Alla scoperta del patrimonio artistico e religioso della Toscana

Un'estate ricca di iniziative culturali, tra mostre e convegni, a cura dell'Istituto per la Valorizzazione delle Abbazie Storiche della regione

Tartufi Calugi Verticale

Ecco i prossimi appuntamenti a cura dell‘Istituto per la valorizzazione delle abbazie storiche della Toscana. Un’associazione che intende promuovere, valorizzare, attraverso pubblicazioni, convegni e mostre  un la ricchezza storica, architettonica e religiosa della regione. Gli Enti promotori sono i comuni di Abbadia San Salvatore, Asciano, Chiusi, Montepulciano, Sarteano, Sovicille e Torrita di Siena, insieme alle diocesi di Grosseto e Montepulciano-Chiusi-Pienza.

Abbadia San Salvatore

Sabato 13 luglio, ore 18. Interessante ed insolita esposizione di cimeli ed oggetti pontifici provenienti da una collezione privata. Ulteriore prova della vitalità e poliedricità del Museo d’arte sacra “don Roberto Corvini”posto all’interno dell’Abbazia del ss. Salvatore, cuore dell’omonima cittadina amiatina, la cui amministrazione è stata, all’epoca, cofondatrice dell’Istituto, legato da un proficuo rapporto di collaborazione proficua col Museo.

Officina dei Saponi

Firenze

Mercoledi 17 luglio ore 17,30. Dopo l’inaugurazione della mostra del maestro Andrea Granchi ad Abbadia San Salvatore, presentazione del catalogo nella storica sede dell’Accademia delle Arti del Disegno, voluta dal granduca Cosimo I; di fronte al complesso monumentale di Orsanmichele, nel cuore di Firenze, ne parleranno, tra gli altri , Cristina Acidini, già sovrintendente del Polo Museale fiorentino e il sindaco di Abbadia San Salvatore, Fabrizio Tondi.

Magliano in Toscana

Venerdi 19 luglio ore 17,30. Presentazione, in contemporanea, del primo Quaderno, contenente tre articoli sulla cittadina maremmana, e di una monografia sulla stessa, opera dello storico locale Vittoriano Baccetti, presenteranno Giampiero Bisconti ed Ettore Pellegrini, coordinatore dei Quaderni, prova pratica di un modo di operare, e cioè la stretta collaborazione con i Comuni associati.

Castiglione della Pescaia

Sabato 20 luglio, ore 18. Seconda mostra (dopo quella di Vicopisano) dedicata alla figura del padre gesuita Leonardo Ximenes, al quale sono dedicati gli studi per il corrente anno 2019 nell’ambito di quelli più ampi sui “Gesuiti in Toscana (1540-1773)”. All’interno della famosa Casa Ximenes di Castiglion della Pescaia, saranno visibili le incisioni e i libri del matematico del Granduca, provenienti dagli scaffali di amici della Società Bibliografica Toscana che ha curato l’allestimento e il catalogo.

Lucca
Convictus, via della Zecca, 4

Venerdi 26 luglio Partenza della scuola estiva promossa dal Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna, dal centro studi Cherubino Ghirardacci, dalla Scuola di Alti Studi di Lucca e dall’Ordine Agostiniano, che si protrarrà fino al 2 agosto: attività densa ed importante su un argomento poco dibattuto, ma di assoluta rilevanza storica ed artistica e cioè il destino del patrimonio immobiliare degli Ordini Religiosi. Il presidente dell’Istituto interverrà la mattina del giorno 27 luglio, con una sintesi della storia e dell’attività dell’Istituto per la valorizzazione delle abbazie storiche della Toscana.

Abbadia San Salvatore,
Abbazia del Ss.mo Salvatore

Giovedi 1 agosto, ore 10. Primo convegno regionale sulle cripte medievali toscane curato dal dipartimento SAGAS dell’Università di Firenze. Al fresco dei boschi del Monte Amiata, immersi nella storia millenaria dell’Abbazia del ss. Salvatore, illustri studiosi interverranno su quella ed altre cripte, dal punto di vista storico e storico-artistico; gli atti saranno oggetto di un nostro apposito Quaderno.

Abbadia san Salvatore,
Chiostro dell’Abbazia Ss.mo Salvatore

Giovedi 1 agosto, ore 17,00. Dopo l’inaugurazione senese in piena atomosfera paliesca, pacata riproposizione della mostra di incisioni sulle abbazie e pievi del senese nel silenzio del chiostro dell’Abbazia del ss. Salvatore. L’inaugurazione chiuderà il convegno amiatino sulle cripte medievali e precederà la visita guidata dal prof. Guido Tigler dell’Università di Firenze.

Torrita di Siena
Scuola estiva CRELEB

Lunedi 26 agosto – giovedi 29 agosto. Quinta edizione consecutiva della scuola estiva sul Libro Antico, coordinata dal CRELEB dell’Università Cattolica di Milano, in collaborazione con la Pro Loco di Torrita di Siena e la Società Bibliografica Toscana. La giornata finale si terrà a Montepulciano, con una dimostrazione pratica delle macchine che si trovano nei locali del Museo del Libro – Officina della Stampa.

Enjoy Chianti

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
Fondazione Firmo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: