adv

Sabato 10 ottobre 2020, alle ore 17, nella piazza Matteotti di Greve in Chianti, si svolgerà la cerimonia finale del Premio letterario Chianti, con la votazione da parte dei giurati delle opere dei cinque finalisti, che saranno presenti.

I cinque autori finalisti della XXXIII edizione del Premio Letterario Chianti sono: Valerio Aiolli (Nero Ananas, Voland editore), Mariapia De Conto (Il silenzio di Veronika, Santi Quaranta ed.), Enrico Ianniello (La compagnia delle illusioni, Feltrinelli), Andrea Molesini (Dove un’ombra sconsolata mi cerca, Sellerio), Gesuino Nemus (Il catechismo della pecora, Elliot).

“Nonostante tutto – sottolinea Paolo Codazzi, lo scrittore ideatore del Premio – siamo riusciti a portare a termine la manifestazione e siamo pronti per iniziare la 34esima”.

Il riconoscimento è sponsorizzato, oltre che da Coop Cooperativa Italia Nova di Greve in Chianti e Società di mutuo soccorso Fratellanza di Greve in Chianti, dal contributo di Rotary San Casciano-Chianti che, insieme al Premio, negli anni ha preso in carico e portato avanti diversi progetti.

L’iniziativa inoltre è promossa da otto Comuni del Chianti fiorentino e senese (Greve, Castelnuovo Berardenga, Castellina, Gaiole, Radda, Impruneta, San Casciano, Barberino-Tavarnelle).