Banco Fiorentino

Notes to the Museum, the fifth edition is starting

The concert review created by the Opera of Santa Maria del Fiore will start on 31 October 2019. The program

Ruggero

It reaches the important milestone of the fifth edition Notes to the Museum, the concert series created byWork of Santa Maria del Fiore with the artistic direction of Francesco Ermini Polacci, and that takes place in the spectacular Sala del Paradiso of the Museo dell'Opera del Duomo. And it is to celebrate the occasion that the 2019-20 edition (6 concerts, 31 Ottobre - 20 Marzo) is particularly dynamic and varied in its proposals, without renouncing to that high quality of the performers that distinguish the show from the beginning : «The new poster was in fact designed by exploring the most different genres, repertoires and instrumental combinations, and focusing on the particularity of programs designed in collaboration with the musicians, thus reinforcing the formula that makes the show unique in its kind and in the Italian panorama, "he says Francesco Ermini Polacci.

"With Notes at the Museum, the Opera of Santa Maria del Fiore, in pursuit of its institutional goals, carries out a significant activity of promotion and cultural development", he says. Luca Bagnoli, president of the Opera of Santa Maria del Fiore, adding that "in recent years the show has now become an indispensable and ambitious event for music lovers, attracted by the artistic level of the performers and intrigued by the originality of the specially designed programs". The variety of unusual programs and the quality of the performers are combined with the beauty and artistic value of the concert venue, the Sala del Paradiso with the reconstruction of the facade of the Duomo of Florence and the three doors of the Baptistery: each concert thus becomes even a moment of dialogue between works of art and music, in the name of beauty. An added value to those principles of cultural enhancement and promotion that have always guided the activities of the Opera of Santa Maria del Fiore.

The concerts (21.00 hours) are ad free admission but with reservation required (subject to availability of seats), and it is possible to book in two ways: going in person to the gatehouse of the ancient rectory of San Giovanni (Piazza San Giovanni 7) or by filling out the special form at the link https://operaduomo.firenze.it/eventi, in both cases starting from the Thursday of the week preceding the date of the concert (9.00 hours - 12.00).

Soap Workshop

Notes at the Museum opens Thursday October 31, with an all-round portrait of George Gershwin, a very famous author but basically not very popular in concert halls. Gershwin was one of the first musicians to combine classical and jazz, creating a very happy mix with which he laid the foundations for the genres of crossover and contamination that are particularly widespread today.

The program pays tribute to that courageous and prophetic vision "Play Gershwin”Presented by three exceptional musicians and particularly akin to that world, i fratelli Pieranunzi, Enrico (piano) and Gabriele (violin), e Gabriele Mirabassi (clarinet), who gathered in trio in 2013 to share in the spirit of an ensemble the classic taste and jazz sensibility of each of them. In various instrumental combinations, they trace the artistic path of Gershwin through his most famous masterpieces, presenting them in effective transcriptions and in pleasant elaborations made by Enrico Pieranunzi.

"Gershwin's music," he says Pieranunzi, "Has the characteristic of keeping intact its overwhelming vitality and its powerful, unmistakable identity even when the workforce in use is completely different from the original ones". In addition to famous pages, such as An American in Paris, Rhapsody in Blue and moments from the opera Porgy and Bess (in the transcription by the legendary violinist Jasha Heifetz), the program also includes Variations on a Theme by Gershwin: a song that Enrico Pieranunzi has composed on a theme that Gershwin noted on a piece of paper, which later emerged as a surprise in a trunk of manuscripts found by Ira, the brother of the American musician.

With the concert on Thursday 28 November, Notes to the Museum gives space to the most promising levers of tomorrow's interpretation, hosting for the first time two young Italian string quartets, the Indigo Quartet and the Echos Quartet. They have been expressly reunited to run together a program that includes two jewels of rare execution, even in their combination: the Mendelssohn Octet, all covered by the vital elegance of its sixteen-year-old author, and Bruch's Octet, which the composer wrote a few months before his death, in 1920, he remained in oblivion for almost eighty years. The Indigo Quartet was born at the Music School of Fiesole in the 2007, and received the special prize "Jeunesses Musicales" as part of the renowned Premio Paolo Borciani. He has collaborated with internationally renowned musicians, such as the pianist Bruno Canino, the mandolinist Avi Avital, the cellist Valentin Erben, founder of the legendary Quartetto Alban Berg. The Echos Quartet was born at the Verdi Conservatory in Turin in the 2013, perfected with the Cremona Quartet at the Walter Stauffer Academy, and in the 2016 won the Abbiati Prize "Piero Farulli", a prestigious prize of Italian music critics. Selected as an ensemble of the European Chamber Music Academy, he has already played for important concert seasons, such as the Unione Musicale di Torino and the Società del Quartetto di Milano. The concert is realized thanks to the important collaboration with Le Dimore del Quartetto, an organization that supports young string quartets in the start of a career and enhances the heritage of historic homes, through a network created with the participation of Dimore Storiche Italiane, Fondo Ambiente Italian and European Historic Houses. The "European Heritage Award / Europa Nostra Award 2019", the most prestigious European award in the field of heritage conservation and promotion, was recently awarded to the Le Dimore del Quartetto association.

Thursday 12 December, Notes to the Museum celebrates in music the Christmas, and does so with a rich florilegio of famous but also rare instrumental pages of the Italian Baroque era, directly inspired by the most awaited festival of the year. From Corelli, with the well-known Concerto "Made for Christmas Eve", a Manfredini, from Scarlatti a Torelli e Vivaldi, the program was specially designed to evoke suggestive Christmas atmosphere of the seventeenth and eighteenth centuries. To revive them, with the sounds of period instruments and philological style, is the Italian group Concert de' Knights, with Federico William main violin, and under the baton of its founder Marcello By Lisa. A formation that has gained its international notoriety thanks to the rediscovery of unpublished eighteenth-century Italian scores, also documented by an articulated and award-winning recording activity, and collaborations with notable singers such as Daniela Barcellona, ​​Vivica Genaux, Ann Hallenberg, Andreas Scholl.

The combination of two violins, but the appointment on Thursday, is a very unusual musical combination in the history of music 16 January will give the opportunity to discover it in all its charm, through a panorama that from the eighteenth century reaches our days, revealing continuous, intriguing sound suggestions. A real duet trip, with tracks by Vivaldi (among the first to experiment with the combination of the two violins) e Haydn, of Telemann e Leclair, of Bartók, Berio (the well-known Duets-portraits of performers and composers) and Sollima: they are the stages of a very particular itinerary in which two first-rate violinists lead us as Chiara Zanisi e Stephen Barneschi, who dedicated a lucky CD to this unusual repertoire on the tracks of which their debut program for Notes at the Museum was built. Just for their two violins the versatile cellist-composer Giovanni Sollima wrote in the 2017 Suite Case, a 'suitcase' full of musical findings to accompany this journey, and some of these duets will also mark the evening.

Three centuries of solo guitar music are revived in the appointment on Thursday 20 February, in the varied solo recital of Eugenio of Chiara, renowned protagonist of an intense concert activity throughout the world and dedicator of several contemporary pages. Between originals and transcriptions of famous guitarists (such as Andrés Segovia, Francisco Tárrega), the virtuosic program touches the main names in guitar literature, such as Paganini e Tárrega, following in parallel also an itinerary marked by the theme of the journey, referring to authors who have treated it in their own music, such as Schubert (in his cycle of Lieder Journey of winter) or that, for the most different reasons, they lived it in first person, as Mozart, who traveled around Europe in search of the claim, and like the exiled Castelnuovo-Tedesco. Of the latter, an author on whom the program of Notes to the Museum has focused several times, will be presented the acrobatic Capriccio Diabolico, a piece with pyrotechnic effects and a fearsome test for every virtuous self-respecting.

It is one of the most loved and acclaimed voices, internationally renowned soprano on the most important stages, from the Scala to the Metropolitan, and among the undisputed queens of Belcanto today: Jessica Pratt is the protagonist of the final concert at Note al Museo, Friday 20 March. Long-awaited, it presents exclusively for the show, and with the authoritative accompaniment on the piano of Gianni Fabbrini, a refined and captivating program focused on the Italian virtuosity of the nineteenth century. Arias of chamber talent and works, by Donizetti, Bellini (the air of Juliet by I Capuleti and Montecchi, the ending of the Sonnambula), but also very pleasant short pages that have also become the warhorses of the most celebrated singers of all times, such as the sparkling waltz sung The Kiss by Luigi Arditi and the poignant Villanelle by Eva Dell'Acqua: a florilege of pure singing virtuosity to recompose, even through some precious rarities and piano pieces only by the same Rossini and Donizetti , an emblematic panorama of a fundamental moment of female opera vocality.

Program

Thursday 31 October 2019, 21.00 hours
"Play Gershwin": from An American in Paris to Rhapsody in Blue
with the clarinet of Gabriele Mirabassi, the piano and the violin of the Pieranunzi brothers

Thursday 28 November 2019, 21.00 hours
Mendelssohn and Bruch octets with the Indigo and Echos Quartets

Thursday 12 December 2019, 21.00 hours
Baroque Christmas with the Concert of the Knights and Marcello Di Lisa

Thursday 16 January 2020, 21.00 hours
From Vivaldi to Sollima, a duet journey with the violins by Chiara Zanisi and Stefano Barneschi

Thursday 20 February 2020, 21.00 hours
Three centuries of music in six strings with Eugenio Della Chiara's guitar

Friday 20 March 2020, 21.00 hours
Arias of skill and Belcanto with Jessica Pratt and Gianni Fabbrini

Free entry with compulsory reservation (until all available seats are available) from the Thursday of the week before the concert (9.00 - 12.00 hours):
- concierge of the Art and Culture Center (piazza S. Giovanni 7)
- online at https://operaduomo.firenze.it/eventi

Information: Opera of Santa Maria del Fiore Tel. 055 2302885
eventi@operaduomo.firenze.it - ​​www.operaduomo.firenze.it

eChiantiShop

redundancy editorial staff

View posts by rossorubino editorial staff
The editors of rossorubino.tv daily update the webmagazine with news and press releases from Tuscany
Scroll to top
Pallium
%d Bloggers have clicked Likes for this:

By using the site, you agree to use our cookies. more information

Gentilissimo Utente, con il presente documento ed in conformità all'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito solo “GDPR”) Le vengono fornite le informazioni relative ai trattamenti dei Suoi dati personali effettuati all'interno di questo Sito web. TITOLARE DEL TRATTAMENTO. Il Titolare del trattamento è la società Chianti Multi Service S.r.l., con sede in 50012 Bagno a Ripoli, Via Chiantigiana, 103/103A, codice fiscale e partita iva 04838940486, e-mail info@chiantimultiservice.it tel. 0550163423 (di seguito solo “Titolare”) TIPOLOGIE DI DATI RACCOLTI E TRATTATI. Il presente sito web acquisisce e tratta i seguenti dati personali: Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano: gli indirizzi IP, il tipo di browser utilizzato, il sistema operativo, il nome di dominio e gli indirizzi di siti web dai quali è stato effettuato l'accesso, le informazioni sulle pagine visitate dagli utenti all'interno del sito, l'orario d'accesso, la permanenza sulla singola pagina, l'analisi di percorso interno ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Ulteriori categorie di dati Si tratta di tutti quei dati personali forniti dal visitatore attraverso il sito, ad esempio, scrivendo ad un indirizzo di posta elettronica indicati nell'apposita sezione presente sul sito web per richiedere informazioni oppure telefonando ai numeri di telefono per avere un contatto diretto con il Titolare. Cookie Le informazioni dettagliate dei cookie utilizzati dal sito web sono riportate nell'apposita informativa posta in calce alla presente. FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO. I dati raccolti sono trattati per perseguire le seguenti finalità: (a) consentire al Titolare di rispondere alle richieste di informazioni pervenute mediante e-mail ovvero per telefono; in ragione del legittimo interesse di quest'ultimo a garantire un servizio efficace di riscontro al cliente o potenziale cliente; (b) consentire all'utente una corretta fruizione e navigazione sul sito in ragione del legittimo interesse del Titolare a fornire un servizio adeguato e corretto tramite il proprio sito web ovvero del consenso dell'utente. DESTINATARI DEI DATI. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione e potranno essere comunicati, oltre che ai dipendenti e collaboratori del Titolare, alla società che incaricata della gestione, manutenzione e controllo del sito web. Tale soggetto potrà visionare i dati solo per le finalità sopra indicate ovvero per prevenire o accertare eventuali attacchi informatici al sito web. DIRITTI DELL'INTERESSATO Infine, Le ricordiamo che in qualsiasi momento, mediante comunicazione da inviare al Titolare ai recapiti sopra indicati, in presenza dei presupposti di legge, potrà esercitare l’accesso ed ottenere la cancellazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la limitazione e l’integrazione dei dati personali che la riguardano, nonché esercitare tutti i diritti previsti dal Capo III del GDPR e leggi nazionali nelle materie di loro competenza, ove ne ricorrano le condizioni. Potrà inoltre ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che La riguardano. Conformemente a quanto previsto dall’art. 77 del Regolamento, può proporre reclamo all'Autorità di controllo della protezione dei dati competenti nel caso in cui ritenga che i Suoi diritti siano stati violati. Qualora il trattamento sia fondato sul nostro legittimo interesse potrà infine, in applicazione di quanto previsto dall’art. 21 del Regolamento, opporsi in qualsiasi momento al trattamento per motivi connessi alla Sua situazione particolare. INFORMATIVA COOKIE DEFINIZIONE GENERALE DI COOKIE. I Cookie sono pacchetti di informazioni inviate da un web server (es. il sito) al browser Internet dell'utente, da quest'ultimo memorizzati automaticamente sul computer e rinviati automaticamente al server ad ogni successivo accesso al sito. Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie. Tipicamente i cookie possono essere installati: (a) direttamente dal proprietario e/o responsabile del sito web (c.d. cookie di prima parte); (b) da responsabili estranei al sito web visitato dall'utente (c.d. cookie di terza parte). Ove non diversamente specificato, si rammenta che questi cookie ricadono sotto la diretta ed esclusiva responsabilità dello stesso gestore. Ulteriori informazioni sulla privacy e sul loro uso sono reperibili direttamente sui siti dei rispettivi gestori. TIPOLOGIE DI COOKIE. Questo sito web può utilizzare, anche in combinazione tra di loro i seguenti tipi di cookie classificati in base alle indicazioni del Garante Privacy e dei Pareri emessi in ambito Europeo dal Gruppo di Lavoro ex art. 29 del GDPR: Sessione, sono i cookie che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e si cancellano con la chiusura del browser, sono strettamente limitati alla trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti. Persistenti, sono i cookie che rimangono memorizzati sul disco rigido del computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti/visitatori. Tramite i cookie persistenti i visitatori che accedono al sito (o eventuali altri utenti che impiegano il medesimo computer) vengono automaticamente riconosciuti ad ogni visita. I visitatori possono impostare il browser del computer in modo tale che accetti/rifiuti tutti i cookie o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, per poter valutare se accettarlo o meno. L'utente può, comunque, modificare la configurazione predefinita e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. Tecnici, sono i cookie utilizzati per autenticarsi, per usufruire di contenuti multimediali tipo flash player o per consentire la scelta della lingua di navigazione. In generale non è quindi necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente. Rientrano in questa fattispecie anche i cookie utilizzati per analizzare statisticamente gli accessi/le visite al sito solo se utilizzati esclusivamente per scopi statistici e tramite la raccolta di informazioni in forma aggregata. Non tecnici, sono tutti i cookie usati per finalità di profilazione e marketing. Il loro utilizzo sui terminali degli utenti è vietato se questi non siano stati prima adeguatamente informati e non abbiano prestato al riguardo un valido consenso secondo la tecnica dell'opt-in. Questi tipi di cookie sono, a loro volta, raggruppabili in base alle funzioni che assolvono in: Analitycs. sono i cookie utilizzati per raccogliere ed analizzare informazioni statistiche sugli accessi/le visite al sito web. In alcuni casi, associati ad altre informazioni quali le credenziali inserite per l'accesso ad aree riservate (il proprio indirizzo di posta elettronica e la password), possono essere utilizzate per profilare l'utente (abitudini personali, siti visitati, contenuti scaricati, tipi di interazioni effettuate, ecc.). Widgets, rientrano in questa categoria tutti quei componenti grafici di una interfaccia utente di un programma, che ha lo scopo di facilitare l'utente nell'interazione con il programma stesso. A titolo esemplificativo sono widget i cookie di facebook, google+, twitter. Advertsing, rientrano in questa categoria i cookie utilizzati per fare pubblicità all'interno di un sito. Google, Tradedoubler rientrano in questa categoria. Web beacons, rientrano in questa categoria i frammenti di codice che consentono a un sito web di trasferire o raccogliere informazioni attraverso la richiesta di un'immagine grafica. I siti web possono utilizzarli per diversi fini, quali l'analisi dell'uso dei siti web, attività di controllo e reportistica sulle pubblicità e la personalizzazione di pubblicità e contenuti. GESTIONE/DISABILITAZIONE DEI COOKIE. In alcuni browser è possibile impostare le regole per gestire i cookie, opzione che offre un controllo più preciso sulla Sua privacy. Ciò significa che è possibile disabilitare i cookie utilizzati da questo sito ovvero compiere una scelta specifica per ciascun di essi. Di seguito Le indichiamo le pagine dove sono riportate le istruzioni per la disabilitazione dei Cookie per i più diffusi browser: Internet Explorer Firefox Safari Chrome Opera MODIFICHE ALL'INFORMATIVA PRIVACY E COOKIE L'eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, come anche il costante esame ed aggiornamento dei servizi all'utente, potrebbe comportare la necessità di modificare le modalità e i termini descritti nella presente Informativa privacy e cookie. Sarà pertanto possibile che tale documento subisca modifiche nel tempo. La invitiamo, pertanto, a consultare periodicamente questa pagina. Il Titolare provvederà a pubblicare eventuali modifiche alla presente Informativa privacy e cookie. Le versioni precedenti della presente Informativa saranno, in ogni caso, archiviate per consentirne la consultazione. Chianti Multi Service S.r.l.

Close