Artisti e Committenti: una relazione fatta di simboli, denaro e bellezza

Inizieranno il 19 marzo le quattro lezioni dedicate all’approfondimento del rapporto tra artista e committente. Un breve corso di avvicinamento all’arte organizzato dalla fondazione Conti di Fiesole al termine del quale sarà possibile visitare accompagnati da guida due gioielli fiorentini: la Capella Brancacci e la Cappella Corsini in Santa Maria del Carmine.
Il corso, suddiviso in quattro lezioni, vuole ripercorrere il rapporto che è intercorso tra alcuni dei grandi pittori e i loro committenti che hanno investito denaro nelle grandi opere che noi oggi ammiriamo.
Il dialogo tra artisti e committenti dal Medioevo al Rinascimento subisce un profondo cambiamento. Ecco che nasce un rapporto contrattuale stipulato tra committente ed artista; è in questo momento che la figura dell’artista emerge e inizia ad essere considerata sempre più importante.
I committenti, spinti dal desiderio di possedere opere di pittori in voga all’epoca, intrattengono rapporti epistolari con gli artisti con i quali concordano il disegno, i tempi di pagamento e di realizzazione, l’uso delle materie di realizzazione.
Le opere consegnate ai committenti sono intrise di simbologia che riflettono la presenza del proprietario dell’opera all’interno dell’opera stessa. Ecco quindi che da un disegno preliminare concordato nascono opere di valore inestimabile quali la Cappella Scrovegni di Giotto a Padova.

PROGRAMMA
– Giotto e la Cappella degli Scrovegni a Padova
– Piero di Cosimo: arredi borghesi e il mistero delle ninfe
– Isabella D’Este: arte e letteratura a corte
– Michelangelo e i Papi: la Cappella Sistina e la Cappella Paolina

Le lezioni si terranno nei seguenti giorni, la mattina, dalle ore 10.00 alle ore 11.30

Sabato 19 marzo
Sabato 2 aprile
Sabato 16 aprile
Sabato 30 aprile

Costo del corso:
· Una lezione euro 15,00
· Due lezioni euro 30,00
· Tre lezioni euro 40,00
· Corso completo euro 50,00

Iscrizione obbligatoria entro il 10 marzo Per info. e prenotazioni segreteria@fondazioneprimoconti.org

Tel. 055.597095

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: