L’incontro pubblico con il famoso egittologo si terrà l’11 marzo alla Biblioteca degli Intronati
Nella  Biblioteca Comunale degli Intronati (via della Sapienza 3 – 53100 Siena) venerdì 11 marzo alle  ore 17,30 il grande archeologo ed egittologo egiziano Zahi Hawass, terrà una Lectio Magistralis, aperta al pubblico, dal titolo “Magia delle Piramidi. Le mie avventure in Archeologia”. L’evento è organizzato dalla casa Editrice Harmakis e dall’Associazione Culturale S.E.A. di Montevarchi – Arezzo in collaborazione con il Comune di Siena. Un’occasione da non perdere per entrare in contatto con un grande personaggio che ha contribuito a svelare tanti segreti  dell’affascinante e misteriosa civiltà egizia. Zahi Hawass è, infatti, una delle maggiori autorità mondiali sulle piramidi di Giza. Ha trascorso la sua vita a scavare attorno a questi manufatti e alla Sfinge, riportando importanti scoperte come le tombe dei costruttori delle piramidi e le porte segrete all’interno della piramide di Cheope.

Breve nota biografica
Zahi Hawass è stato Segretario generale del Consiglio supremo delle antichità egizie, negli ultimi anni è divenuto una figura nota a livello internazionale per le sue frequenti apparizioni in documentari televisivi sull’antica civiltà egizia. Il Dottor Hawass è apparso in numerosi show televisivi, stazioni radio e giornali di rilevanza mondiale, riguardanti le Piramidi e altri monumenti egizi, come l’Associated Press, Reuters, il New York Times, il Los Angeles Times. È apparso agli incontri della CNN sulle scoperte e la conservazione dei monumenti egizi. Ha curato nel 1992 l’edizione speciale “Who Built the Pyramids?” per il Magazine. Dal 1987 ad oggi (2005) ha curato la parte scientifica di numerosi documentari sull’Antico Egitto come “Nova” per la BBC; il film “The Mystery of the Pyramids” con Omar Sharif. Fra le trasmissioni italiane, è apparso principalmente in Terzo pianeta, SuperQuark, e, soprattutto, in molte puntate di Voyager e Atlantide – Storie di uomini e di mondi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: