Che tempo fa nel Chianti, quattro incontri per gli appassionati del meteo

Il meteo nel Chianti alla portata di cittadino al centro di un ciclo di incontri proposto da un osservatorio speciale. Quattro occasioni di approfondimento sulla scienza del tempo per rispondere alle domande più ricorrenti e alle curiosità degli appassionati. Un vero e proprio percorso di conoscenza ed informazione che pone in rilievo alcuni aspetti e temi relativi alla meteorologia in cui cittadini, agricoltori e operatori di protezione civile potranno entrare in contatto diretto con esperti, amministratori comunali e meteorologi di Sky Tv e Lamma.

L’iniziativa è organizzata dal team dell’Osservatorio polifunzionale del Chianti nei locali della struttura, in programma dal 19 settembre all’11 ottobre. “Il percorso meteo – dichiara l’esperto Simone Nardini, coordinatore dell’iniziativa – ha l’obiettivo di informare, sensibilizzare e far conoscere alcuni aspetti della meteorologia quotidiana e di fornire nozioni e maggiori conoscenze per gli appassionati e coloro che che interagiscono con il meteo nel lavoro agricolo-forestale”.

Nel corso delle quattro serate tanti gli argomenti che saranno oggetto di approfondimento e trattazione specifica a cura dei relatori.

Mercoledì 19 un ospite d’eccezione, Lorenzo Tedici, meteorologo di Sky, per parlare del meteo in Tv.

Giovedì 27 settembre Tommaso Torrigiani, previsore del Lamma, accenderà un focus sull’analisi dei fenomeni meteo e la loro previsione. Altro tema sul tavolo del percorso meteo è il sistema di allerta meteo in relazione al suo funzionamento e alle informazioni erogate.

Il 4 ottobre saranno presenti Cristian Braganti del Centro intercomunale Protezione Civile Colli fiorentini e i sindaci dei comuni Barberino e Tavarnelle Giacomo Trentanovi e David Baroncelli.

Nell’ultima serata, prevista l’11 ottobre, sarà enucleato il ruolo dell’agrometeorologia per le colture agrarie del Chianti, tema centrale esposto da Lorenzo Brilli, in rappresentanza di Ibimet-Cnr. Coloro che seguiranno il percorso meteo riceveranno specifiche nozioni che potranno mettere a frutto anche nell’attività dell’osservatorio meteo dell’OPC attraverso i progetti relativi all’analisi e al monitoraggio meteorologico nel Chianti come il progetto Sentinelle Meteo OPC. Al termine degli incontri, sarà possibile visitare il CEDaM (Centro Elaborazioni Dati Meteo) dell’OPC, corredata di stazione rilevamento fulmini e stazione agrometeorologica e l’osservazione astronomica delle stelle.

Inizio: ore 21.30. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria al 333.11.92.517.

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: