Autunno Antiqua al via a Prato la stagione dei concerti di musica antica e barocca

Debutta con il primo concerto a Palazzo Pretorio, domenica 28 ottobre alle 17, AutunnoAntiqua la stagione di musica antica promossa da Mesotonica, in collaborazione con il Comune di Prato.

Ad inaugurare il festival due dei maggiori violisti barocchi del panorama internazionale, Simone Laghi e Stefano Marcocchi, che portano nel salone al primo piano del Museo le suggestioni musicali del violinista napoletano Emanuele Barbella (1718-1777) proponendo Sei Duetti a Due Viole, alla musica di Barbella sono abbinati due brani del livornese Pietro Nardini e del suo allievo Giuseppe Cambini. I duetti presentano l’eleganza tipica della musica da camera italiana del XVIII° secolo, destinata agli intrattenimenti privati; si sviluppano in una varietà di andamenti e caratterizzazioni che li rendono fra i più interessanti della produzione duettistica coeva, generalmente finalizzata all’uso didattico.

Il programma di AutunnoAntiqua segue un percorso che miscela elementi locali e internazionali nel solco della musica antica e barocca e che nelle settimane scorse è stato selezionato da Comunità Europea e MIBAC come uno dei rappresentanti per “L’anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018″. La rassegna unisce la specificità territoriale e il respiro di una musica che attraversa il Mediterraneo toccando il cuore della tradizione musicale barocca europea e della tradizione popolare extra-europea.

Dopo l’apertura negli spazi di Palazzo Pretorio il programma prosegue sabato 10 novembre, sempre alle 17 a Palazzo Pretorio, con Ensemble Minima Choralia Giovanna Riboli, direzione “Il sacro ed il profano nei codici miniati medievali”, domenica 11 novembre alle 17, nei locali di Mesotonica (via Muzzi 36), gli appuntamenti proseguono con Paolo Rossetti Murittu, percussioni e Samuele Venturin, fisarmonica; concerto e presentazione CD “Hidden Path”.

Il cartellone di AutunnoAntiqua comprende complessivamente sette eventi fra Palazzo Pretorio e lo spazio di Mesotonica (via Muzzi 36 sempre a Prato), di cui cinque concerti, tre di musica antica europea e due extra europea, un workshop e una conferenza di musica vocale tradizionale georgiana.

Il biglietto di ingresso per i concerti a Palazzo Pretorio dà accesso alla visita del Museo nel giorno della sua emissione. I concerti a Mesotonica prevedono un contributo e la tessera annuale di Mesotonica. Informazioni e prenotazioni: associazionemesotonica@gmail.com, www.mesotonica.com,

AutunnoAntiqua – Il programma completo

Domenica 28 ottobre, ore 17 – Museo di Palazzo Pretorio

Simone Laghi e Stefano Marcocchi, viola barocca

Concerto e presentazione del cd Emanuele Barbella, a due viole

Sabato 10 novembre, 17 – Museo di Palazzo Pretorio

Ensemble Minima Choralia

Giovanna Riboli, direzione

Il sacro ed il profano nei codici miniati medievali

Domenica 11 novembre, ore 17 – Spazio Mesotonica

Paolo Rossetti Murittu, percussioni

Samuele Venturin, fisarmonica

Concerto e presentazione del cd Hidden Path

Venerdì 23 novembre, ore 21 – Spazio Mesotonica

Ensemble Girandole Armoniche

Esther Crazzolara, violino barocco

Federica Bianchi, clavicembalo

Teodoro Baù viola da gamba

Extravagantes 600 – Viaggio musicale alla corte degli Asburgo

Sabato 1° dicembre ore 17 – Spazio Mesotonica

Why do people sing? Music in the human revolution

Conferenza a cura di Joseph Jordania, Georgian Pholyphony in the International Context of Polyphonic Culture

Domenica 2 dicembre – Spazio Mesotonica

Workshop a cura del Dott. Joseph Jordania

Georgian Pholyphony in the International Context of Polyphonic Culture

Domenica 9 dicembre ore 17 – Museo di Palazzo Pretorio

Peppe Frana, robab

Ciro Montanari, tabla

Naghma – Musiche dell’Afghanistan

Mesotonica – L’associazione nasce nel 2015 dall’incontro di Federica Bianchi e Giovanna Riboli, due musiciste formatisi in Italia e nelle migliori Accademie Europee e in carriera internazionale come concertiste e docenti. L’associazione si inserisce all’interno di un panorama musicale che promuove la riscoperta e diffusione della musica antica (dal tardo Medioevo al Barocco) e del suo repertorio.

Dal 2016 Mesotonica anima la scena culturale pratese con il suo spazio di innovazione musicale in via Muzzi 36: in quasi tre anni ha organizzato e promosso 10 rassegne concertistiche, più di 60 concerti, 70 artisti coinvolti a livello internazionale e internazionale, workshops monografici con i più importanti liutai e conferenze con i più rinomati musicologi italiani. Nel 2016 Mesotonica è ideatore e organizzatore di PratoAntiqua, Festival internazionale di musica antica che in tre edizioni ha ospitato oltre quaranta musicisti di livello internazionale provenienti da Italia, Russia, Spagna, Repubblica Ceca, Messico, Inghilterra, Olanda e Giappone; mentre nel giugno 2018 ha organizzato la Masterclass Internazionale di Clavicembalo e Basso Continuo tenuta da Richard Egarr, clavicembalista e direttore d’Orchestra di fama mondiale, ospitando studenti provenienti da tutta Europa.

Per servizi di noleggio, esperienze nel Chianti, tour in Toscana e degustazioni  www.enjoychianti.com

Enjoy Chianti

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: