A Firenze una via intitolata a Mario Monicelli nei luoghi ‘cult’ del film Amici miei

L’assessore Vannucci: “Un omaggio a un grande regista e allo spirito di tutti i fiorentini”

Firenze dedica una strada a Mario Monicelli nei luoghi ‘cult’ del film Amici miei. Dopo la targa al bar Necchi di via dei Renai, arriva oggi anche il riconoscimento con l’intitolazione al grande regista della via nella quale furono girate indimenticabili scene del film. L’intitolazione, proposta dall’assessore alla Toponomastica Andrea Vannucci, ha avuto oggi il via libera e andrà a ribattezzare con il nome di Monicelli la parte di piazza Demidoff che parte dal lungarno Serristori e arriva a via dei Renai.

”Un omaggio a un grande regista e allo spirito di tutti i fiorentini – ha detto l’assessore Vannucci – Un modo per ricordare, anche attraverso la toponomastica, un protagonista del cinema italiano che ha lasciato una traccia indelebile nella storia della nostra città e del nostro Paese”.

La targa al mitico Bar Necchi in San Niccolò era stata scoperta il 4 novembre 2017, presso l’attuale Bar Negroni, dall’assessore Vannucci alla presenza del Gonfalone del Comune di Firenze. Mario Monicelli (Roma, 16 maggio 1915 – Roma, 29 novembre 2010), regista, sceneggiatore e scrittore italiano è cittadino onorario di Firenze.

redazione rossorubino

View posts by redazione rossorubino
La redazione di rossorubino.tv aggiorna quotidianamente il webmagazine con notizie dalla Toscana
Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: