adv

Trombe, tromboni, sassofoni, clarinetti, bombardini, fisarmoniche, flauti e percussioni sono gli strumenti che compongono i “Fiati Sprecati“, la street band fiorentina che dal 2000 ci regala ottima musica di strada e che, in questi giorni di emergenza Coronavirus, si è riunita virtualmente per dar vita a Gummy Bear, un’esibizione online davvero insolita e molto divertente.

Ogni musicista della banda ha infatti suonato a casa propria registrando il video, il materiale è stato poi assemblato, mixato e montato da Alessandro Fuoco.

Il video Gummy Bear ha contribuito, insieme a quelli di altri artisti, all’evento “Resistenza in festa” .di Gemonio (VA) che quest’anno si svolgerà online con la pubblicazione di un video-contributo da parte di ogni artista per raccogliere fondi a sostegno dell’ordine degli infermieri di Varese, alla rete nazionale di sostegno alle Sex Workers, al progetto della gioventù bianco blu AmbríPiotta che finanzia un presidio sanitario in Rojava e a Mediterranea ONG che ogni giorno salva vite umane in mare, anche in Italia in questo periodo di emergenza sanitaria.

adv

Composta da più di 40 elementi, tra musicisti e dilettanti,la banda dei Fiati Sprecati si definisce “aperta, antifascista, senza capi o direttori, un gruppo di musicisti che utilizza gli strumenti per dare voce e sostegno a chi vive e lotta ai margini della società”.

Il video del concerto è visibile sulla pagina Fb della banda FIati SpReCatI. Foto di copertina tratta dal sito www.fiatisprecati.org.

RESTA SEMPRE INFORMATO, ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER