Festa dell’Unicorno, per tre giorni Vinci è la capitale del fantasy

E’ uno degli appuntamenti più attesi e imperdibili per tutti gli amanti del genere “fantasy”. Il 27, 28 e 29 luglio torna a Vinci la Festa dell’Unicorno, tre giorni di spettacoli e musica (da Cristina D’Avena ai Modena City Ramblers) in cui mettere da parte la propria identità reale e immedesimarsi in quella dei personaggi fantastici raccontati da web, fumetti e tv.

Protagonista della 14ma edizione della Festa, c’è da scommetterlo, sarà ancora una volta “il Trono di Spade”, la saga ormai giunta alla vigilia dell’annunciatissima (e attesissima) ultima stagione che dovrebbe andare in onda nel 2019 in contemporanea con l’uscita dell’ultimo libro. Chi siederà, dunque, sul trono di spade e verrà proclamato re dei 7 regni? Online, ovviamente, le previsioni si sprecano e a Vinci i personaggi della serie rivivranno in “The Winds of Winter Cosplay” all’interno dell’area tematica “Corte dei Sogni” con le sue attività. Un luogo dove si potranno sfidare i 7 Dei e vivere in prima persona l’assalto dei Figli dell’Arpia contro la madre dei draghi.

E tutt’intorno, nel centro di Vinci che sarà raggiungibile solo con le navette, eventi, musica, spettacoli oltre ovviamente alla possibilità di bere e mangiare.

Questo, nel dettaglio, il programma con gli appuntamenti principali

MUSICA (presso l’Anfiteatro del Bardo)

Venerdì 27 luglio
Cristina D’Avena accompagnata dall’irriverente band bolognese dei Gem Boy che insieme faranno scatenare grandi e piccini intonando le sigle originali dei cartoni animati più famosi di ieri e di oggi.

Sabato 28 luglio
Epica, gruppo musicale symphonic metal olandese tra i più importanti nel panorama mondiale, per l’unica tappa del loro tour estivo.

Domenica 29 luglio
Modena City Ramblers che porteranno sul palco di Vinci le note del loro combat folk a partire dal loro ultimo album: “Mani come rami, ai piedi radici“

OSPITI

Oltre agli ospiti musicali l’evento sarà ricco di personaggi famosi. Giovanni Muciaccia, Walter Trono, Sandra Moretti scrittrice de L’isola di Heta, Claudio Pollina scrittrice di BLI, Simone Alessi scrittore di Blake – Il divenire degli Dei, Jacopo Melio attivista per i diritti umani e civili e scrittore del libro “Faccio salti altissimi” e anche Sean Astin del Signore degli Anelli.

GLI EVENTI FANTASY

In mezzo ad elfi, fate, orchi e tante altre creature magiche, tra gli eventi dedicati al mondo fantastico è da segnalare sicuramente l’ormai nota Disfida delle Arti Magiche, che regalerà a tutti i presenti uno spettacolo sicuramente unico.

Venerdì 27 luglio
Spazio alla magia con lo spettacolo “Processo alla strega” a cura della Compagnia Teatrale Unicorno.

Sabato 28 luglio
Alle ore 20.30, nella nuova area dedicata nella “Corte dei Sogni” si svolgeranno le sfide e lo spettacolo sarà preceduto da un altro appuntamento immancabile: la Parata degli Elfi (ore 19.30).
Ospite d’eccezione della giornata sarà l’attore Sean Astin famoso, oltre che per le sue interpretazioni in “i Goonies” e “Stranger Things”, per aver aiutato Frodo nella distruzione dell’Anello nei panni dell’hobbit Samvise “Sam” Gamgee ne “Il signore degli Anelli”. Sean sarà presente sul palco per un saluto pubblico a tutti i suoi fan.

Domenica 29 luglio
Nuovo spettacolo della Compagnia Teatrale Unicorno che mette in scena il Matrimonio Elfico con incantevoli danze e musiche rievocative.

LA LUNA ROSSA

A dare un ulteriore tocco di magia ci sarà infine la possibilità di ammirare l’eclissi di Luna prevista per la notte di venerdì 27 luglio, la più lunga del XXI secolo. Dalle 21:30, in 3 ore e 55 minuti, dall’entrata all’uscita della Luna dall’ombra della Terra, si consumerà un fenomeno estremamente suggestivo che si ripeterà soltanto tra cento anni. L’eclissi totale durerà 103 minuti e regalerà la Luna rossa, detta anche Luna di sangue.

Con i telescopi messi a disposizione a Vinci sarà possibile ammirare la fase di Venere e le striature gassose del gigante Giove, insieme ai suoi satelliti galileiani (Io, Ganimede, Callisto ed Europa). Inoltre si potrà scorgere lo spettacolo offerto da Saturno con i suoi anelli ed alcune delle sue innumerevoli lune, tra cui il maestoso Titano, e infine, nonostante una tempesta di sabbia globale ne nasconda al momento i dettagli, sarà possibile provare a scorgere la bianca calotta polare di Marte, adesso alla sua minima distanza dalla terra.

Il punto di osservazione sulla torre del Castello dei Conti Guidi sarà visitabile solo su prenotazione. Per le prenotazioni è possibile contattare l’Ufficio Turistico di Vinci al numero telefonico 0571 933285 dalle ore 21.00 alle ore 23.30, oppure inviare una mail all’indirizzo ufficioturistico@comune.vinci.fi.it La seconda postazione, allestita nell’area tematica “La baia dei Pirati”, sarà invece libera e non soggetta a prenotazione.

Per servizi di noleggio, esperienze nel Chianti, e degustazioni su www.enjoychianti.com

Francesco Sangermano

View posts by Francesco Sangermano
Nato a Firenze nel 1977 ma orgogliosamente cresciuto e vissuto sempre a Bagno a Ripoli. Grande appassionato di viaggi, di sport e di fotografia è giornalista professionista dal 2004. Prima della collaborazione con eChianti ha lavorato per il Corriere di Firenze, il Corriere di Lucca, Toscana Media News e l'Unità dove è stato vicecaposervizio della redazione toscana e uno dei responsabili dei social network per il sito unita.it.
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: