Camminata di Primavera a sostegno delle persone trapiantate [VIDEO]

Un evento organizzato dall'Associazione Toscana Trapianto Organi con il sostegno di Savitransport e Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico.

CMT_Orizzontale

Nasce nel febbraio del 93 ed oggi ATTO, l’Associazione Toscana Trapianto organi è una realtà consolidata nell’assistenza post trapianto.

“Lo scopo finale della nostra associazione è quello di recuperare completamente tutti coloro che hanno ricevuto il trapianto di un organo” – racconta Loriana Collaveri, presidente ATTO – “e soprattutto non farle sentire malati cronici, ma persone normali che hanno ricevuto un grande dono.”

Una associazione che promuove la cultura della solidarietà ed organizza iniziative di sensibilizzazione e promozione dell’attività fisica indispensabile per il recupero ed il mantenimento della salute.

“L’attività fisica è importante per recuperare fiducia in se stessi, per il recupero fisico e psicologico” – racconta Alessandro Pacini, Direttore SOS Donazioni organi e Trapianti Azienda USL Toscana Centro – “al fine di un pieno ripristino e rinserimento sociale della persona stessa. “

“L’attività fisica e sportiva rappresenta una condizione necessaria per il trapiantato” – racconta Mario Migliolo, Presidente Regionale FMSI – “perché non si sviluppino effetti conseguenti al trapianto ed alle attività fatte precedentemente allo stesso sulla persona.”

Assi giglio rosso Piazzale Galileo e ritorno è stato il percorso della passeggiata di primavera, starter d’eccezione Il sindaco di Firenze.

“Ringrazio l’Associazione Trapianti Toscana perché fa un lavoro insostituibile” – racconta Dario Nardella, Sindaco di Firenze – “abbiamo bisogno non solo di assistete sempre meglio le persone che subiscono un trapianto, ma anche stimolare a donare il sangue e a donare gli organi, cosa fondamentale per salvare la vita a tante persone.”

Tra i sostenitori della manifestazione la logistica Savitransport ed il Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico.

“Per noi un Service significa metterci a servizio di quello che è necessario per il mondo, e per le persone e questo è trasversale in tutti i campi” – racconta Rita Pelagotti, presidente incoming Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico – “per noi la vicinanza ad ATTO significa insegnare alle persone cosa vuol dire il trapiantato. Un soggetto che ha ricevuto un dono che gli ha consentito di fare una vita normale.”

L’associazione collabora con enti e istituzioni al fine di migliorare la qualità di vita e di cura delle persone che hanno subito un trapianto.

“Per coloro che vogliono sostenerci possono fare una donazione oppure associarsi” – precisa Loriana – “uniti diventeremo sempre più forti.”

eChiantiShop

Milko Chilleri

View posts by Milko Chilleri
Giornalista e VideoReporter, i miei primi compagni il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.
Scroll to top
Fondazione Firmo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: