Home » Ultimi Articoli » Mengo Music Fest nel centro storico di Arezzo
Archivio

Mengo Music Fest nel centro storico di Arezzo

Marlene Kuntz, Calcutta, Ghemon, la data unica italiana dell’americano Son Lux, Ninos Du Brasil, C+C=Maxigross, Cosmo e tanti altri protagonisti del palco di via Alfieri
Al via la 12° edizione del Mengo Music Fest: da mercoledì 6 a sabato 9 luglio al Parco di via Alfieri in zona Tortaia e nel centro storico di Arezzo
Da mercoledì 6 a sabato 9 luglio al parco di via Alfieri in zona Tortaia al via la nuova edizione del Mengo Music Fest. Quattro giorni di concerti, a partire dalle 18, per la dodicesima edizione del festival musicale completamente gratuito organizzato dall’Associazione Music!, con il patrocinio e contributo di Comune di Arezzo, nell’ambito della manifestazione di interesse Buono creatività giovani promosso dall’assessorato alle politiche giovanili, con il patrocinio di Provincia di Arezzo, Camera di Commercio di Arezzo, Agenzia Nazionale Giovani e con il sostegno di Coingas, Estra, Ausl8 Toscana, Atam, Tiemme, Ceres, Conad, Sei Toscana, Banca Valdichiana, Fraternita dei Laici, Arezzo Multiservizi, Ivar Auto, Sapas Pet, America Graffiti, Pagoda Bar e tanti altri sostenitori.
La manifestazione, giunta ormai alla dodicesima edizione, vedrà anche quest’anno il cartellone del Mengo Cult, con gli incontri letterari e i dibattiti con autori, giornalisti e scrittori. Il 7, 8 e 9 luglio, a partire dalle 18 in piazza Grande, nella Terrazza di Fraternità dei Laici, in collaborazione con Fraternita dei Laici e Feltrinelli Point di Arezzo e con il patrocinio della Biblioteca Città di Arezzo e Confcommercio Arezzo.
Un secondo giorno che si riallaccerà al sound psichedelico della sera prima, con i Mamma, gli aretini Hombre Lobo, freschi di stampa della loro ultima fatica, Aboca. Gli I Scream, vincitori del talent televisivo Bonus Track, la band fiorentina punkeggiante dei La Notte e i Dumbo Gets Mad. Headliner della serata Ghemon: classe 1982, originario di Avellino, è uno dei più talentuosi e apprezzati artisti hip hop italiani. Negli anni ha saputo rinnovare il suo personalissimo stile, caratterizzato da temi profondi e rime molto curate sotto l’aspetto lessicale, che fanno di lui un artista a meta tra un cantautore e un rapper: un caso quasi unico all’interno dello scena rap tricolore.
Venerdì 8 luglio, terzo giorno di Mengo Music Fest e terzo giorno di diamanti della musica italiana e non: Lift, John and the Minimal, selezionati dal party Milk, la Distanza della Luna ed Herva. A seguire tre progetti attesissimi al Mengo: Cosmo, un mix di pop, dance, elettronica e cantautorato, ultimo grande fenomeno di pubblico della musica italiana e in data unica italiana i Son Lux, nome d’arte di Ryan Lott, musicista americano nato a Denver e newyorkese d’adozione, compositore anche delle colonne sonore di film come Paper Towns e The Disapppearance of Eleanor Rigby. In chiusura i Ninos Du Brasil, dediti a un’ardita quanto improbabile commistione di batucada e noise, samba ed elettronica, che faranno ballare tutto il pubblico del Parco Alfieri.

adv

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 1.671 iscritti.

EnglishItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi