti, dedicata alla creazione, presentazione e documentazione dell’arte contemporanea in tutte le sue forme. E’ Membro di Res Artis, la più grande rete esistente di programmi di residenza per artisti. La missione della Macina è di incoraggiare la mobilità degli artisti interessati ad esplorare le loro idee in uno studio ben arredato lontano da casa; sviluppare uno scambio culturale a livello locale, nazionale e internazionale attraverso il coinvolgimento e la partecipazione di istituzioni straniere, sia pubbliche che private; agire come un laboratorio sperimentale in cui artisti-insegnanti e giovani artisti possono lavorare insieme. La Macina di San Cresci collabora attivamente con Università di Firenze, Regione Toscana, Comune di Greve in Chianti e Tuscany Film Commission alla realizzazione di progetti artistici e culturali.
www.chianticom.com

Mostra Françoise Sullivan. Opere dall’Italia
Date: 22-30 settembre 2019 (per prenotare le visite si consiglia di contattare La Macina di San Cresci)
Inaugurazione: domenica 22 settembre, ore 18
Luogo: La Macina di San Cresci, Greve in Chianti, Italia tel. 055 8544793
Prodotto da Galerie de l’UQAM in collaborazione con La Macina di San Cresci

eChiantiShop

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie e comunicati stampa dalla Toscana
Scroll to top
Pallium
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Gentilissimo Utente, con il presente documento ed in conformità all'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito solo “GDPR”) Le vengono fornite le informazioni relative ai trattamenti dei Suoi dati personali effettuati all'interno di questo Sito web. TITOLARE DEL TRATTAMENTO. Il Titolare del trattamento è la società Chianti Multi Service S.r.l., con sede in 50012 Bagno a Ripoli, Via Chiantigiana, 103/103A, codice fiscale e partita iva 04838940486, e-mail info@chiantimultiservice.it tel. 0550163423 (di seguito solo “Titolare”) TIPOLOGIE DI DATI RACCOLTI E TRATTATI. Il presente sito web acquisisce e tratta i seguenti dati personali: Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano: gli indirizzi IP, il tipo di browser utilizzato, il sistema operativo, il nome di dominio e gli indirizzi di siti web dai quali è stato effettuato l'accesso, le informazioni sulle pagine visitate dagli utenti all'interno del sito, l'orario d'accesso, la permanenza sulla singola pagina, l'analisi di percorso interno ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Ulteriori categorie di dati Si tratta di tutti quei dati personali forniti dal visitatore attraverso il sito, ad esempio, scrivendo ad un indirizzo di posta elettronica indicati nell'apposita sezione presente sul sito web per richiedere informazioni oppure telefonando ai numeri di telefono per avere un contatto diretto con il Titolare. Cookie Le informazioni dettagliate dei cookie utilizzati dal sito web sono riportate nell'apposita informativa posta in calce alla presente. FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO. I dati raccolti sono trattati per perseguire le seguenti finalità: (a) consentire al Titolare di rispondere alle richieste di informazioni pervenute mediante e-mail ovvero per telefono; in ragione del legittimo interesse di quest'ultimo a garantire un servizio efficace di riscontro al cliente o potenziale cliente; (b) consentire all'utente una corretta fruizione e navigazione sul sito in ragione del legittimo interesse del Titolare a fornire un servizio adeguato e corretto tramite il proprio sito web ovvero del consenso dell'utente. DESTINATARI DEI DATI. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione e potranno essere comunicati, oltre che ai dipendenti e collaboratori del Titolare, alla società che incaricata della gestione, manutenzione e controllo del sito web. Tale soggetto potrà visionare i dati solo per le finalità sopra indicate ovvero per prevenire o accertare eventuali attacchi informatici al sito web. DIRITTI DELL'INTERESSATO Infine, Le ricordiamo che in qualsiasi momento, mediante comunicazione da inviare al Titolare ai recapiti sopra indicati, in presenza dei presupposti di legge, potrà esercitare l’accesso ed ottenere la cancellazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la limitazione e l’integrazione dei dati personali che la riguardano, nonché esercitare tutti i diritti previsti dal Capo III del GDPR e leggi nazionali nelle materie di loro competenza, ove ne ricorrano le condizioni. Potrà inoltre ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che La riguardano. Conformemente a quanto previsto dall’art. 77 del Regolamento, può proporre reclamo all'Autorità di controllo della protezione dei dati competenti nel caso in cui ritenga che i Suoi diritti siano stati violati. Qualora il trattamento sia fondato sul nostro legittimo interesse potrà infine, in applicazione di quanto previsto dall’art. 21 del Regolamento, opporsi in qualsiasi momento al trattamento per motivi connessi alla Sua situazione particolare. INFORMATIVA COOKIE DEFINIZIONE GENERALE DI COOKIE. I Cookie sono pacchetti di informazioni inviate da un web server (es. il sito) al browser Internet dell'utente, da quest'ultimo memorizzati automaticamente sul computer e rinviati automaticamente al server ad ogni successivo accesso al sito. Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie. Tipicamente i cookie possono essere installati: (a) direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web (c.d. cookie di prima parte); (b) da responsabili estranei al sito web visitato dall'utente (c.d. cookie di terza parte). Ove non diversamente specificato, si rammenta che questi cookie ricadono sotto la diretta ed esclusiva responsabilità dello stesso gestore. Ulteriori informazioni sulla privacy e sul loro uso sono reperibili direttamente sui siti dei rispettivi gestori. TIPOLOGIE DI COOKIE. Questo sito web può utilizzare, anche in combinazione tra di loro i seguenti tipi di cookie classificati in base alle indicazioni del Garante Privacy e dei Pareri emessi in ambito Europeo dal Gruppo di Lavoro ex art. 29 del GDPR: Sessione, sono i cookie che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e si cancellano con la chiusura del browser, sono strettamente limitati alla trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti. Persistenti, sono i cookie che rimangono memorizzati sul disco rigido del computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Tramite i cookie persistenti i visitatori che accedono al sito (o eventuali altri utenti che impiegano il medesimo computer) vengono automaticamente riconosciuti ad ogni visita. I visitatori possono impostare il browser del computer in modo tale che accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, per poter valutare se accettarlo o meno. L'utente può, comunque, modificare la configurazione predefinita e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. Tecnici, sono i cookie utilizzati per autenticarsi, per usufruire di contenuti multimediali tipo flash player o per consentire la scelta della lingua di navigazione. In generale non è quindi necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente. Rientrano in questa fattispecie anche i cookie utilizzati per analizzare statisticamente gli accessi/le visite al sito solo se utilizzati esclusivamente per scopi statistici e tramite la raccolta di informazioni in forma aggregata. Non tecnici, sono tutti i cookie usati per finalità di profilazione e marketing. Il loro utilizzo sui terminali degli utenti è vietato se questi non siano stati prima adeguatamente informati e non abbiano prestato al riguardo un valido consenso secondo la tecnica dell'opt-in. Questi tipi di cookie sono, a loro volta, raggruppabili in base alle funzioni che assolvono in: Analitycs. sono i cookie utilizzati per raccogliere ed analizzare informazioni statistiche sugli accessi/le visite al sito web. In alcuni casi, associati ad altre informazioni quali le credenziali inserite per l'accesso ad aree riservate (il proprio indirizzo di posta elettronica e la password), possono essere utilizzate per profilare l'utente (abitudini personali, siti visitati, contenuti scaricati, tipi di interazioni effettuate, ecc.). Widgets, rientrano in questa categoria tutti quei componenti grafici di una interfaccia utente di un programma, che ha lo scopo di facilitare l'utente nell'interazione con il programma stesso. A titolo esemplificativo sono widget i cookie di facebook, google+, twitter. Advertsing, rientrano in questa categoria i cookie utilizzati per fare pubblicità all'interno di un sito. Google, Tradedoubler rientrano in questa categoria. Web beacons, rientrano in questa categoria i frammenti di codice che consentono a un sito web di trasferire o raccogliere informazioni attraverso la richiesta di un'immagine grafica. I siti web possono utilizzarli per diversi fini, quali l'analisi dell'uso dei siti web, attività di controllo e reportistica sulle pubblicità e la personalizzazione di pubblicità e contenuti. GESTIONE/DISABILITAZIONE DEI COOKIE. In alcuni browser è possibile impostare le regole per gestire i cookie, opzione che offre un controllo più preciso sulla Sua privacy. Ciò significa che è possibile disabilitare i cookie utilizzati da questo sito ovvero compiere una scelta specifica per ciascun di essi. Di seguito Le indichiamo le pagine dove sono riportate le istruzioni per la disabilitazione dei Cookie per i più diffusi browser: Internet Explorer Firefox Safari Chrome Opera MODIFICHE ALL'INFORMATIVA PRIVACY E COOKIE L'eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, come anche il costante esame ed aggiornamento dei servizi all'utente, potrebbe comportare la necessità di modificare le modalità e i termini descritti nella presente Informativa privacy e cookie. Sarà pertanto possibile che tale documento subisca modifiche nel tempo. La invitiamo, pertanto, a consultare periodicamente questa pagina. Il Titolare provvederà a pubblicare eventuali modifiche alla presente Informativa privacy e cookie. Le versioni precedenti della presente Informativa saranno, in ogni caso, archiviate per consentirne la consultazione. Chianti Multi Service S.r.l.

Chiudi