Botticelli, icona del Rinascimento fiorentino

Firenze è conosciuta come la culla del Rinascimento: la città beneficiò sotto tutti gli aspetti di questo grande cambiamento sociale e divenne uno dei luoghi catalizzatori di quella corrente di pensiero, costituendo uno dei più importanti centri di rinascita della cultura mondiale.

La Galleria degli Uffizi raccoglie opere d’arte inestimabili, derivanti, come nucleo fondamentale, dalle collezioni dei Medici, tra queste troviamo icone del rinascimento fiorentino come la Venere e la Primavera di Sandro Botticelli

[cml_media_alt id='5948']justbeautiful_botticelli_rinascimento_2[/cml_media_alt]

Botticelli scelse di esaltare la grazia, l’eleganza intellettuale e la rappresentazione dei sentimenti per questo che le sue opere più celebri vennero caratterizzate da l’ideale equilibrio tra il naturalismo e l’artificiosità delle forme.
La sala temporanea che ospita i suoi dipinti è stata appositamente restaurata e adeguata negli impianti agli standard museali, grazie a una cospicua donazione della Fondazione non profit Friends of Florence
Friends of Florence ha come mission quella di preservare e valorizzare l’integrità culturale e storica delle arti Fiorentine, molti i progetti per una no profit amica di Firenze

Milko Chilleri

View posts by Milko Chilleri
Giornalista e VideoReporter, i miei primi compagni il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: