Volterra, 21 e 28 Agosto le giornate di Festa nell’Anno Domini 1398

Mercanti, artigiani, musici, giocolieri, teatranti, artisti, notabili, dame e cavalieri, frati e contadini, soldati e falconieri. Centinaia di figuranti che si muovono tra le austere torri, i superbi palazzi e le chiese o tra le semplici case del villaggio e le tende degli accampamenti, sotto la mole della Fortezza Medicea. Un’occasione unica per rivivere, da mattina a notte, la magica atmosfera di Volterra nell’anno del Signore 1398.

ore 11.00 – 23.30
Centro Storico e Parco di Castello
Dame e straccioni, cavalieri e artigiani, dottori e mercanti, nobili e popolani, frati e giocolieri, musici e artisti fanno rivivere una giornata di festa in una città toscana alla fine del Trecento.
La manifestazione si svolge, da mattina a notte, nel centro storico e nel Parco di Castello di Volterra che ritornano nell’anno del Signore 1398.

Da non perdere all’interno del circuito: le Taverne e il Mercato dove gustare prodotti del medioevo, il palco del Boia, la ricostruzione di un Convento medievale e dell’Ospedale, le Arti e i Mestieri, il tiro con l’arco e con la balestra negli Accampamenti militari, la scuola di Pittura e i Giochi per i più piccoli, il noleggio costumi e gli spettacoli di falconeria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: