Greve in Chianti, al via la seconda edizione di “Cuore al centro”

In programma il 14 e il 15 giugno nell'area del parco di Sant'Anna l'evento dedicato agli amici di Grisciano, l'associazione attiva nella frazione di Accumoli

CMT_Orizzontale

Ancora un dono fatto con il cuore per gli amici di Grisciano. È dedicata all’associazione attiva nella frazione di Accumoli, la due giorni che intreccia solidarietà e buona cucina organizzata dalla comunità di Greve in Chianti. Le associazioni locali che operano nel settore socio sanitario e da tempo sono impegnate a rafforzare la rete di collaborazione a sostegno delle popolazioni terremotate continuano ad alimentare il percorso di amicizia e aiuto concreto verso la piccola località situata nel Lazio, devastata dal sisma del 24 agosto 2016.

Dopo il successo dello scorso anno, che ha permesso alla comunità grevigiana di raccogliere e destinare alle famiglie in difficoltà oltre 6mila euro, prende vita una nuova edizione dell’evento “Cuore al centro“, iniziativa promossa da AVG, Anpas, Avis Strada in Chianti, Croce Rossa Italiana, Casa del popolo di Greve in Chianti, La Racchetta, Pubblica Assistenza San Polo, Volley Greve, con il patrocinio del Comune di Greve in Chianti e in collaborazione con la Città Metropolitana.

Un doppio appuntamento, in programma il 14 e il 15 giugno nell’area del parco di Sant’Anna, che invita i cittadini a condividere con gli amici di Grisciano le specialità, la birra artigianale tipica del Lazio e degustare un menù regionale che propone alcune delle più note prelibatezze della cucina del centro Italia, come la pasta alla gricia e all’amatriciana, la grigliata di pecora o maiale. Nel corso delle serate è previsto un intrattenimento musicale. Il costo è pari a €20, bevande incluse. La serata prendere avvio alle ore 19.

“Non ci dimentichiamo di chi ha più bisogno nelle terre che rischiano di scomparire a causa dello sciame sismico del 2016 – dichiara Stefano Trentanove, consigliere AVG e referente per la Protezione civile – è nostra ferma intenzione dare continuità all’obiettivo di solidarietà che tutti insieme abbiamo messo in piedi per rendere possibile il ritorno alla vita delle tante famiglie che tre anni fa, in una manciata di secondi, videro cancellare i loro beni e la loro memoria”. L’incasso delle due serate sarà devoluto a favore degli Amici di Grisciano e delle attività che l’associazione svolge nei centri di ritrovo, a supporto delle famiglie e degli anziani che versano in situazioni di disagio e isolamento economico e sociale.

eChiantiShop

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
Fondazione Firmo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: