adv

Ero ancora piccolo, ed almeno una volta al mese, con mia nonna Assunta, mi fermavo alla Bottega di Rosano a comprare il gelato, la mamma di mio babbo Renzo infatti, natia di Pontassieve, era solita tornare a trovare le sue tante sorelle, e percorrendo la strada che arriva da Bagno a Ripoli, poco dopo le Gualchiere, si trova la deviazione per Rosano dove appunta si trova ancora oggi l’omonima bottega.

Nella sala ristorante di questa piccola bottega, testimonianza storia di questo territorio, Venerdì 10 Luglio si è svolta la degustazione dei prodotti di Nonno Lancia, condotta da Gian Paolo Piani, direttore della linea prodotti “Nonno Lancia” e Leonardo Romanelli, giornalista e chef.

adv

“Mio nonno Giuseppe Bernacchioni (detto “I Lanci”) era un mezzadro, tramite Regione Toscana insegnava a potare gli olivi, fu un antesignano della raccolta anticipata delle olive”- racconta Gian Paolo Pianigiani, nipote di Nonno Lancia – “Noi siamo in etica, rappresentiamo i prodotti della nostra terra, ed ho voluto utilizzar eil nome di mio nonno perché ci credo, ed eticamente ho voluto inserire un rappresentante importante della famiglia.”

Gian Paolo definisce i suoi prodotti sani, buoni e giusti – “Significa lavorare con famiglie che rispettano i collaboratori, e le loro attività hanno una ricaduta sociale ed economica sul territorio, persone eticamente in linea con noi.”

Tra gli interventi anche quello di Filippo Meoni, macellaio pistoiese, che ha voluto portare la testimonianza del suo impegno  nel settore dell’allevamento e della trasformazione .

“Abbiamo iniziato io e mio babbo con un laboratorio artigiano e da quando ho conosciuto Gian Paolo la nostra attività è cresciuta molto.” – racconta Filippo –  “Non usiamo conservanti, e la nostra carne dei nostri maiali è molto magra, Nonno Lancia per me è come una famiglia, Gian Paolo ci segue costantemente nella produzione, con lui esiste uno scambio continuo che ci aiuta a migliorare i nostri prodotti.”

  • La degustazione

Bresaola di Punta d’anca La Regina, magrissima e morbida, dal colore rosso mattone acceso, carnosa e ottima anche da sola senza condimento.

Prosciutto sapido del Granducato di suino Grigio, da carne fresca di suino nato in Italia, allevato allo stato semibrado e macellato in Toscana, grande sapore e poco grasso.

Prosciutto sapido del Granducato da scrofa, animale con struttura muscolare importante, e che ha fatto un parto. Un grasso che ha una struttura molecolare distrutta, il risultato è un prosciutto che ha poco sale, ma dal sapore deciso.

Spalla sapida del Granducato, proveniente da maiali bianchi di grande peso allevati allo stato semibrado, lunga stagionatura e poco sale, un salume davvero buono.

Salame Toscano senza conservanti del Granducato, senza sostanze chimiche aggiunte, senza glutine, senza lattosio, e derivati del latte, un prodotto sano e davvero gustoso.

Salume Sbriciolona Il Rustico, nasce da spalle disossate e parti di lardo, doppia macinatura, insaporita con finocchio e pepe macinato ma senza vino. La stagionatura minima è di almeno 20 giorni, il suo colore è scarico, questo è dovuto dall’assenza totale di nitriti, in bocca non stanca.

La degustazione prosegue con un primo piatto, preparato dallo chef della Bottega di Rosano Sandro Mercati, un risotto alla sbriciolona, mantecato con due varietà di formaggio.

Sandro Mercati

“Sono ligure i risotti mi piace servirli al dente” – precisa Sandro – “per la preparazione tosto il riso arboreo con cipolla di Tropea e vino bianco, verso fine cottura aggiungo la sbriciolona, che ho prima scottato in forno facendole perdere una parte di grasso. Al termine della cottura aggiungo formaggio il Biancone con caglio vegetale e impiatto con scaglie di Pratantico Stagionato in Grotta.”

Risotto alla Sbriciolona

Un risotto di grande gusto e carattere, cotto perfettamente, che bene si abbina molto bene con il Syrah “Cignogna 2016” servito.

La degustazione si conclude con una selezione di formaggi Nonno Lancia, cinque prodotti dalle caratteristiche diverse ma accomunati da un unico stile, quello della delicatezza.

I prodotti di Nonno Lancia sono stati una piacevole scoperta, una linea di salumi e formaggi che garantiscono al consumatore alta qualità e tanta bontà.

RESTA SEMPRE INFORMATO, ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER