Castelfiorentino, 1 febbraio, festa di Santa Verdiana

Il Circolo Filatelico e Numismatico dedica la ricorrenza anche al 5° centenario  della morte di Leonardo Da Vinci con due eventi espositivi (francobolli e fossili)

CMT_Orizzontale

Devozione e spiritualità religiosa, ma anche tradizione popolare, identità, rispetto, partecipazione. Una grande festa per tutta la popolazione di Castelfiorentino. E’ la festa patronale di Santa Verdiana, che si celebra il 1° febbraio, e che anche quest’anno sarà accompagnata da una serie di iniziative che si svolgeranno in maniera pressoché ininterrotta da venerdì 1 a domenica 3 febbraio.

Le celebrazioni religiose in onore della Santa – che di fatto hanno preso il via il 16 gennaio con i “doppi” (il suono delle campane che secondo tradizione avrebbero annunciato il “transito verso il cielo” di Verdiana) – inizieranno ufficialmente giovedì pomeriggio (31 gennaio – ore 17.30) con i Vespri e l’esposizione delle Sacre Reliquie, cui seguirà – alle 18.00 – la Santa Messa.  Venerdì 1 febbraio la festa inizierà di primo mattino con la tradizionale fiera patronale (piazza Kennedy e viale Potente) che si protrarrà per l’intera giornata. Alle 10.30, nel Santuario, è prevista la Santa Messa, che sarà presieduta da S.E. Mons. Mario Meini, Vescovo di Fiesole.

Al termine (ore 12.00) è in programma l’inaugurazione presso i locali del Circolo Acli – via Battisti 9 – della 32° Mostra Filatelica e Numismatica, promossa dal Circolo Filatelico Numismatico Castellano, che rimarrà aperta anche sabato 2 e domenica 3 febbraio (ore 16.00-20.00). Contestualmente, è prevista l’inaugurazione anche di una mostra sui Nicchi di Leonardo, una esposizione di conchiglie fossili dedicata al 5° centenario della morte di Leonardo Da Vinci, raffigurato anche nei francobolli della mostra filatelica. La scelta di collegare Leonardo alle conchiglie fossili della Valdelsa non è casuale: egli fu il primo, infatti, a intuire che la presenza di queste conchiglie, rinvenute dallo scienziato nelle colline di Vinci, era da collegare all’esistenza del mare nell’Empolese Valdelsa alcuni milioni di anni fa (gli studi paleontologici di Leonardo si possono ripercorrere nel Codice Leicester, attualmente di proprietà di Bill Gates).

All’inaugurazione dei due eventi espositivi (così come alla celebrazione della Santa Messa delle 10.30) è prevista la presenza del Sindaco, Alessio Falorni. La mostra è sponsorizzata dalla Banca Cambiano 1884 spa. Come avvenuto in passato, anche per questa edizione è previsto – Venerdì 1 febbraio – l’annullo speciale figurato (14.30-19.30), dedicato alla scultura di Santa Verdiana realizzata da Giovanni Fiaschi (l’opera è visibile vicino alla “celletta”, dove Verdiana trascorse l’ultimo periodo della sua vita terrena).

Le celebrazioni in onore di Santa Verdiana proseguiranno nel pomeriggio (ore 16.00) con il Canto dei Vespri e la processione (itinerario: via Battisti, via Palestro, piazza Cavour, via Garibaldi, via Ferruccio, Piazza del Popolo), per poi concludersi alla Collegiata di San Lorenzo con la Santa Messa delle 21.15.

La scheda – I “doppi”. Le celebrazioni per la festa di Santa Verdiana sono sempre annunciate dai cosidetti “doppi”. Ma cosa sono, di preciso, i “doppi”? La spiegazione viene direttamente dal Proposto di Santa Verdiana, Don Alessandro Lombardi: “Quando Verdiana compì il suo transito da questa vita al Cielo, improvvisamente le campane della Pieve, da nessuno toccate, cominciarono a suonare a festa e un lattante, staccatosi dal seno materno, spiegò il motivo di questo avvenimento miracoloso che fece accorrere alla cellina tutto il paese. Da allora Castelfiorentino ripete il suono delle campane di tutte le chiese fin da quindici giorni prima della festa: i cosiddetti “doppi”, che venivano accompagnati da una preghiera recitata in famiglia”

Enjoy Chianti

Milko Chilleri

View posts by Milko Chilleri
Giornalista e VideoReporter, i miei primi compagni il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.
Scroll to top
Fondazione Firmo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: