Home » Ultimi Articoli » Procicogna, servizi, sconti e facilitazioni a favore di neogenitori
Good News

Procicogna, servizi, sconti e facilitazioni a favore di neogenitori

Diventare genitori è un evento importantissimo, felice e al contempo complesso e per sostenere ed aiutare le neo mamme e i neo papà ripolesi, l’Amministrazione, in collaborazione con CNA e Confesercenti ha quindi deciso di promuovere un vero e proprio carnet di sconti, facilitazioni, servizi e promozioni rivolti a famiglie con figli dagli 0 ai 36 mesi.

E questo attraverso un avviso pubblico al quale potranno partecipare imprese, esercizi commerciali, privati professionisti, associazioni, disponibili ad aderire al progetto “Procicogna” garantendo una serie di opportunità promozionali a favore, appunto, dei neogenitori. Per aderire basterà scaricare il modello di adesione da www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it e rinviarlo compilato all’indirizzo: urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it, oppure brevi manu all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, c/o Comune di Bagno a Ripoli (P.za della Vittoria 1, Bagno a Ripoli) entro e non oltre il 30 settembre 2016.

Tra le varie offerte che il Comune ha preventivamente individuato, vale la pena ricordare sconti e riduzioni per i prodotti della prima infanzia, attività fisica e comunque connessa al benessere del genitore e dei figli, pranzi/cene presso ristoranti (es menù bebè), eventi culturali, trasporti. Tra le facilitazioni e i servizi esclusivi: allestimento di fasciatoi e aree idonee per allattamento presso spazi commerciali e/o pubblici, spazio giochi e/o intrattenimento per bambini presso esercizi commerciali, consegna spesa a domicilio, luoghi/occasioni per il libero baratto di beni materiali legati alla prima infanzia e non più utilizzati (carrozzine, ovetto, giochi, ecc.), interventi entro le 24 h per manutenzione casa.

Sempre lo stesso avviso pubblico prevede la possibilità di presentare progetti innovativi, ovvero forme di sostegno alla genitorialità appositamente sviluppate e/o già sperimentate in altre aree e trasferite ex novo sul territorio ripolese.
Tutte le offerte saranno inserite in un’apposita guida/vademecum che sarà distribuita sul territorio comunale; su richiesta verrà inoltre apposta, a carico del Comune, presso la sede dell’impresa, esercizio commerciale, associazione o altri, una vetrofania attestante l’adesione all’iniziativa.

Gli interventi innovativi selezionati riceveranno poi un apposito riconoscimento da parte dell’Amministrazione.
“Sono azioni concrete a sostegno della maternità – ha dichiarato il Sindaco del Comune di Bagno a Ripoli Francesco Casini – che si collocano su un più ampio pacchetto di interventi, di politiche della famiglia, sconti, agevolazioni e maggiori servizi per neogenitori. Un’iniziativa che collega cittadinanza e aziende del territorio, in un più ampio spirito di comunità. Un idea che si concretizza e si è resa possibile grazie alla consueta disponibilità di esercizi commerciali e realtà economiche del territorio che sono sempre in prima fila per collaborare con l’Amministrazione Comunale”.

adv

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 1.671 iscritti.

EnglishItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi