Festa del Volontariato Sancascianese, al via l’edizione 2018

Tanti gli appuntamenti da non perdere alla festa animata da oltre trecento volontari del territorio di San Casciano. Dal debutto di Paolo Ruffini e il suo teatro differente “Up & Down” con la compagnia di attori down e autistici, alle serate di sport con David Guetta in ricordo del capitano della Fiorentina Davide Astori, alla musica classica con l’Orchestra da Camera fiorentina e cantautoriale con Il Banchetto, alla comicità con gli Autogol e la trasmissione radiofonica “Lo Zoo di 105”.

La festa che unisce tutte le associazioni di volontariato, Onlus e No-Profit, del territorio di San Casciano, da undici anni realizza con successo l’obiettivo di rappresentare la festa di tutti. Senza colori, al di là delle ideologie, la Festa del Volontariato Sancascianese tiene alta la bandiera dell’amore verso il prossimo, della partecipazione e della cittadinanza attiva. Il motto è ancora una volta ‘insieme per gli altri’ sul Parco del Poggione con i trecento volontari, di ogni età, che ne fanno parte e le oltre venti associazioni operative nei settori più vari, sociale, culturale, sportivo, sanitario, sicurezza e protezione civile, che la mettono in moto, spaziando dallo stand gastronomico, all’area giochi per bambini e all’organizzazione degli eventi.Parole e fatti concreti per una rassegna che, anno dopo anno, è riuscita a raccogliere la cifra di oltre centomila euro complessivi per sostenere decine di progetti umanitari che hanno aiutato le popolazioni del Sud del mondo e contribuito alla ricerca scientifica, hanno promosso i diritti dei più deboli e supportato i loro bisogni in Italia e all’estero. La vetrina speciale dedicata al cuore dei sancascianesi si prepara ad indossare l’abito della festa e a valorizzare l’impegno civile che unisce le persone e realizza le idee.

E’ la solidarietà, una finalità che ancora una volta, sotto la direzione di Francesco Guarducci, presidente della Festa del Volontariato Sancascianese, si esprimerà nel segno della cultura del volontariato e dell’intrattenimento dal 31 agosto al 9 settembre. “La dodicesima edizione della Festa vuole tendere una mano in particolar modo ai bambini del mondo in difficoltà – dichiara il presidente della festa Francesco Guarducci – i fondi che raccoglieremo saranno donati alla fondazione Cure2Children per la realizzazione di un progetto in Ghana, rivolto ai bambini africani malati oncologici, e all’associazione Scalabriniana ASCS Onlus per un’analoga iniziativa destinata alle popolazioni di Haiti”.

Ricco il programma confezionato per l’edizione 2018 della rassegna che miscela musica, teatro, sport, comicità e volontariato. Tra gli eventi di maggior rilievo il debutto regionale di Paolo Ruffini nello spettacolo “Up & Down”, un esempio di teatro differente con il coinvolgimento di una compagnia di attori costituita da cinque ragazzi con la sindrome di down e uno autistico. L’attore e conduttore televisivo calcherà le scene del palcoscenico estivo l’8 settembre. La trasmissione radiofonica in onda su Radio 105 “Lo Zoo di 105” insieme a gli Autogol saranno protagonisti della serata del primo settembre.

La Festa del Volontariato Sancascianese inserisce per la prima volta nel proprio cartellone un concerto di musica classica eseguito dall’Orchestra da Camera Fiorentina diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta. L’orchestra, attesa per il 3 settembre, si presenta al pubblico con uno dei suoi cavalli di battaglia, l’esecuzione delle colonne sonore di alcune delle più note produzioni cinematografiche internazionali. Dalla classica alla musica contemporanea con l’organizzazione di un Rock Contest a cura del settimanale Chiantisette, in programma il 6 settembre. E’ sancascianese doc la formazione che si esibirà il 5 settembre con lo spettacolo “il Banchetto canta Genova” dedicato ai grandi cantautori genovesi. Anche lo sport ha due momenti privilegiati.

Il 4 settembre una serata, condotta da David Guetta, in ricordo del capitano della Fiorentina Davide Astori, con tanti ospiti della Fiorentina di ieri e di oggi, e il 9, con la Festa del gioco e dello Sport, in cui le associazioni del territorio presenteranno attività, risultati e campioni nelle rispettive discipline.

L’intera manifestazione, organizzata dalla Festa del Volontariato Sancascianese, è realizzata con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di San Casciano Val di Pesa e il contributo di ChiantiBanca, Unicoop Firenze sezione soci San Casciano, Rotary club San Casciano-Chianti, Euro e ZeloWeb e la collaborazione con i media partner Chiantisette e Gazzettino del Chianti e delle Colline fiorentine.

Per servizi di noleggio, esperienze nel Chianti, tour in Toscana e degustazioni www.enjoychianti.com

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: